INTERNET ED EXPORT, ATLAS FILTRI PUNTA AL “MADE IN.IT”

Atlas Filtri s.r.l è una realtà intraprendente « con cuore italiano e mentalità internazionale » ci racconta Daniele Costantini, Vice Presidente di Atlas Filtri, « Abbiamo cominciato nel 1974 a Limena, da allora ne abbiamo fatta di strada!»
Il Gruppo, ai vertici nel settore della filtrazione e trattamento dell’acqua potabile per qualità di prodotto, ampiezza di gamma e lungimiranza imprenditoriale, è cambiato profondamente nel corso degli anni, dotandosi di un’organizzazione strutturata per affrontare al meglio le esigenze di mercati differenti: Atlas Filtri – sede principale di produzione ed export -, Atlas Filtri Italia – rivolta al mercato italiano -, Atlas Filtri Engineering – focalizzata sullo sviluppo e progettazione di impianti-, Atlas Filtri North America e Atlas Filtri Far East – presidi commerciali e logistici con sede rispettivamente in USA e Cina-.
L’azienda già avviata con successo nel processo di internazionalizzazione si è spinta recentemente nel mondo digitale, puntando a veicolare il proprio brand anche tramite web
«Da oltre 40 anni la nostra azienda porta il Made in Italy in oltre 90 paesi del mondo. Ora è tempo di puntare al Made in.it »

Quali sono le ragioni di questa scelta?

« L’online ha cambiato radicalmente il modo in cui il mercato globale si muove. Ogni giorno milioni di potenziali clienti si informano e scelgono sul web i prodotti

o i servizi che acquisteranno. Si avvicinano al brand tramite la rete, siti vetrina e marketplaces come eBay, Amazon, Alibaba; leggono articoli su blog e social network, stimolano conversazioni e rendono palese un proprio bisogno all’interno di forum e gruppi di settore… »

Facile intuire la necessità di essere presenti online e di apparire al meglio…

« Sì. Noi dobbiamo essere pronti ad intercettare quel bisogno, quella domanda. E dobbiamo farlo in modo tempestivo, veicolando al meglio la nostra identità e professionalità. Ecco che la nostra presenza online diventa fondamentale: il nostro biglietto da visita! Oggi, non avere un’identità definita in rete, significa dare un‘immagine della propria azienda stagnante, non competitiva e non al passo con i tempi.
La capacità di farsi trovare al posto giusto nel momento giusto è il primo passo per distinguersi in mercato globale, saturo di alternative e possibilità. »

In quale modo si sta concretizzando questa vostra filosofia digitale?

« Negli anni l’esperienza ci ha insegnato che è meglio partire dalle fondamenta: abbiamo ampliato il reparto Marketing integrando una nuova figura specializzata e assunto un legale interno per aiutarci nelle questioni relative alla protezione del brand, proprietà intellettuale, registrazione di domini utili al nostro business. In collaborazione con tutto il team, abbiamo progettato il nuovo sito corporate, ricco di interessanti funzionalità. »

Ci può anticipare qualcosa? « Abbiamo privilegiato l’esperienza dell’utente con un sito multilingua più intuitivo: questo consentirà a quanti non ci conoscono ancora di famigliarizzare facilmente con l’azienda, di “sentirsi come a casa”.
La veste grafica, moderna e accessibile, strizzerà l’occhio ai moderni devices e consentirà di navigare ovunque, senza problemi di compatibilità tra smartphone, tablet, pc etc. Abbiamo dato maggiore importanza ai contenuti, riproposti in chiave interattiva e resi più coinvolgenti, per essere fruiti in modo rapido, anche tramite social network. »

Un esempio sono le vostre animazioni su You Tube… com’è nata l’idea?

« È molto semplice. Abbiamo intercettato la domanda di molti mercati, tra tutti quello italiano, che chiedeva a gran voce la formazione teorica e pratica sui nostri filtri e cartucce, e l’abbiamo coniugata con la tendenza degli utenti a cercare online la soluzione ad un problema. Quello che ne è nato, è stata una serie di animazioni, dedicate all’installazione e manutenzione dei prodotti Atlas Filtri.
I video tutorial hanno riscosso subito un grande successo: per alcuni, abbiamo ottenuto quasi 10 mila visualizzazioni. In futuro la realizzazione di contenuti video sarà la nuova frontiera del marketing in rete! »

In quali altri canali siete presenti?

« Il motto di quest’anno è “Social-izziamo”!. Al momento siamo attivi su Google Plus per migliorare il nostro posizionamento sui motori di ricerca ed offrire aggiornamenti reali su iniziative e prodotti. Abbiamo lanciato nel settore della filtrazione l’hashtag #atlasfiltri; così l’azienda e i prodotti di punta saranno rintracciabili anche tramite ricerche indirette, laterali.

Da poco siamo presenti anche su LinkedIn, il social network rivolto alle aziende: un’occasione unica per parlare con i professionisti del settore, raccontare di noi, presentare il gruppo e fare rete. »

Quali altre sorprese digital ci riserverà Atlas Filtri per il futuro?

« Il Web Marketing ha la caratteristica di essere misurabile nelle sue attività operative. Grazie all’uso della tecnologia potremo tracciare il comportamento e le interazioni del pubblico ed avere una misura dei risultati in rapporto all’investimento. Questo ci consentirà di differenziare strategie e di fare nuove considerazioni, step by step.
Rimanere aggiornati sui nuovi trend della comunicazione è fondamentale, da questi trarremo nuovi spunti per fare ancora meglio!
Quel che è certo è che continueremo a sperimentare, puntando sulla creatività e sulla passione che da sempre ci contraddistinguono… per saperne di più, stay tuned! »