#DOCudi2023 Concorso – Cinema – Documentario

#Pescara decima Edizione
#DOCudi2023 Concorso – Cinema – Documentario

dal 30 marzo al 18 maggio 2023 con inizio alle ore 18:45
presso l’Auditorium Cerulli La Casa delle Arti
Via Francesco Verrotti, 42 – 65126 Pescara.
GoogleMaps goo.gl/maps/

Docudì quest’anno è giunto al traguardo della decima edizione.
Il punto cardine resta Panorama Italiano che prevede un’unica sezione competitiva con sei documentari che, attraverso temi diversi, ci mostrano tra l’altro il valore dei luoghi e delle relazioni.
Ogni proiezione è accompagnata da incontri con gli autori e dibattiti per cercare di creare un dialogo in cui mettere a confronto le tante sfumature che il cinema del reale ha la capacità di coniugare.
La modalità organizzativa è sempre quella del festival diffuso con appuntamenti ogni giovedì da marzo a maggio 2023 con inizio alle ore 18:45 presso l’Auditorium Cerulli in via Francesco Verrotti n 42 a Pescara.

Anche quest’anno L’A.C.M.A. (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese), associazione culturale senza scopo di lucro nata nel dicembre 2000, ne cura la organizzazione.

Due i premi che saranno assegnati: ” DOCudì 2023″ con il voto del pubblico e ” DOCudì sociale” che l’A.C.M.A. darà al film che avrà meglio trattato una tematica di natura sociale.

Tutti i film in concorso sono stati prodotti nel 2021 o 2022 e dopo le proiezioni sono previsti incontri con gli autori e momenti di approfondimento e di dialogo con il pubblico in sala.

TUTTE LE INFORMAZIONI
alla pagina https://www.webacma.it/docudi-2023/

ACMA
www.webacma.it
info@webacma.it

evento su Fb fb.me/e/2j2rghc65

L’A.C.M.A. (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese) è un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel dicembre 2000 e costituita da volontari con la finalità di promuovere la cultura cinematografica e multimediale attraverso la sua fruizione a vantaggio dei propri associati e dell’intera collettività. Si occupa di promuovere, organizzare e pianificare attività culturali in generale soprattutto attraverso l’organizzazione di festival, rassegne, cineforum o singole proiezioni.

Docudì, a cura del Festival del documentario d’Abruzzo, è nato sul modello del “festival diffuso” avendo il suo svolgimento nell’arco di tre mesi.
Docudì, offre al pubblico la possibilità di accostarsi alle tante forme di osservazione e di indagine della realtà nelle quali si articola il linguaggio cinematografico documentaristico, e crea spazi di espressione per quegli autori e quei registi che si cimentano nella narrazione e nell’analisi della realtà contemporanea.
Il cinema del reale – il cinema che per necessità impiega poco budget e molto cervello – è in grado di registrare con la precisione di un sismografo i movimenti e i mutamenti di una società e della sua mentalità, affermandosi come la forma di espressione cinematografica più vivace ed eterogenea.

Docudì ha l’obiettivo di coinvolgere il pubblico, commuoverlo, farlo viaggiare verso destinazioni sconosciute tutte da scoprire e verso realtà a loro vicine che, se viste da un’altra angolazione, cambiano completamente forma, assumendo nuovi significati.

ACMA chi siamo: www.webacma.it/chi-siamo/