Geoplant tra i big delle “Olimpiadi della fragola” con l’innovazione varietale che l’ha resa celebre nel mondo

Dopo l’edizione canadese in Quebec di 4 anni fa, l’azienda ravennate sarà di nuovo tra i protagonisti del Symphosium, l’evento di livello mondiale che dal 1 al 5 maggio si terrà a Rimini in modalità on line Geoplant e il miglioramento genetico: una storia iniziata oltre 30 anni fa che attraversa diverse tipologie di colture … Read more

Una partnership a servizio della collettività e dell’ambiente

Dal 9 aprile all’11 aprile Ortisti di Strada distribuirà gratuitamente 300 alberi da frutto donati da Geoplant Vivai. Il punto di ritiro presso il Frutteto Sociale Ravenna Riavvicinare i cittadini alla terra e allo stesso tempo riqualificare il tessuto cittadino attraverso il rinverdimento di luoghi pubblici, scuole e aree parzialmente o totalmente abbandonate. È il … Read more

Una coltura ecofriendly anche domestica

L’asparago come nuova risorsa, anche a livello hobbistico: una pianta che Geoplant Vivai propone anche a livello amatoriale. Di facile gestione, a basso consumo, è ideale per agricoltori e privati In un settore come quello agricolo, la continuità lavorativa è sempre più determinante per gli operatori e l’economia gestionale degli appezzamenti. L’asparago si presenta come … Read more

Geoplant: tutti “pazzi”per le californiane

San Andreas, Albion, Portala e Cabrillo: sono le quattro varietà di fragole, a carattere rifiorente, protagoniste di una vendita senza precedenti che segna anche una grande trasformazione in corso Per il settore ortofrutticolo il messaggio è chiaro: le californiane piacciono e anche molto. Non si è ancora concluso il primo mese del 2021 che il … Read more

Geoplant, una triplice novità per il mercato fragola

Per la primavera 2021 l’azienda ravennate è pronta a lanciare sul mercato tre nuove varietà che coltivate in progressione potranno aumentare la produzione e allungare l’epoca di raccolta delle fragole da metà aprile fino a inizio giugno Francesca, Lauretta e Silvia: sono queste le ultimissime e inedite varietà di fragola che Geoplant Vivai si prepara … Read more

Kaki Ribera Sun® conferma il suo potenziale

Nonostante le gelate di fine marzo la prima raccolta italiana della nuova varietà prodotta in Spagna ha dato risultati molto soddisfacenti in termini di pezzatura e produttività. Lo scorso ottobre in Romagna si è conclusa con successo e importanti indicazioni agronomiche la prima raccolta di Kaki Ribera Sun®, varietà di Kaki originatasi da una mutazione … Read more

Kiwi Boerica*: il segreto è nel processo

Garanzia di sanità e perfetta morfologia della pianta: questi i risultati della coltivazione in ambiente protetto, modalità innovativa per il kiwi che conferma la lungimiranza e la capacità pioneristica di Geoplant Vivai Rompere con la tradizione per innovare e offrire al mercato un prodotto di una qualità superiore. È il caso di Geoplant Vivai, azienda … Read more

Più vita e più gusto con CREA 194, la nuova varietà di pera precoce ottenuta e diffusa dal CREA con caratteristiche che ne stanno già decretando il successo

L’ultima licenza ottenuta da Geoplant Vivai sas è quella di un frutto che si propone di rilanciare e ampliare il mercato delle pere estive. Rispetto a Carmen, CREA194 presenta una raccolta di una settimana/dieci giorni successiva, una shelf life dei frutti di 4-6 settimane più lunga, più sapore e maggiore resistenza all’imbrunimento e alle manipolazioni. … Read more

Pianteperorto.it, l’e-commerce delle piante stagionali dedicato all’hobbistica

Dalla quarantennale esperienza di Geoplant Vivai nasce Pianteperorto.it, l’e-commerce che mette in vendita a semplici amatori dell’orto varietà distinte e di qualità, normalmente rivolte al mercato dei professionisti del mondo agricolo Una vetrina web per scoprire e acquistare piante stagionali, lasciandosi accompagnare durante le varie fasi di coltivazione dal prezioso consiglio di chi è un’autorità … Read more

“Maissa”, varietà a raccolta prolungata e resistente al freddo

Se un agricoltore avesse oltre un mese di tempo per ultimare la raccolta di una varietà, invece dei canonici 15 giorni, la gestione del prodotto in campo e nel post raccolta, avrebbero indubbi vantaggi, non da ultimo anche la gestione della manodopera, ad oggi un problema sentito al Nord come al Sud. Se oltre a … Read more