Mercati ed elezioni USA, ecco cosa raccontano i precedenti

È normale che nei mesi che precedono le elezioni presidenziali statunitensi (che si terranno il 5 novembre di quest’anno) sui mercati finanziari ci siano forti vibrazioni. Il nervosismo crescerà a poco a poco che si avvicinerà il momento di recarsi alle urne, che spesso hanno stravolto i pronostici e rovesciato i programmi e le strategie … Read more

Prezzi del rame, la corsa al rialzo potrebbe non essere finita

La marcia rialzista dei prezzi del rame ha proseguito per la quarta settimana consecutiva, alimentata dai segnali di una domanda ancora molto robusta alla quale si contrappone un offerta che si fa sempre più scarsa. I driver dei prezzi del rame Dal lato della domanda continua ad esserci un forte ottimismo, che esercita una pressione … Read more

Commercio dei metalli, le nuove sanzioni alla Russia favoriscono la Cina

Dallo scorso 13 aprile alcuni metalli chiave nel commercio internazionale (alluminio, nichel e rame) sono stati colpiti da sanzioni occidentali nei confronti della Russia. Quelli che verranno prodotti a Mosca infatti non possono essere più consegnati alle borse occidentali. Il risultato immediato di questa mossa – concordata tra Stati Uniti e Gran Bretagna – è … Read more

Mercati, ecco perché lo zucchero preoccupa gli Stati Uniti

Rispetto ai massimi record che sono stati registrati durante l’estate del 2023, l’inflazione è senza dubbio diminuita. Nonostante questo, le banche centrali hanno continuato a evitare di tagliare i tassi di interesse, cosa che invece davano per certi i mercati. Osservando i dati macroeconomici si può capire perché la prudenza degli istituti centrali, a cominciare … Read more

Mercati emergenti, si concretizza uno scenario simile ma diverso dagli anni 90

Il lungo ciclo di strette monetarie, cominciato dalla Federal Reserve per contrastare l’inflazione, ha fatto in modo che i mercati emergenti si trovano ora a dover assorbire circa 500 punti base di rialzi dei tassi di interesse da parte dell’istituto centrale americano. A questo si aggiunge il fatto che il costo del denaro negli USA … Read more

Mercato del petrolio, gli USA per adesso rovinano i piani dell’OPEC

Dopo un periodo di discreta turbolenza, all’inizio di questo 2024 i prezzi sul mercato del petrolio sembrano essersi stabilizzati in un range che va dai 72 ai 79 dollari al barile. Nello scenario attuale, emerge soprattutto il ruolo importante negli Stati Uniti per la formazione del prezzo. Cosa succede sul mercato del petrolio Anzitutto partiamo … Read more

Valute, avanza la Cina: sorpasso sullo Yen giapponese nello Swift

Il sistema di pagamenti Swift è la piattaforma per i pagamenti internazionali. Analizzando i suoi dati si possono quindi capire le valute che hanno maggiore utilizzo nell’ambito degli scambi commerciali globali. Sotto questo aspetto emerge un ruolo crescente che sta assumendo lo Yuan cinese. I nuovi rapporti di forza tra valute I dati che emergono … Read more

Finanza, emerge sempre di più il ruolo tossico dei derivati

Uno degli aspetti più diffusi e al tempo stesso più tossico del mondo della finanza è la speculazione. Il motivo è semplice: la speculazione finisce per minacciare la stessa stabilità del sistema, creando turbolenze che non hanno radici nell’economia reale. In questa ottica bisogna sottolineare il ruolo sempre più pericoloso che hanno i derivati. I … Read more

Oro cos’è successo nel 2023? Novità Interessanti per gli Investitori

L’oro è stato al centro dell’attenzione per gli investitori nel 2023, raggiungendo livelli record il 22 dicembre. Le Quotazioni Oro in euro hanno toccato i 60,34 euro al grammo, mostrando un aumento del 10% rispetto all’anno scorso. Questo aumento è dovuto a diversi fattori, come l’aumento dell’inflazione, le tensioni geopolitiche e le azioni delle banche … Read more