Atitech, Gianni Lettieri annuncia: “Prima Mro in Europa a vaccinare tutti i dipendenti”

In un messaggio pubblicato sul canale Youtube di Atitech, il Presidente Gianni Lettieri ha parlato dell’impegno dell’azienda sul fronte dell’emergenza sanitaria.

Gianni Lettieri

Gianni Lettieri: Atitech tra i protagonisti della campagna vaccinale in Campania

“Sono felice di annunciare che tutti i dipendenti della nostra azienda sono stati vaccinati”: così ha commentato Gianni Lettieri, Patron di Atitech, in un video diffuso sui canali social ufficiali lo scorso 22 maggio. Un risultato che ha reso la realtà di Capodichino “la prima società di manutenzione aeronautica Covid Free in Europa”. Si tratta di un ulteriore tassello del percorso intrapreso da Atitech nel contrasto alla pandemia. L’azienda napoletana si è resa, infatti, protagonista della campagna vaccinale della città contribuendo alla realizzazione dell’Hub vaccinale di Capodichino. Inaugurato nella prima settimana di maggio, il Centro sorge nell’hangar Avio 2, che Atitech ha deciso di dare in comodato d’uso gratuito all’Asl Napoli Centro 1. Nel suo intervento Gianni Lettieri definisce la struttura “un’eccellenza italiana”: grazie ai 12mila metri quadrati di spazio a disposizione e ai 30 box vaccinali installati, l’hub è infatti capace di raggiungere anche le ottomila somministrazioni al giorno.

Gianni Lettieri: il ruolo degli imprenditori nel contrasto alla crisi

Con il contributo del nuovo Centro, il più grande ed efficiente del Sud, potrebbe realizzarsi quindi l’obiettivo annunciato dal Presidente della Campania Vincenzo De Luca, e condiviso da Gianni Lettieri durante la giornata inaugurale: vaccinare tutti i cittadini napoletani entro luglio, con l’unico limite della disponibilità delle dosi, e tornare il più presto possibile alla normalità. Questa e le altre iniziative promosse da Atitech riflettono il pensiero espresso in più occasioni dal manager sul ruolo delle aziende e in generale del mondo dell’imprenditoria nel contrasto alla crisi economica causata dal Covid-19. In un momento di emergenza come quello attuale, secondo Gianni Lettieri, gli imprenditori hanno infatti l’obbligo morale di tutelare in primis i dipendenti e le loro famiglie, rivolgendo poi la propria attenzione alle esigenze del territorio. In uno dei suoi recenti appelli il Patron di Atitech ha parlato di “atto di coraggio”, chiedendo ai colleghi di impegnarsi al massimo per non licenziare i lavoratori anche una volta terminato il blocco imposto dal Governo.