Giovani determinati a sviluppare e rinnovare il settore turistico

Incontro e scambio di buone pratiche alle Fattorie Faggioli di Cusercoli (FC) con i giovani del biennio formativo ITS Turismo e Benessere di Bologna “Tecnico superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali” che ha l’obiettivo di creare profili professionali con competenze tecniche all’avanguardia adeguate alle esigenze della nuova economia territoriale.

Un’opportunità per menti giovani che in futuro contribuiranno allo sviluppo e alla valorizzazione del territorio, riuscendo ad entrare nel mondo lavorativo in modo innovativo sia interno che esterno con la possibilità di lavorare in ambito micro e macro economico.

L’opportunità del Corso, organizzato dalla Fondazione I.T.S. di Rimini, Bologna e Cesena, è stata resa possibile dalla collaborazione tra diversi soci tra cui Confcommercio, Confesercenti, Camera di Commercio, Imprese private, Miur ed Università. Tenuto da esperti del settore, che riescono a trasmettere ai giovani conoscenze ed esperienze acquisite durante la loro carriera professionale.

“Questo percorso formativo – sottolinea Fausto Faggioli, docente del Corso – si sviluppa nell’ambito di una collaborazione iniziata anni fa con la Fondazione che ci ha portato nel tempo a formare nuovi tecnici. Fra gli obiettivi, prioritario sarà quello di allinearci alle linee guida dello “smart land”, ragionando sulle opportunità offerte da questo nuovo concept a favore di tutti gli attori del Territorio, per una economia di cultura e conoscenza, quale bene comune da preservare e valorizzare garantendone la fruibilità e ottimizzando i flussi. Un Territorio che vuole offrire ai propri cittadini occasioni di partecipazione, condivisione e confronto applicando le nuove tecnologie.”

La direttrice tecnica Alessandra Galassi e la tutor Paola Gnesi aggiungono: “Il percorso, supportato dall’istituzione pubblica, inserisce i ragazzi nelle aziende grazie a partner tecnici. Un valore aggiunto a questo Corso è il fatto di essere coinvolgente dal punto di vista professionale, umano e personale. Questa opportunità formativa comprende lo svolgimento di stage professionali in aziende di settore  in Italia e all’estero.”

“FACCIAMO FUTURO! – terminano gli studenti – E siamo determinati a rinnovare e sviluppare  il settore turistico-ristorativo in linea con i cambiamenti e le tendenze dei mercati nazionali e internazionali. Per raggiungere l’obbiettivo che ci siamo imposti servono passione ed entusiasmo e la possibilità di entrare in contato con amministratori e proprietari di azienda ci permetterà di immergerci fin da subito nel mercato. Inoltre di entrare nel mondo lavorativo con un’enorme quantità di esperienza e pieni di consapevolezza di cosa fare e di come farlo.”

Gruppo di lavoro: ALESSANDRA GALASSI direttrice, PAOLA GNESI tutor, FAUSTO FAGGIOLI docente. Studenti: AGRAPIDIS NIKITA, BENEDETTI AGNESE, BIANCO STEFANO, BUSI IRENE, CASSANO MARIA CHIARA, DE CHIARA ANNA, DEGA SIMONA, EL AISSAOUI WISSAN, FERRARI SCAGNOLARI MATILDE,  GIANNONI GIULIA, LEBBARAA EL MAHDI, LONDRILLO LUCA, MAGLIANI CAROLAINE, MIRRI MATTEO, MORELLINI LUCA, PETTINATO CHIARA, RAUCCI SONIA SELENE, RONCHETTI ALESSIA, SANTOLI SOFIA, CAPILLATI DAVIDE, SERRATORE PIETRO, TOTI MARIKA, TUGNOLI SARA, VINAZZANI DAVIDE, MARRA VANESSA.