Stile di arredo: qual’è il mio…

Lo stile d’arredo. Ogni dimora riflette un’identità propria, caratterizzata da uno stile che rispecchia il suo proprietario. A questo proposito, la padrona di casa non potrebbbe definire il suo sitle con precisione. Infatti, padroneggia a meraglia l’arte di mescolare mobili antichi, accessori vintage, merletti e cuscini in una casa funzionale e raffinata. Fin dalla sua più giovane età, in cui si spostava di frequente. La padrona di casa era convinta della possibilità di far coabitare oggetti antichi e nuovi nello stesso ambiente Il marito era costruttore edile e la sua migliore amica aveva un dono speciale per rendere ogni angolo dlla casa un luogo accogliente. Chi non vorrebbe raccontare le stelle neglie occhi della sua amica quando ammirava la sua creatività… Questo amore per la creatività, per l’apertura mentale e i mobili e gli oggetti d’epoca nasce con l’età adulta della padrona di casa, quando comincia a fare esperienze.
Queste esperienze le hanno permesso di scoprire tanti stili diversi e quindi potersi appropriare di quello più consono al suo essere. Il sottile mix di perfezione ed imperfezione prpprio.