Poste Italiane sceglie Atitech per la manutenzione d’eccellenza: siglato l’accordo

Atitech, società leader nel settore della manutenzione di aerei, ha recentemente sugellato un importante accordo con Poste Air Cargo, operatore aereo di Poste Italiane: la società guidata da Gianni Lettieri sarà incaricata di mantenere in perfetto stato di efficienza, per i prossimi 30 mesi, la flotta di B737-400 di Poste Air Cargo.

Gianni Lettieri (Atitech)

Atitech si occuperà della manutenzione della flotta di Poste Air Cargo

Atitech e Poste Air Cargo, la compagnia aerea cargo del Gruppo Poste Italiane, hanno recentemente annunciato la firma di un accordo di 30 mesi per la manutenzione dell’intera flotta di B737-400 cargo operata dalla compagnia. Questa nuova intesa rappresenta il suggello di un’alleanza che dura da oltre dieci anni, come sottolineato da Gianni Lettieri, Presidente di Atitech: “Si tratta del consolidamento di una partnership di lunga data. Siamo pronti a supportare Poste Air Cargo nel loro piano di rinnovamento della flotta”.

Atitech e Poste Air Cargo: una partnership consolidata

L’accordo tra Atitech e Poste Air Cargo è frutto di un rapporto di fiducia, rafforzatosi in anni di collaborazioni di successo. La società guidata da Gianni Lettieri ha eseguito oltre 30 interventi di vario genere (dalle semplici revisioni, fino alle modifiche nella componentistica), consentendo alla flotta di Poste Italiane di operare in sicurezza. Negli ultimi due anni, Atitech ha esteso ulteriormente la portata delle proprie operazioni, intervenendo sull’intera linea B737NG Freighter e realizzando conversioni su aerei da trasporto passeggeri trasformandoli in cargo. La società è stata in grado di intervenire sia sugli aerei di corto (B737 CL, NG e MAX, MD80 e MD90) che di lungo raggio (B747, B767, B777, MD11), dando una notevole prova di versatilità che ha convinto Poste Air Cargo ad affidargli la funzionalità della sua flotta.