Trovare la perfetta illuminazione esterna per ville

Scritto da fsdf il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Più una casa è grande, più è difficile arredarla e rendere ogni spazio armonico ed organico con tutti gli altri.  Come non ci si mette i calzini di un colore diverso, allo stesso modo non si può arredare ad esempio la cucina con un design minimal avendo il salotto decorato con uno stile classico, altrimenti l’effetto complessivo dell’arredo viene molto ridotto. Questa cura per la decorazione del mobilio è particolarmente complicata per coloro che hanno una villa; oltre a spazi più grandi da arredare e da riempire questi hanno solitamente anche un intero giardino a cui pensare. Un tocco di verde in verità si abbina a qualsiasi stile, solo che se si vuole sfruttare un minimo il proprio spazio esterno non si può semplicemente lasciarlo a sé stesso. I giardini inglesi ad esempio sono famosi per ricordare uno spazio totalmente naturale, ma in verità questa spontaneità è solo apparente e si è potuta manifestare solo grazie ad un lungo ed artificioso lavoro di messa a punto. Per lo stesso motivo è necessario provvedere all’illuminazione esterna di una villa, altrimenti tutto questo spazio verde non sarebbe sfruttabile fino in fondo durante le notti.

Tipologie di lampade per l’illuminazione esterna di ville

Nella stessa maniera delle loro controparti per interni, anche le lampade da esterni sono disponibili in diverse tipologie che si differenziano principalmente la posizione in cui appicarle.

Le lampade da parete possono essere attaccate solo in prossimità di un muro, questo significa che non sono adatte a illuminare spazi interni al giardino  ma possono dare luce ai balconi che si affacciano all’esterno o a dei sentieri che costeggiano la villa. Di questa tipologia esistono anche le lampade chiamate “segnapassi” che servono a illuminare ad livello del terreno e sono comode soprattutto per dissipare le tenebre dalle scale evitando così che qualcuno si faccia male.

In alternativa alla lampade da parete si può optare per dei lampioncini. Questi è possibile posizionarli dove meglio si preferisce potendo così creare degli stupendi giochi di luce, o mettendo in risalto un punto particolare del giardino. Oltre a dei lampioncini delle dimensioni di una paletto è possibile trovarne alcuni alti come un lampione vero e proprio nel caso serva illuminare un’area più ampia.

I diversi stili dell’illuminazione esterna di ville

Sono disponibili lampade da esterno e lampioni dei più diversi stili, in modo che ciascuno possa scegliere quello che meglio si abbini alla propria villa. Anche in questo caso vale il discorso fatto in precedenza sull’abbinamento delle varie parti di una casa, di conseguenza sarà una cattiva scelta optare per dei lampioni classici, dello stile di quelli che si possono trovare a Parigi, qualora si abbia una villa ultramoderna con tutti i decori fatti con le moderne linee essenziali.

In conclusione illuminare il proprio giardino nel caso si abbia una villa non è un lusso ma una necessità. Solo così è possibile utilizzare veramente quello spazio verde ad esempio per feste o cene e non renderlo un’area del tutto sprecata. Le regole del buon design si applicano anche in questo caso ed è importante riuscire a scegliere lo stile giusto per le diverse lampade e lampioncini.

Tags: , ,