“Berenice” è il secondo singolo estratto dal nuovo album “La chiave di Berenice”

“Berenice” è il secondo singolo estratto dal nuovo album “La chiave di Berenice” (I Dischi Del Minollo / (R)esisto Distribuzione / Audioglobe) della band bergamasca Il Silenzio Delle Vergini, disponibile dal 09 dicembre 2022, su tutte le piattaforme digitali ed in rotazione radio. Registrato e mixato al Natural Head Quarter studio di Ferrara da Michele … Read more

CHRISTMAS STYLE, a Natale fai un TikTok

Gioioso, allegro, divertente. Parte il ritmo ed è già festa. Questo Natale sarà felice e spensierato sulle note di CHRISTMAS STYLE, il nuovo singolo lanciato dall’etichetta Ebim Records. Un Natale tutto da ballare e da passare in compagnia, col cellulare in mano per immortalare i momenti più belli. CHRISTMAS STYLE farà venire voglia di farsi … Read more

Marco Sciarretta: La Guerra alle Spalle

(Mi piacerebbe immaginare un mondo dove le persone non imbracciassero armi)

Ora cammina, ti tengo la mano, e non voltarti

Ora cammina, ti tengo io la mano

Guarda su Youtube il videoclip di Marco Sciarretta con “La Guerra alle spalle”

Milanovenerdì 18 novembre 2022 – esce su tutte le piattaforme ed è disponibile su tutti gli store digitali, La Guerra alle Spalle, il nuovo singolo di Marco Sciarretta etichetta e produzione Tra Nisida ed Atlantide.

Il cantautore milanese, ad un mese esatto dall’uscita di 50 anni domani, mantiene la promessa regalandoci un altro tassello del suo progetto tanto ambizioso quanto “semplice e diretto”, perché lui della musica ha fatto la sua arma, l’unica che abbia mai imbracciato. 

La Guerra alle Spalle colpisce come un pugno nello stomaco, costringendoci a guardare la guerra attraverso gli occhi e le parole di una madre che tiene per mano il proprio figlio lasciandosi alle spalle la guerra, ingiusta, spaventosa che la separerà dai propri affetti, dalla propria casa. Un cammino disperato verso l’ignoto che si colora ed addolcisce nelle parole rassicuranti di una donna che combatte, sul serio, per la salvezza del proprio bambino.

“La musica è la cornice e il testo è il quadro che serve a mettere in evidenza e in luce le parole. Parto sempre dal testo, che, per me, è fondamentale. Scrivo liberamente avendo un’idea in testa a guidare e dare il via alla nuova canzone. La Guerra alle Spalle è nata così. Leggere gli aggiornamenti continui, mi ha spinto a riflettere. A colpirmi non sono state le grandi notizie ma le testimonianze degli inviati che raccontavano le cose viste da vicino, i civili che difendevano confini, le fughe disperate di madri che cercavano la salvezza per i figli. Ho immaginato le parole di quelle madri per rassicurare i bambini, per continuare a “cullarne” i sogni che non dovrebbero spegnersi mai per loro. Ho cantato una guerra vista non dall’alto, ma da vicino, dove non ci sono vittorie, ma solo perdite, dolore, segni meno per tutti. Una drammaticità che mi ha colpito profondamente e la musica sottolinea, girando sempre su sé stessa, senza picchi, accompagnando le parole, che sono le vere protagoniste. Ho voluto anche per questo brano – conclude Marco – strumenti essenziali, quelli di una band su un palco in un live. Questo è il modo di fare musica e non cerco di inventare produzioni strane, ma rimango fedele all’idea della band tradizionale, della musica suonata, quella che mi appartiene e che è il mio mestiere”.

Il video, essenziale e scarno, ci fa condividere quel viaggio invitandoci a riflettere su come ogni guerra, sia una sconfitta, sempre e comunque e non ci possano essere vincitori o vinti.

Marco Sciarretta artigiano di parole, si conferma un cantautore e musicista dal carattere ben definito e dai gusti raffinati. La sua musica come gli piace sottolineare, fa da cornice alle parole che sono e rimangono al centro delle sue composizioni.

Il singolo, dopo 50 anni domani è un’ennesima tappa di avvicinamento al suo nuovo album, Il Primo Tratto che arriverà in primavera, consolidando un percorso artistico importante da vero “operaio” della musica, che per lui è una missione.

