Solidarieta’ all’Arma dei Carabinieri.

Solidarietà e vicinanza all’Arma dei Carabinieri

Vicinanza e solidarietà all’Arma dei Carabinieri.

Ogni giorno leggiamo e sentiamo interpretazioni vere o false sulla vicenda accaduta a Piacenza,dove risultano coinvolti appartenenti all’Arma dei Carabinieri.

Notiamo al riguardo una strumentalizzazione del fatto su ragionamenti che vogliono coinvolgere la struttura dell’Arma; cio’ per noi è inammissibile e vergognosamente un atto strumentale per denigrare la stessa e coinvolgere anche Persone che con devozione, serietà, sacrificio sia personale che familiare dedicano o hanno dedicato onestà,professionalità e comportamenti esemplari.

Non e’ giusto fare di tutto un mazzo,non e’ corretta informazione e trasparenza informativa.

A tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate vada il nostro rispetto e la nostra Solidarieta’ e vicinanza.

Chi ha sbagliato deve pagare verso  la Giustizia e verso la Comunità, chi e’ credente e  non anche verso la propria coscienza  .

Noi l’episodio lo condanniamo, anche moralmente, e che sia fatta luce per chiarire ogni responsabilità,anche perché ciò va a tutela di chi ogni giorno svolge con serietà e professionalità il proprio dovere!

Dovere che ricade a vantaggio della Comunità Nazionale e della Sicurezza di ogni Persona.

Grazie sempre alle Forze dell’Ordine e rispettiamo ed onoriamo sempre i Loro Caduti,Caduti che sono anche Nostri! Solidarietà e vicinanza  da parte di tutti gli Iscritti alla FIDCA.

Presidente F.I.D.C.A. Sezione di Udine

Dottor Antonello Quattrocchi