il mondo di Technogym: la Wellness Valley

Nerio Alessandri, fondatore di Technogym, consapevole che lo sport è un elemento indispensabile per condurre uno stile di vita sano e corretto, ha deciso di intervenire sulla piaga dell’obesità ideando nel 2002 la Wellness Valley.

Nel mondo l’obesità e il sovrappeso sono le nuove piaghe che colpiscono un’alta percentuale della popolazione, conducendo purtroppo molto spesso anche alla morte. L’obesità ,negli ultimi 30 anni è aumentata del 30%, ed essa è dovuta principalmente ad una scorretta alimentazione e alla vita sedentaria. La sedentarietà conduce spesso a patologie cardiovascolari, diabete e tumori, divenendo in tal modo la prima causa di decessi nel mondo.

L’ambizioso progetto si propone di operare incentivando l’esercizio fisico. L’attività sportiva svolta in maniera programmata e continua, diviene l’unico farmaco che può garantire un corpo sano e vitale.

Questa Silicon Valley del benessere si propone il duplice obiettivo di garantire il Wellness sia ai residenti sia ai numerosi turisti, che affollano i 12 km della riviera durante i mesi estivi. I turisti nel corso delle loro ferie possono cosi non solo godere delle bellezze della regione e partecipare ad esperienze culturali, ma divertirsi occupandosi della loro salute fisica.

L’intento del presidente di Technogym è quello di creare in Emilia Romagna, una serie di strutture che faranno della regione, la capitale del benessere nel mondo. L’Emilia Romagna è il luogo ideale per dar vita a un progetto tanto ambizioso, perché rappresenta non solo la terra della buona cucina, ma anche il luogo dove sorgono pinete, terme,palestre e spiagge tutte strutture ben attrezzate per il fitness. Per garantire una vacanza all’insegna della salute, la Wellness Valley si occupa costantemente di elevare la qualità delle proprie strutture, dei prodotti e dei servizi. Il progetto della Wellness Valley diviene cosi un marchio certificato e rilasciato a tutte le strutture ricettive che hanno l’intento di offrire ai propri ospiti una sana alimentazione, servizi sportivi e percorsi culturali. Il distretto del benessere si occupa, inoltre di promuovere iniziative e attività soprattutto all’interno delle scuole. I progetti scolastici hanno il lodevole obiettivo di creare nei più giovani una educazione e una cultura del benessere. Ogni anno per evidenziare i risultati raggiunti, studiare nuove iniziative, nuovi progetti e fissare obiettivi futuri, la commissione formata dai promotori e fondatori della valle del benessere dà vita a un workshop.

Il progetto Wellness Valley viene costantemente promosso da Technogym, l’azienda leader nel mondo per la produzione di attrezzi e prodotti per il fitness. Nata più di 20 anni fa grazie alla tenacia di Nerio Alessandri, l’azienda si è sempre occupata di promuovere il wellness, considerato un elemento imprescindibile per uno stile di vita equilibrato. La società il 29 settembre 2012 alla presenza di Napolitano, del ministro della salute Balduzzi e dell’ex presidente americano Bill Clinton, ha inaugurato la sua nuova sede intitolata Technogym Village.

Il Village, che occupa un’area di 150 mila mq tra le colline di Cesena, deve essere considerato come la vera porta d’ingresso per la Wellness Valley. Esso comprende non solo gli stabilimenti produttivi della società , ma numerosi e differenti centri tra cui: un sito per la ricerca, un plesso per l’attività fisica e uno per la cultura del wellness. La nascita di questo villaggio ha lo scopo principale di creare un perfetto equilibrio tra aspetto fisico, mentale e sociale.