La natura è meravigliosa è il titolo del libro di Barbara Cavanna

Chi non è mai rimasto incantato di fronte a un bellissimo quadro o è stato colto dall’emozione di fronte a un paesaggio incontaminato? Come non provare una sensazione di vertigine quando, dopo ore di fatica, si arriva in punta a una montagna e si gode di un panorama che lascia senza fiato? Ammirare la delicatezza di un fiore, ma anche lasciarsi inondare da quel profumo di tiglio che in primavera sembra rendere anche la città più grigia quasi gioiosa sono piccole gioie che possono cambiare la nostra giornata e farci sentire in armonia con noi stessi e con ciò che ci circonda. Si può scegliere di dedicare la propria vita al rispetto della Natura, vera bellezza perfetta, e si può trasmettere questo amore a chi ci circonda, farne lo scopo più alto della nostra esistenza. Solo nella bellezza si può trovare un’esistenza piena e armoniosa. Impegnarsi nella custodia della Natura e delle sue infinite meraviglie non è solo una scelta, ma un dovere a cui l’essere umano è chiamato, di fronte al quale non può tirarsi indietro.

Barbara Cavanna è nata nel 1976 in un paesino dell’hinterland milanese; attualmente vive in Brianza, in provincia di Lecco. Ha studiato Scienze Ambientali all’Università degli Studi di Milano Bicocca specializzandosi sul LCA (Life Cycle Assessment), ovvero l’analisi degli impatti ambientali collegata al ciclo di vita dei prodotti. Attualmente lavora nella Pubblica amministrazione. Ama molto gli alberi e gli animali e stare a contatto con la Natura, fare lunghe passeggiate ed è appassionata di Cristalloterapia.

La natura è meravigliosa di Barbara Cavanna