Apicoltura Piana capovolge il mondo del miele: in anteprima a Marca 2023 i rinnovati Squeeze

I nuovi gusti di miele e l’innovativo pack della linea Squeeze saranno i protagonisti della manifestazione dedicata al settore MDD, che si terrà a BolognaFiere .

Bologna 2023 – Apicoltura Piana, azienda conosciuta e apprezzata a livello internazionale dal 1903, festeggia i 120 anni di attività con la 19 esima edizione di Marca, dove presenta le linee di mieli dedicate alla Grande Distribuzione Organizzata.

Nello spazio espositivo (Pad. 29 stand G23) sarà possibile scoprire i nuovi progetti di filiera e degustare le ultime proposte. Si preannuncia una fiera all’insegna di grandi novità per la storica azienda di Castel San Pietro, che ha rinnovato il packaging della linea Squeeze, puntando su materiali più green in grado di ridurre gli sprechi e l’impatto ambientale grazie all’utilizzo di plastiche riciclate. Il nuovo pack della linea Squeeze è, infatti, realizzato in polietilene (PET) riciclato al 50% e riesce a garantire le stesse caratteristiche di trasparenza e resistenza delle precedenti versioni in plastica con una maggiore attenzione all’ambiente.

Apicoltura Piana è la prima azienda a portare sul mercato un formato in plastica riciclata con il tappo dosatore per il pratico flacone Squeeze. Basta una semplice pressione per ottenere la quantità di miele desiderata e, grazie alla membrana taglia-goccia, si evitano accidentali dispersioni di prodotto su tovaglia e stoviglie. La linea comprende i gusti Acacia, Millefiori, Millefiori di filiera italiana e Millefiori con Pappa Reale, quest’ultimo rappresenta un’ulteriore novità che racchiude, in un unico prodotto, tutto il gusto del miele più i benefici della pappa reale, ricca di proteine, minerali e vitamine.

Apicoltura Piana presenterà a Marca anche il nuovo progetto di filiera che valorizza mieli tracciati e garantiti, 100% di origine italiana, disponibili nei gusti Acacia, Castagno, Arancio e Millefiori.

“Le grandi novità che presenteremo a Marca sono il progetto di filiera e la nuova linea Squeeze. Queste iniziative ci permettono di rispondere alle esigenze di un consumo sempre più attento e sostenibile, coniugando la valorizzazione delle migliori materie prime all’attenzione degli equilibri del nostro pianeta. In questi anni abbiamo lavorato sulla concreta riduzione della plastica, infatti, le nuove confezioni sono realizzate in materiale plastico R-PET riciclato al 50%, questo aggiornamento sostenibile è coerente con la visione aziendale e anche con il nostro impegno nei confronti dei consumatori”, ha dichiarato Davide Donadi, Direttore Commerciale Apicoltura Piana. 

Apicoltura Piana, nata nel 1903 a Castel San Pietro Terme nel bolognese, da oltre un secolo lavora e confeziona miele, proponendo semilavorati e prodotti finiti, sia a marchio proprio che per conto di terzi. L’azienda dedica la massima attenzione alla selezione e al controllo qualità dei mieli in ogni fase, garantendo una produzione di altissima qualità. Oltre alla certificazione Kosher, Halal e la tracciabilità ISO 22005 l’azienda è certificata BIOAGRICERT, HACCP, UNI EN ISO 9001, IFS e BRC per la tutela dell’ambiente e dei consumatori. Lavora ogni anno 5.000 tonnellate di miele per presidiare il 20% del mercato italiano ed è conosciuta in tutto il mondo.