Tempi di crisi, si risparmia sul dentista

Scritto da M-ICT il . Pubblicato in Salute

Se da oltre un anno non ti rechi presso il tuo studio dentistico a Lecce per una visita di controllo o un intervento di igiene orale, allora fai parte dell’oltre 50% degli italiani che ha agito in questo modo. Ebbene sì, nonostante l’importanza di una corretta prevenzione dentale sia nota a tutti, altro e tanto note sono le tariffe applicate dagli odontoiatri. È questo il reale motivo di tale negligenza: gli italiani hanno poco da spendere e percepiscono gli interventi di odontoiatria come esborsi evitabili, non essenziali. Oltre il 51% degli italiani non si reca dal dentista da oltre 12 mesi e quasi tutti per questioni economiche. Non ha invece particolare rilevanza l’effetto “fifa” da trapano. E di questi “negligenti”, il 32% afferma che non ha intenzione di andarci nel prossimo periodo salvo gravi circostanze, una percentuale che si alza ulteriormente al Sud (43%) e nella fascia 30-34 anni. è addirittura del 35% la percentuale di italiani che ritiene evitabile e non necessario spendere soldi per controlli odontoiatrici. Profonda consapevolezza invece si riscontra nella conoscenza delle tariffe dentistiche: oltre l’80% degli italiani è in grado di stimare con ragionevole approssimazione il costo delle principali operazioni dentistiche.

Certo, magari eviterete la coda nel vostro studio dentistico a Lecce, tuttavia i dati sono piuttosto allarmanti. Gli italiani risparmiano anche sulla salute, e ciò è lo specchio di una difficoltà sistemica che si annida a più livelli, scompaginando le reali percezioni della gente e portando la popolazione a barattare il proprio benessere con il risparmio. Occorre anche specificare che del 49% degli italiani che si è recato presso uno studio dentistico negli ultimi dodici mesi, ben il 9% di essi l’ha fatto approfittando del mese della prevenzione, sfruttando visite gratuite o a tariffe decisamente ribassate. Solo il restante 40% lo ha fatto perché realmente interessato alla propria prevenzione dentale al di là dei costi da sostenere. Anche in questi dati stanno le difficoltà trasversali del salasso italico.

Tags: ,

M-ICT

Al fine di supportare le aziende nell'implementazione di una strategia che mette il cliente al centro dei propri interessi (customer centric), noi di M-ICT progettiamo e realizziamo innovative piattaforme di direct marketing digitale che, unite ad una distribuzione multicanale, consentono di profilare il cliente effettivo o potenziale in base alle sue reali preferenze, permettendo di conseguenza una comunicazione mirata, efficiente ed efficace. M-ICT si propone di assistere i propri clienti fornendo loro gli strumenti e le capacità necessarie per costruire delle opportunità facilmente sfruttabili nel proprio settore, facendo diventare il proprio modello di business da statico a mobile.