Posts Tagged ‘voip’

Wildix inaugura l’era del Permission Marketing

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Wildix è l’unico vendor del settore UC a proporre ai propri partner un progetto completo di marketing territoriale che include attività di Permission Marketing

Milano, 19 febbraio 2015Wildix, azienda multinazionale che opera nel settore delle telecomunicazioni, specializzata in soluzioni di Comunicazione Unificata, si fa pioniera di un nuovo modo di concepire e implementare il marketing per il canale, con l’obiettivo di creare valore reale, dando supporto concreto e visibilità mirata.

Tale strategia nasce dalla consapevolezza che le problematiche spesso riscontrate dal canale si manifestano nella difficoltà di individuare nuove opportunità di business e nel constatare che il ciclo di vendita dei prodotti e servizi in ambito UC è spesso molto lungo.

In tale senso il pacchetto di attività di marketing territoriale sviluppato da Wildix e proposto ai partner dell’azienda, si articola sostanzialmente in 3 step.

Permission Marketing

E’ la vera novità del programma Wildix rivolto al canale e si basa su di una modalità di marketing definita negli anni 2000 da Seth Godine, ex marketing director di Yahoo.

L’idea alla base di tale attività si concretizza nella possibilità di inviare a potenziali clienti una serie di comunicazioni di valore per attirare l’attenzione sulla soluzione proposta, ma solo ed esclusivamente se il cliente ha dato il proprio permesso a ricevere tali informazioni. Non si tratta quindi di newsletter, ma di contenuti personalizzati e non invasivi legati agli interessi dei potenziali clienti per coinvolgerli, così, in un processo che, occupando attivamente il lungo tempo che può passare dall’offerta alla vendita, indirizzi il cliente in modo naturale verso la soluzione proposta dal partner. Con regolarità il cliente riceverà via email contenuti mirati ai suoi interessi e quando arriverà il momento di scegliere e di comprare si rivolgerà, molto probabilmente, a chi l’ha informato con costanza e professionalità fino a quel momento.

 Brand awareness

Wildix si interfaccia costantemente con i propri partner per valutare ed enfatizzare i loro maggiori casi di successo, affinché questi acquisiscano visibilità e autorevolezza non solo nel settore di riferimento, ma anche nel territorio di appartenenza e in cui operano. Raccontare i propri risultati è in tal senso un’arma vincente per essere visibili sul territorio e guadagnare fiducia sul mercato.

Più opportunità di business

I dati di mercato dimostrano che l’85% delle persone consultano internet prima di acquistare e, per un vendor, non è più sufficiente avere un buon sito o essere presente sui social media; bisogna agire in modo mirato, consapevole e targettizzato.

Per supportare i partner in modo strategico e al passo con le evoluzioni del web marketing e contribuire così all’individuazione di nuove opportunità di business per loro, Wildix mette a disposizione strumenti di marketing territoriale come Google AdWords, affinchè siano visibili, in modo mirato e concentrato nel territorio di azione, sul motore di ricerca più usato in Europa, Google.

“Non dobbiamo mai dimenticare che uno degli strumenti più forti che un’azienda ha a disposizione per farsi conoscere e scegliere è il marketing”, commenta Stefano Osler, CEO di Wildix. “Dobbiamo però anche tenere presente le evoluzioni di tale strumento e adeguarci in modo efficace ai nuovi paradigmi di comunicazione orientata alla vendita. Ecco perché abbiamo elaborato questo nuovo progetto di Trade Marketing; vogliamo offrire ai nostri partner i migliori strumenti del passato (Success Story e Roadshow), quelli più potenti del presente (Web Marketing e Google AdWords) e quelli che domineranno il futuro (Permission Marketing)”, conclude Osler.

