Investimenti sostenibili ESG e scelte responsabili: la vision di Banca Generali

Strutturazione di solidi portafogli in linea con i principi ESG e con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: così Banca Generali è diventata l’Istituto leader nel settore degli investimenti sostenibili ESG.

Banca Generali e investimenti sostenibili ESG: la sostenibilità come elemento fondante

Responsabilità nell’ideare e realizzare strategie di lungo termine, con un occhio di riguardo alla sostenibilità in tutte le sue accezioni. È basato su questi principi l’impegno portato avanti da Banca Generali, Istituto che ha consolidato una posizione di leadership nell’ambito degli investimenti sostenibili ESG. Tale vision si fa promotrice di sviluppo sostenibile e di scelte responsabili in materia di investimenti. Tutto ciò parte da un ascolto strutturato che Banca Generali riserva ai propri stakeholder: il fine è comprenderne le esigenze e fornire risposte adeguate attraverso l’attività di impresa. Di pari passo, l’Istituto è focalizzato nell’avvicinare e orientare il risparmio privato delle famiglie verso la sostenibilità: un compito concretizzato con progetti di ampio raggio che riguardano, tra le altre cose, gli investimenti, la consulenza e anche la formazione finanziaria.

Investimenti sostenibili ESG: focus sulle attività di Banca Generali

Tra i progetti nel settore degli investimenti sostenibili ESG, Banca Generali ha sviluppato una piattaforma proprietaria che consente di valutare approfonditamente il livello di sostenibilità dei prodotti d’investimento, calcolandone anche l’impatto in relazione ai Sustainable Development Goals (SDGs) delle Nazioni Unite. Recente è anche l’iniziativa “BG4SDGs – Time to Change” – in collaborazione con il fotografo internazionale Stefano Guindani – per raccontare la sostenibilità e riflettere sullo stato di avanzamento dell’Agenda ONU 2030. Banca Generali è inoltre attiva dal 2017 nel progetto “Traiettorie Liquide” insieme a Federica Brignone: l’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della salvaguardia ambientale. Non da ultimo, il lancio di Edufin3.0 per coniugare il mondo finanziario con quello della formazione: un modo innovativo per promuovere cultura positiva verso il settore degli investimenti, approfondendo argomenti quali la finanza, gli investimenti sostenibili ESG, le scelte responsabili e gli ultimi trend come il metaverso, la blockchain e le cryptovalute.