Un impegno da condividere

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa, Industria

Varvel SpA menzionata tra le aziende sostenitrici alla Va Edizione del Premio Eubiosia ANT 2013. Un motivo di grande soddisfazione per l’impresa, da anni attiva nel sociale, con l’auspicio di essere motivo ispiratore per altre realtà produttive, in nome della solidarietà

Grande soddisfazione e tanta emozione, in Varvel SpA, menzionata lo scorso 22 novembre tra le aziende e organizzazioni che nel 2013 hanno sostenuto la Fondazione ANT, Associazione Nazionale Tumori. Nel corso della cerimonia, a Milano, il Presidente ANT Raffaella Pannuti ha infatti premiato le aziende e le organizzazioni scelte tra le 134 candidate alla Va Edizione del Premio Eubiosia ANT, patrocinato dalla Regione Lombardia, con la collaborazione di una qualificata giuria di giornalisti.

Il riconoscimento, rivolto ad aziende, fondazioni d’impresa e istituzioni distintesi per il loro impegno nel sociale e che abbiano contribuito alla crescita dei progetti di assistenza e prevenzione oncologica della Fondazione ANT nel corso del 2013, è stato anche l’occasione per annunciare il 21° Ospedale Domiciliare Oncologico ANT che inaugura così l’attività della Fondazione anche in provincia di Milano, a Paderno Dugnano. Si estendono così i gruppi di assistenza domiciliare già presenti in 9 regioni italiane e composti da équipe multidisciplinari di medici, infermieri e psicologi che lavorano per la Fondazione nata a Bologna nel 1978. Con i suoi 4.000 malati seguiti ogni giorno a domicilio da 400 professionisti, ANT rappresenta la più ampia realtà non profit nel Paese per l’assistenza socio-sanitaria gratuita ai sofferenti di tumore.

Il sostegno del mondo imprenditoriale è indispensabile per il mantenimento e lo sviluppo delle attività della Fondazione nata per volere dell’oncologo Franco Pannuti. Proprio per sottolineare questo strategico legame, da cinque anni ANT attribuisce il Premio Eubiosia alle realtà che contribuiscono alla realizzazione del progetto di solidarietà che porta avanti. Quest’anno la cerimonia ha avuto come tema “Non profit e imprese: forme virtuose di collaborazione in tempo di crisi”.

Essere stati menzionati e aver concorso al premio è stato per noi un motivo di orgoglio – afferma Francesco Berselli, Presidente di Varvel SpAperché oltre alla soddisfazione di aver partecipato all’evento e di aver contribuito a sostenere la Fondazione, ci ha permesso di diffondere la nostra filosofia di azienda socialmente responsabile, come testimoniato dai numerosi interventi e dall’annuale bilancio di sostenibilità, auspicando di poter essere seguiti da altre aziende che condividano la nostra visione”.

“Abbiamo un forte legame con Fondazione ANT – conferma Mauro Cominoli, Direttore Generale di Varvel SpA tanto che fin dal 2004 l’azienda ha iniziato un programma di sostegno continuativo sia a favore di ANT che di Medici Senza Frontiere e Unicef, versando a ognuna delle tre associazioni, per ogni prodotto venduto, un contributo di 0,02 euro, legando direttamente la produttività dell’impresa e i suoi risultati economici alla tutela di persone meno fortunate, con la viva speranza che questo nostro modo di agire possa essere adottato da un numero sempre crescente di imprese”.

Fonte: agenzia di comunicazione, Bologna

Tags: , , ,