Non mi domandare quale è il senso
No non tremare vieni qui
Ti abbraccio forte senti? Si?

Ora cammina, ti tengo per la mano, e non voltarti

Ora cammina, ti tengo per la mano
Siamo lontani dai tuoi giochi
Siamo lontani dai tuoi libri
Ma siam vicini a quel confine
Che ci regalerà un’estate
Siamo lontani dai tuoi colori

Siamo lontani dal campanile

Ne vedrai altri oltre il confine

Sì, anche il babbo li vedrà

Lo so hai capito che è una guerra
però mi chiedi che cos’è
Pensavi fosse una finzione
Per qualche film o un cartone
Ora cammina, ti tengo la mano, e non voltarti

Ora cammina, ti tengo io la mano

https://www.tranisidaedatlantide.com/

https://www.instagram.com/tra_nisida_ed_atlantide/

https://www.facebook.com/TraNisidaedAtlantide

https://www.youtube.com/channel/UCSU7DoR2JKrPz7vNL_mI6hQ

 di Mauro Caldera

Giulio Spagnolo – “Beato chi”

L’esordio del giovane cantautore leccese Ritmi che si ispirano alla world music per un brano dedicato ai paradossi. È beato chi non si pone uno scrupolo privandosi di ogni responsabilità, è beato chi vive avvolto nel proprio materialismo perché non è obbligato a sentirsi in debito con qualcuno, è beato chi riesce sempre a cavarsela … Read more

Mr. Joy – “Natale senza”

Il brano natalizio dell’artista milanese La più classica delle melodie per consolare chi si sente solo. Questa canzone dedicata al Natale e alla sua atmosfera magica arriva dopo tanto tempo, esaudendo un desiderio che è sempre stato nel cassetto creativo di Mr. Joy. Conserva uno spirito molto leggero, com’è nello stile dell’autore milanese, che affida … Read more

Vissi d’Arte”: Magnifica serata dedicata alla Lirica con due grandi Star.

Vissi d’Arte”: Magnifica serata dedicata alla Lirica con due grandi Star. Postato il novembre 27, 2022 di assnapoli Catanzaro, 25 novembre 2022 “Vissi d’Arte”: Magnifica serata dedicata alla Lirica con due grandi Star. Fabio Armiliato ed Amarilli Nizza Grande successo per Amarilli Nizza e Fabio Armiliato al Teatro Politeama di Catanzaro, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Calabrese diretta dal maestro … Read more

Aria – “A Christmas Letter”

Il nuovo progetto del producer e compositore Mariano Schiavolini Un brano corale, dedicato al Natale, alla pace e alle donne, ispirato alle sonorità della Motown. “Christmas letter” è una canzone di Natale, un’invocazione alla pace, all’armonia e allo stare insieme, ma è anche soprattutto un brano dedicato alle donne e ai loro figli. «Sono moltissime … Read more

Chez Haine – Mi manchi 


Il nuovo singolo dell’artista 
 Una relazione tossica e intrinseca di dolore “Mi manchi” è un concetto all’apparenza semplice che in questo brano viene raccontato nei suoi molteplici aspetti. Chez Haine oltre ad esprimere un senso di nostalgia e rabbia verso una relazione tossica e intrinseca di dolore, esprime anche il distacco della parte più … Read more

Le rose e il deserto – “Cocci sparsi”

Un mix di cantautorato acustico ed elettronica, post rock e ballad folk Un viaggio in musica sul valore delle cose, dalla grandezza di un dettaglio quotidiano alla piccolezza della vita di fronte al cosmo. Le dieci canzoni che compongono “Cocci sparsi” rappresentano un viaggio dal piccolo, personale e domestico al grande e universale. Si guarda … Read more

Le rose e il deserto – “Aprile”

Il nuovo singolo estratto dall’album “Cocci sparsi” Un brano sognante per riflettere sul tempo e sulle occasioni mancate. “Aprile è una canzone che ci pone davanti alla finitezza della vita e delle sue cose. Tutto, purtroppo o per fortuna, è destinato a finire e, potrà sembrare banale, ma prendere consapevolezza di questo permette di godere … Read more