Prendersi cura del welfare è ora in libreria

E’ uscito in questi giorni in libreria, edito da Edizioni Altravista, il nuovo libro curato da Paolo Landri, dal titolo Prendersi cura del welfare.

Il volume presenta un’analisi delle configurazioni situate di welfare, ovvero dei dispositivi tecnologici e organizzativi, degli attori e delle professionalità, degli spazi che costituiscono in modo quotidiano la materialità del welfare. Nella prospettiva degli studi sulle pratiche lavorative, il volume costruisce uno sguardo sul welfare che integra la tradizione degli studi di politica sociale più attenta ai modelli istituzionali e alle comparazioni internazionali. In questa prospettiva, la protezione sociale contro i rischi dell’invecchiamento, la soddisfazione della domanda di salute, il successo formativo per l’inclusione sociale nella prospettiva lifelong learning non sono modelli astratti che si riproducono in modo automatico, ma effetti emergenti e talora inattesi di una concatenazione situata di conoscenze ed azioni orientata alla cura. Il volume descrive dilemmi e paradossi di dispositivi ‘fragili’ di welfare a fronte di rischi ed insicurezze sociali e spazi di opportunità attivati da dinamiche di reti di azioni efficaci e talvolta innovative.

Paolo Landri è Primo Ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di ricerca sulla popolazione e le politiche sociali (CNR-IRPPS).  I suoi interessi di ricerca riguardano le organizzazioni, l’apprendimento professionale e le politiche educative. Ha curato con Tara Fenwick una Special Issue dal titolo ‘Materialities, Textures and Pedagogies: Socio-Material Assemblages in Education’ su Pedagogy, Culture and Society 20(1) March 2012  e con Eszter Neumann una Special Issue dal titolo ‘Mobile Sociologies of Education’ n.1 del 2014 di European Educational Research Journal.

Il libro fa parte della nuova collana “Teoria e ricerca sociale e politica”, curata dai professori Andrea Spreafico e Tommaso Visone, che ha come obiettivo il voler fornire uno spazio nuovo, fresco, alle opinioni sulle più recenti tematiche sociali e politiche nazionali e internazionali.

Scopri la scheda del libro >>>