Stefania Bariatti, la carriera accademica e i successi internazionali

Oltre 30 anni di attività accademica non hanno impedito a Stefania Bariatti di distinguersi anche nel settore legale. Esperta di Diritto Internazionale e della concorrenza, negli ultimi anni è entrata a far parte degli organi di governo di società del calibro di MPS, A2A e Mediaset.

Stefania Bariatti

Ricercatrice, professore ordinario e visiting professor: il percorso accademico di Stefania Bariatti

Professore ordinario di Diritto Internazionale, avvocato di successo, rappresentante del Governo italiano in diverse occasioni e membro di spicco nei CdA di numerose società quotate. Una carriera proficua, quella di Stefania Bariatti, alla quale si aggiungono oltre 150 pubblicazioni in tema di diritto. Nasce a Milano e nel 1979 si laurea in Giurisprudenza presso “La Statale”, dove quattro anni più tardi diventa ricercatrice in Diritto Internazionale. Dal 1994 al 2002 è docente di Diritto dell’Unione Europea, Diritto della Concorrenza e Diritto Internazionale nelle Università di Sassari e Milano-Bicocca. È il 2002 quando ritorna all’Università degli Studi di Milano accettando la cattedra di Diritto Internazionale, incarico che ricopre ancora oggi. Le attività nell’ambito accademico non si limitano tuttavia all’insegnamento. Stefania Bariatti è stata infatti anche Consigliere di Amministrazione (Sassari e Milano-Bicocca), direttore di dipartimento (Milano-Bicocca), direttore di corsi Master (Milano-Bicocca, ISPI) e Presidente di associazioni come il Groupe Européen de Droit International Privé. Ha inoltre ricoperto il ruolo di visiting professor a Tolosa e alla LUISS in Diritto Internazionale Privato.

Stefania Bariatti: incarichi di rappresentanza

Iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano e patrocinante in Cassazione, dal 2002 Stefania Bariatti si è dedicata con successo anche all’avvocatura, svolgendo attività in qualità di esperta in diritto della concorrenza, contenzioso internazionale e arbitrato commerciale internazionale. Per quasi 20 anni è stata partner e of counsel presso un primario studio italiano di stampo internazionale, dove si è occupata di operazioni di concentrazione, procedimenti per intese e abusi di posizione dominante, procedure di insolvenza cross-border e procedimenti arbitrali. L’esperienza acquisita le consente di ricoprire diversi incarichi di rappresentanza su indicazione del governo italiano: ha preso parte alla Conferenza dell’Aja di Diritto internazionale privato, al Comitato di diritto civile del Consiglio dell’Unione europea e ha inoltre assistito Parlamento e Commissione europea nella redazione di strumenti legislativi nell’ambito della cooperazione giudiziaria in materia civile. Nel 2014, su designazione dello Stato italiano, è stata eletta membro del Governing Council di UNIDROIT – International Organisation for the Unification of Private Law. Negli ultimi anni l’impegno professionale di Stefania Bariatti si è esteso anche alle società quotate. È stata presidente del Consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A., SIAS S.p.A. (Gruppo Gavio) e membro del Consiglio di SIT Group S.p.A. e ASTM S.p.A. (Gruppo Gavio). Oggi fa parte del CdA di A2A S.p.A., Mediaset S.p.A. e BNL S.p.A. (Gruppo BNP Paribas). È inoltre Presidente del Comitato Tecnico Antitrust dell’Associazione Bancaria Italiana, di cui in passato è stata Vicepresidente.