Susanna Esposito: la carriera dell’attuale Presidente di WAidid

Susanna Esposito ricopre attualmente la carica di Presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid), oltre ad essere attiva in ambito accademico.

Susanna Esposito

Susanna Esposito: incarichi attuali e riconoscimenti

Originaria di Milano, Susanna Esposito è attualmente Professore Ordinario di Pediatria presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma. Ricopre inoltre l’incarico di Direttore della Clinica Pediatrica dell’Ospedale dei Bambini Pietro Barilla. Presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici, durante la sua carriera ha svolto attività didattica presso atenei prestigiosi, sia nazionali che internazionali. Susanna Esposito è stata responsabile scientifica di svariati progetti di ricerca a livello internazionale, oltre a scrivere su riviste, collane, enciclopedie e trattati. Per l’ottimo lavoro svolto ha ricevuto alcuni riconoscimenti, tra i quali il Premio Amici di Milano come miglior ricercatrice scientifica (2004), il Premio Ambassador per la ricerca all’estero in ambito mediatico (2011), l’attestato di benemerenza per l’impegno e la professionalità dimostrati verso la salute del bambino (2014, Associazione Amici del Policlinico e della Mangiagalli) e il Premio L’Arte del Bene al Festival della parola di Parma (2020).

Susanna Esposito: le tappe del percorso professionale

Laureatasi con il massimo dei voti in Medicina e Chirurgia, Susanna Esposito si specializza in Pediatria e Malattie Infettive. Direttore dell’Unità Operativa Semplice di Infettivologia Pediatrica, assume successivamente il ruolo di Direttore della Clinica Pediatrica I. Dal 2013 al 2016 si occupa invece dell’Unità di Pediatria ad Alta Intensità presso Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico dell’Università degli Studi di Milano. Per i due anni successivi dirige la S.C. Clinica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia di Perugia. Susanna Esposito si concentra sulla patologia infettiva pediatrica e su pneumologia, allergologia, immunologia, endocrinologia, nutrizione e malattie rare nonché sull’otorinolaringoiatria. Le sue ricerche constano di 710 pubblicazioni sia nazionali che internazionali. Nel 2010 la dottoressa classifica due nuovi Enterovirus, il C-117 e il C-118, per poi proseguire le sue ricerche in importanti centri internazionali. Dal 2012 al 2015 è stata Presidente della Commissione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per l’eradicazione di morbillo e rosolia congenita.