  ***

 Informazioni su Wildix

Fondata nel 2005 a Trento, Wildix è attiva nello sviluppo di soluzioni VoIP e di applicazioni di Unified Communications, ovvero la possibilità di comunicare in diversi modi, come voce, dati e testo, attraverso un unico strumento con un’interfaccia unificata. Wildix fa della Ricerca e Sviluppo uno dei capisaldi delle proprie attività, consentendo di poter proporre al mercato soluzioni e prodotti evoluti e costantemente aggiornati tecnologicamente, configurandosi come soluzioni ideali per gestire la comunicazione nelle realtà di diverse dimensioni, dallo studio professionale alla grande azienda. A oggi, Wildix ha una rete indiretta composta da circa 150 partner certificati e qualificati e 4.000 impianti installati in tutta Italia.

Per maggiori informazioni: Web,Twitter, Facebook

Soccorso alpino più efficiente con 3CX

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Ambiente, Aziende, Tecnologia

3cx-logo-high-resolution-1024x372L’organizzazione di volontari austriaca necessitava di un sistema in grado di facilitare la comunicazione con i membri dei team di soccorso, così da poter sempre garantire la massima rapidità possibile nei tempi di intervento. Le potenzialità di 3CX e del VoIP sono riuscite a rendere più economico, più gestibile e più rapido il servizio: in una parola, più efficiente.

Puchberg am Schneeberg è una delle 30 sezioni operative del soccorso alpino austriaco operante nell’area nordorientale del Paese. E’ stata fondata nel 1896 da Ferdinand Bürkle. L’area operativa del soccorso alpino Puchberg copre il territorio del Schneeberg con le prealpi Hengst e Faden, Schober, la Maumauwiese, l’Öhler e la parete del Flatzer. In totale, oltre 70 volontari/e prestano soccorso sulle montagne e sulle piste da sci. Divisi in 4 gruppi, i volontari operano nei fine settimana e nei giorni festivi eseguendo tra le 30 e le 40 operazioni di soccorso alpino all’anno.

La sfida

“I nostri direttori operativi prestano servizio di guardia 24 ore su 24 – il team è composto da circa 10 persone che si alternano su base settimanale” racconta Lukas Danninger, amministratore locale del soccorso alpino di Puchberg.

“Finora, il nostro numero fisso era deviato verso un cellulare di servizio, reindirizzato a sua volta al cellulare personale del soccorritore di guardia, cagionando di fatto la duplicazione dei costi di trasferimento di chiamata. Eravamo alla ricerca di una soluzione di telefonia moderna, facile da gestire, che ci permettesse di gestire i trasferimenti di chiamata tramite un portale internet e che ci aiutasse a ridurre sia i normali costi della telefonia, sia quelli connessi all’invio di SMS agli oltre 70 membri attivi.

La soluzione

Le conversazioni con i diversi fornitori hanno presto evidenziato che una soluzione VoIP con l’hardware appropriato sarebbe stata la variante che meglio avrebbe soddisfatto le esigenze del cliente. Christian Tanzer di Berl EDV trovò nel connubio tra 3CX (centralino IP software basato su Windows), Beronet (produttore di appliance e gateways per la telefonia VoIP) e Netplanet (provider SIP certificato da 3CX) una combinazione che corrispondeva in modo ottimale alle aspettative del cliente.

Il centralino IP 3CX Professional è stato installato sull’appliance Beronet, che oltre ad un PC di categoria industriale privo di ventole presenta un gateway SIP che può essere equipaggiato con diversi moduli. In questo caso il dispositivo è stato dotato di un modulo per la gestione della linea analogica e di un modulo GSM. Le chiamate vengono condotte primariamente tramite SIP, garantendo un risparmio sui canoni mensili e i benefici di una tecnologia a prova di futuro. Qualora la linea SIP dovesse essere indisponibile per qualsiasi motivo, gli operatori possono sempre telefonare attraverso la normale linea analogica fornita da Telekom.

