Da “Cliché Motta” a Federico Motta Editore: la storia della Casa Editrice

Editoria: oltre 90 anni di esperienza hanno consentito a Federico Motta Editore di proporre volumi innovativi e di alta qualità. Oggi è un punto di riferimento nel panorama italiano.

Federico Motta Editore: dalla riproduzione fotomeccanica all’editoria

La storia di Federico Motta Editore ha inizio nella prima metà del ‘900. È infatti il 1929 quando, dall’idea del fondatore Federico Motta, nasce la “Cliché Motta”, ditta specializzata inizialmente nella riproduzione fotomeccanica. Il passaggio alla sfera editoriale avviene successivamente, negli anni ’30, grazie alla stampa di alcuni fumetti iconici dell’epoca. Qualche decennio più tardi la Casa Editrice raggiunge un ulteriore traguardo: nell’Italia degli anni ’50 vede la luce la prima edizione della nota Enciclopedia Motta. Poco dopo, il canale distributivo viene rimpiazzato dalla vendita diretta alle famiglie che consente alla Casa Editrice di entrare nelle case di milioni di italiani. Con l’arrivo dei figli di Federico Motta, Anselmo e Virginio, la “Cliché Motta” arricchisce e aggiorna ulteriormente l’offerta proponendo una serie di volumi incentrati sui temi della medicina, psicologia, botanica, geologia e zoologia. Gli anni ’80 segnano infine la nascita ufficiale dell’odierna Casa Editrice Federico Motta Editore.

L’impegno di Federico Motta Editore tra qualità, autorevolezza e innovazione

Federico Motta Editore è da sempre impegnata nella creazione di prodotti culturali autorevoli e di alta qualità con una costante attenzione all’innovazione. Sono questi i principi cardine alla base del lavoro e delle opere del Gruppo Editoriale che gli hanno consentito di affermarsi come una delle principali Case Editrici sul panorama nazionale. La qualità dell’offerta e l’autorevolezza sono state confermate dai numerosi riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni. All’Ambrogino d’Oro ricevuto nel 1980, si sono aggiunti il Premio Speciale per la Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri (2004) e il premio Pirelli InterNETional Awards (2007). Anche in termini di innovazione Federico Motta Editore ha saputo rimanere al passo con i tempi e con le nuove tecnologie: dalla diffusione del Sonobox negli anni ’80, soppiantato negli anni ’90 dai CD-ROM e dalle Tavole Transvision, ai progetti legati al web, tra i quali l’Enciclopedia Motta con Internet TV o mottaformazione.it.