Vuoi avere informazioni sul curriculum professionale di Gregorio Fogliani? Visita il suo profilo Linkedin

Scritto da mybookmarkservice il . Pubblicato in Affari, Aziende

Gregorio Fogliani ha fondato circa 25 anni fa Qui! Group, società che è diventata nel corso degli anni leader nel settore dei titoli di servizio per il welfare aziendale, dei sistemi di pagamento e dei programmi di fidelizzazione. Sul suo profilo Linkedin puoi trovare un quadro delle esperienze acquisite e dei progetti sviluppati.

Gregorio Fogliani, Presidente Qui! Group

Esperienze, competenze e progetti di Gregorio Fogliani

Gregorio Fogliani intraprende sin da giovane la carriera imprenditoriale, cominciando nel ramo della ristorazione commerciale. Nel 1989 compie il passo decisivo: fonda la società QUI! Ticket Services Spa (attuale Qui! Group) e individua un settore di mercato specifico per lo sviluppo del suo business. L’azienda, nel corso degli anni, cresce progressivamente e si espande in tre rami principali di attività: la monetica, il welfare aziendale e sociale e le reti. Sono tre i progetti cardine sui quali si poggia il successo della società: innovazione, ricerca e tecnologia. Fattori che richiedono lungimiranza e investimenti specifici. Accanto a queste attività, Gregorio Fogliani si impegna a mantenere un legame radicato con il territorio e, per questo, acquisisce importanti cariche in ambito associativo, diventando Consigliere della Camera di Commercio di Genova e membro del consiglio di Unioncamere Liguria.

Il curriculum di Gregorio Fogliani su Linkedin

Il profilo Linkedin di Gregorio Fogliani è un canale di riferimento per avere informazioni sulle esperienze, le competenze e i progetti del Presidente di Qui! Group. Dalla formazione professionale, con una descrizione specifica degli incarichi assunti nel corso degli anni, alle skills sviluppate. Tra le varie si fa riferimento anche alla Qui Foundation Onlus, fondazione creata a fini solidali per promuovere il progetto Pasto Buono, iniziativa nata per contrastare la crisi economica e lo spreco alimentare attraverso la distribuzione delle eccedenze invendute dalla ristorazione a chi ne ha bisogno e ai cosiddetti “nuovi poveri”, ovvero le famiglie colpite dalla recessione. In una sezione del profilo sono inoltre elencati i progetti innovativi sviluppati e quelli che sono in via di sviluppo.

Per maggiori informazioni, visita il profilo Linkedin di Gregorio Fogliani.

Tags: