Investimenti sostenibili ESG: Banca Generali, ulteriore riconoscimento da Standard Ethics

Banca Generali: nuovo riconoscimento per l’impegno sul fronte della finanza sostenibile e degli investimenti sostenibili ESG, le valutazioni di Standard Ethics.

Banca Generali: rating Standard Ethics “frutto di un intenso lavoro” su policy e investimenti sostenibili ESG

Outlook in rialzo da “Stabile” a “Positivo” e corporate rating riconfermato a “EE”: sono le recenti valutazioni di Standard Ethics su Banca Generali, leader per investimenti sostenibili ESG. “Il raggiungimento di questo importante traguardo è frutto di un intenso lavoro di allineamento alle indicazioni delle Nazioni Unite, dell’OCSE e dell’Unione Europea sui temi di sostenibilità” si legge nella nota diffusa in merito dall’Istituto. Banca Generali si è distinta per le numerose policy in materia di ambiente, società e governance: nei numerosi documenti adottati negli ultimi anni emerge in particolare il crescente impegno sul fronte degli investimenti sostenibili ESG e nell’integrare sempre più i fattori ESG nei propri processi chiave e nelle attività di reporting destinate agli stakeholder. Il “Codice Interno di Comportamento”, il “Codice Etico per i Fornitori” e la “Politica di Diversità per i componenti degli organi sociali” rappresentano ulteriori esempi dell’attenzione sempre maggiore che l’Istituto dedica al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità.

Investimenti sostenibili ESG e tecnologia: il modello vincente di Banca Generali

Nel 2021 l’evoluzione green di Banca Generali ha coinvolto l’azienda ad ogni livello: dalla parte apicale, con l’aggiornamento della “Politica di Diversità per i componenti degli organi sociali” e le politiche di remunerazione, alla strategia generale con una “Sustainability Policy” fino alla politica degli investimenti. E la rendicontazione extra-finanziaria risulta in linea con le best practice europee e misura obiettivi di sostenibilità posti a livello globale. Standard Ethics continua dunque a premiare l’impegno di Banca Generali: l’Istituto leader per investimenti sostenibili ESG chiude l’anno quindi con un ulteriore riconoscimento che si aggiunge a quelli di rilievo conseguiti nella seconda metà del 2021 tra cui i Citywire Private Banking Awards 2021, i Global Private Banking Awards 2021 e il primo posto nella classifica stilata dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza sul grado di soddisfazione della clientela finale. Risultati raggiunti anche grazie ai forti investimenti in tecnologia e all’intensa attività di ricerca che hanno permesso all’Istituto di anticipare il trend della sostenibilità e offrire in breve tempo una risposta adeguata alla domanda sempre più crescente di servizi legati al mondo degli investimenti sostenibili ESG.