Vino, ricerca e crowdfunding: la prima settimana di campagna del noto winemaker italiano Roberto Cipresso è stata un successo.

Un grande successo al Vinitaly e online per il pluripremiato winemaker italiano Roberto Cipresso e il suo progetto “Temporibus Vinum Giulii”, primo tentativo di condividere l’en primeur di un vino unico, di ricerca, con gli appassionati di vino di tutto il mondo attraverso il crowdfunding.

È trascorsa una settimana dal lancio della prima campagna di crowdfunding al mondo realizzata da un pluripremiato winemaker , l’italiano Roberto Cipresso, e i primi risultati sono davvero incoraggianti. Quinto posto nella TOP 10 dei “Popular Now – Food” della piattaforma internazionale Indiegogo, battendo una concorrenza di centinaia di progetti da tutto il mondo e soprattutto quasi il 10% del budget raccolto con ancora più di un mese di tempo per raggiungere l’obiettivo di 20 mila euro.

Difficile d’altronde non rimanere affascinati dalla possibilità di contribuire a riportare in vita un vino antico, supportando la ricerca del  quarantaseienne winemaker originario di Bassano del Grappa. Mentre presso il suo stand al Vinitaly 2014 Roberto Cipresso racconta di come intenda riportare in vita il vino bevuto 2000 anni fa dall’imperatore Giulio Cesare ad un folto gruppo di visitator, non si può non restare ammaliati come se davvero si stesse viaggiando nel tempo e vivendo quelle scene.

Contribuendo alla campagna si partecipa alla copertura dei costi necessari alla produzione del vino e in cambio si riceve la possibilità di essere tra i pochi che lo potranno degustare, o sfoggiare nelle proprie cantine come pezzo unico. Tutte le circa 1000 bottiglie che si potranno produrre, infatti, saranno distribuite esclusivamente in questo modo e mai nessuna verrà immessa sul mercato e venduta. Un motivo in più per non perdere questa occasione e affrettarsi a contribuire al successo del progetto.

Contatti:

Per contribuire: http://igg.me/at/Temporibus
Account Twitter ufficiale: https://twitter.com/Temporibus_Wine
Per informazioni: Email: carlo@sognifuoridalcassetto.com