Verifiche periodiche attrezzature di lavoro, aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati

Scritto da WebmasterDeslab il . Pubblicato in Aziende, Industria

Con Decreto direttoriale n. 78 del 20 settembre 2017 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il quattordicesimo elenco dei soggetti abilitati ad effettuare verifiche periodiche attrezzature di lavoro, ai sensi dell’articolo 71, comma 11, del D.lgs 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, concernente rinnovo, variazioni e proroga dell’abilitazione dei soggetti abilitati. Un elenco dal quale non poteva ovviamente mancare Emq-din, presente a pag. 35, a conferma del suo rinnovato impegno in questo settore importante.

Il Decreto, consultabile sul sito del Ministero del Lavoro, sostituisce integralmente quello precedente del 9 settembre 2016 ed è costituito da 5 articoli:

  • 1 (Rinnovo delle iscrizioni dei soggetti abilitati), ovvero il rinnovo dell’iscrizione all’elenco dei soggetti abilitati che hanno trasmesso regolarmente e tempestivamente la documentazione richiesta e per i quali la Commissione di cui al D.I. 11.04.2011 ha potuto tempestivamente concludere la propria istruttoria;
  • Art 2 (Variazione delle abilitazioni), relativo alle variazioni apportate alle iscrizioni già in possesso, sulla base delle richieste pervenute nei mesi precedenti;
  • Art 3 (Proroga delle iscrizioni nell’elenco dei soggetti abilitati), il quale dispone un’ulteriore proroga di 60 giorni per i soggetti in scadenza al 18 settembre 2017, la cui istruttoria è tuttora in corso (in considerazione della riunione della Commissione avvenuta il 25 e 26 settembre 2017 scorsi), nonché la decorrenza di tale termine di cui al comma 1 dalla data del presente decreto. Questo articolo, inoltre, stabilisce che, nel caso sia accertata la mancanza delle condizioni previste per il rinnovo dell’iscrizione al termine dell’istruttoria, gli effetti del mancato rinnovo decorreranno dal giorno successivo al 18 settembre 2017;
  • articolo 4 (Elenco dei soggetti abilitati), specifica che con il Decreto si adotta l’elenco aggiornato, in sostituzione di quello adottato con il Decreto del 9 settembre 2016;
  • articolo 5 (Obblighi dei soggetti abilitati), tra i quali ricordiamo quello di riportare in un apposito registro informatizzato (trasmesso trimestralmente per via telematica al soggetto titolare della funzione) copia dei verbali delle verifiche effettuate, nonché i dati di cui al punto 4.2 dell’Allegato III al D.l. 11.4.2011; l’obbligo per i soggetti abilitati di comunicare preventivamente al Ministero del Lavoro qualsiasi variazione nello stato di fatto o di diritto che intendono operare per l’eventuale ammissione della variazione comunicata.

E a proposito di verifiche attrezzature di lavoro, Emq-din non solo ha ottenuto il rinnovo dell’autorizzazione, ma anche un’estensione della stessa per il gruppo GVR (gas, vapore e riscaldamento) nella regione Basilicata, in aggiunta a sollevamento cose (SC) e sollevamento persone (SP): una novità a testimonianza della crescita costante di questo organismo d’ispezione, operante anche in altri settori come verifiche ascensori e impianti elettrici e certificazione istituti di vigilanza.

Link utili:

http://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/normative/Documents/2017/DD-78-del-20-09-2017-rinnovo-proroga-soggetti-abilitati.pdf

Tags: