Francesco Starace: Enel, nel 2020 confermata la capacità di creare valore condiviso e sostenibile

L’AD e DG Francesco Starace: “I risultati di Enel per il 2020 evidenziano il forte impegno da parte del Gruppo per una crescita sostenibile”.

Francesco Starace

Enel: la performance 2020 nella presentazione dell’AD Francesco Starace

Enel ha presentato lo scorso 18 marzo i risultati 2020: numeri che, come indicato dall’AD Francesco Starace, “evidenziano il forte impegno da parte del Gruppo per una crescita sostenibile, come dimostrano gli oltre dieci miliardi di euro investiti durante l’anno”. Nell’anno della pandemia, a fronte di un calo dei ricavi dovuto essenzialmente all’impatto della pandemia sulle vendite in Italia e Spagna, il risultato netto ordinario del Gruppo raggiunge i 5.197 milioni di euro, in crescita del 9% rispetto al 2019. Segna invece un +20,1% il risultato netto, che arriva a 2.610 milioni di euro “soprattutto per i maggiori adeguamenti di valore effettuati nel 2019, per il miglioramento della gestione finanziaria e per le minori interessenze di terzi”. Sono 10.197 i milioni di euro investiti lo scorso anno (+2,5% rispetto all’anno precedente): è l’AD Francesco Starace a ricordarlo, sottolineando come siano indirizzati “verso un modello di business sostenibile e integrato, che si fonda sulle rinnovabili, sulla distribuzione e sui servizi energetici avanzati, facendo leva sul ruolo primario di digitalizzazione e piattaforme”. Il dividendo complessivo proposto è pari a 0,358 euro per azione (di cui 0,175 euro per azione già corrisposti in acconto a gennaio 2021), in crescita del 9,1%.

Enel, Francesco Starace: la sostenibilità al centro della crescita del Gruppo

L’approccio di Enel improntato sulla sostenibilità è finalizzato “ad accelerare la crescita sia attraverso il modello di ‘Ownership’, che si basa su investimenti diretti, sia attraverso il modello di ‘Stewardship’, che prevede il coinvolgimento di terzi”. Lo ha ribadito Francesco Starace nel commentare la performance 2020: “In questo modo, oltre a promuovere la crescita nelle aree in cui siamo presenti, abbiamo ulteriormente accelerato la decarbonizzazione del mix di produzione di Gruppo”. La crescita dei risultati conferma dunque la capacità di Enel di creare valore condiviso e sostenibile per tutti gli stakeholder. L’AD Francesco Starace ha parlato anche degli obiettivi per il 2021: “In linea con il Piano Strategico e i suoi obiettivi di decarbonizzazione e digitalizzazione, prevediamo di accelerare ulteriormente gli investimenti nelle rinnovabili, nel miglioramento della qualità e della resilienza delle reti, nonché nell’elettrificazione dei consumi”.