Carriera di Valentino Macri, events & communications manager

Valentino Macri, community manager e giornalista pubblicista laureato in Giurisprudenza e Lettere Moderne, collabora oggi con l’agenzia di comunicazione Nova Pop Communication.

Valentino Macri, events & communications manager

Formazione e carriera di Valentino Macri

Valentino Macri nasce in Svizzera, a Berna, nel 1971. Trasferitosi in giovane età a Torino, consegue il diploma di maturità scientifica nell’Istituto Salesiano “Valsalice”. Prosegue il proprio percorso formativo iscrivendosi all’Università degli Studi di Torino, laureandosi in Lettere Moderne. Corona gli studi accademici con il Master in Comunicazione Pubblica, di Impresa e Relazioni Industriali, organizzato dal Centro Formazione e Studi Sociali “Pietro Desiderato”. Nel 1998 inizia la propria esperienza in ambito giornalistico, collaborando con diverse riviste e periodici quali Piemonte Opinioni, l’house organ dell’associazione ACAI e l’ufficio stampa del Centro Formazione e Studi Sociali “Pietro Desiderato”. Grazie a tali esperienze, si iscrive all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti dell’Ordine Regionale del Piemonte. Titolo che Valentino Macri mette a frutto in Telecom Italia Lab, dove è chiamato a svolgere il ruolo di Web Content Manager. Nel 2002 ha inizio l’esperienza che lo vedrà collaborare per oltre un decennio all’interno della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, quale responsabile degli eventi e della comunicazione. Nel gennaio 2017 l’inizio di un nuovo capitolo professionale in Nova Pop Communication, società specializzata in comunicazione per eventi e nella valorizzazione delle opportunità offerte dall’uso dei nuovi media.

L’esperienza di Valentino Macri all’interno dell’organizzazione eventi

Valentino Macri inizia la propria collaborazione con la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura nel 2002, grazie all’esperienza pregressa accumulata in ambito comunicativo e giornalistico che gli è valsa nell’anno precedente l’iscrizione all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti dell’Ordine Regionale del Piemonte. Diventa così Responsabile dell’Ufficio Operatori Professionali, dove sviluppa e promuove i rapporti con gli operatori e si occupa della newsletter e della mailing list del Salone Internazionale del Libro. Nel 2006 il CdA della Fondazione lo nomina Coordinatore Generale, ruolo che lo vede attivo nella gestione dei rapporti con istituzioni ed enti sia pubblici sia privati, italiani e stranieri, nell’ottica della realizzazione dei programmi pianificati. Nel contempo, sino al 2016, Valentino Macri è stato responsabile di tutte le iniziative e gli eventi organizzati, del personale, del controllo e della gestione di bilancio dei progetti della Fondazione. Si è occupato infine anche della comunicazione esterna e delle attività istituzionali.