Insieme al programmatore Andreas Wiedner, che gestisce il sito web dell’organizzazione di Puchberg, il cliente ha prodotto una soluzione per l’invio di informazioni tramite SMS. Accedendo ad un’area del sito protetta da password ora è possibile inviare direttamente a tutti i membri del team messaggi SMS il gateway GSM integrato nell’appliance per la telefonia. Oltre ai telefoni IP di Yealink, installati nella sede del servizio di soccorso alpino, gli utenti impiegano anche le App di 3CX per Android e iOS. In questo modo i volontari sono raggiungibili in qualunque momento al numero pubblico del soccorso alpino. Inoltre ciò consente loro di condurre telefonate di lavoro senza dover divulgare il proprio numero di cellulare, spesso privato. Inoltre è stata implementata la funzionalità che consente di gestire le deviazioni ai direttori operativi in servizio direttamente attraverso l’interfaccia web del 3CX VoIP System.

Lukas Danninger conclude: „Siamo molto lieti di aver raggiunto tutti i nostri obiettivi con Berl EDV”!

DATI DEL PROGETTO

Componenti:

• 3CX VoIP System come centralino IP
• Hardware Beronet
• Provider SIP: Netplanet

Partner ITC:
• Berl EDV GesmbH

Informazioni su 3CX (www.3cx.com)
3CX è lo sviluppatore di 3CX Phone System, una piattaforma di comunicazione open a standard unificato per Windows che funziona con i telefoni SIP standard e sostituisce qualunque PBX proprietario. 3CX Phone System è più gestibile rispetto ai sistemi PBX standard e garantisce notevoli risparmi sui costi, aumentando la produttività. Alcune aziende e organizzazioni leader a livello mondiale utilizzano 3CX Phone System, tra queste Boeing, Blaupunkt, Mitsubishi Motors, Intercontinental Hotels & Resorts, Harley Davidson, Città di Vienna e Pepsi.

3CX è stata nominata CRN Emerging Vendor nel 2011 e nel 2012, ed è stata premiata con il rating di CRN 5-Star Partner Program nel 2013. 3CX è stata premiata anche con la certificazione Windows Server e ha vinto il Windowsnetworking.com Gold Award, il Windows IT Pro 2008 Editor’s Best Award and a Best Buy Award da Computer Shopper. 3CX ha uffici in Australia, Cipro, Germania, Hong Kong, Italia, Malta, Sud Africa, Regno Unito e Stati Uniti.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito 3CX all’indirizzo http://www.3cx.it, su facebook alla pagina www.facebook.com/3CXPhoneSystem e su Twitter @3cx.

Informazioni su Berl EDV
Fondata nel 1992 e registrata come SRL nell’agosto 2009, BERL EDV è ormai uno dei principali specialisti IT nell’Austria meridionale.

Insieme ai nostri clienti sviluppiamo soluzioni specifiche per soddisfare al meglio le loro esigenze.
Questo comprende sia attività di consulenza durante la pianificazione di progetti (consulenza pre-vendita), l’effettiva attuazione del progetto e il supporto operativo continuo. Questi servizi non sono limitati alla semplice progettazione della rete e al coordinamento delle attività di cablaggio condotte da appaltatori professionali, ma prima di qualsiasi installazione collaboriamo anche con i terzi che forniscono applicazioni specifiche per il settore di appartenenza del cliente.

Implementiamo ambienti client-server e soluzioni di comunicazione inclusa la connettività internet più adatta e tutte le componenti di sicurezza necessarie. La telefonia, realizzata come parte di un progetto o singolarmente, è un altro servizio fornito dalla società. In questo settore, la tecnologia Voice over IP sta diventando sempre più importante. Non da ultimo la nostra competenza riguarda anche le comunicazioni inter-sito e le tecnologie per la sicurezza. Per i nostri clienti siamo quindi un fornitore di servizi completi per la progettazione, l’esecuzione e il continuo supporto operativo nei settori dell’informatica e delle comunicazioni.

Italia: per snom ponte per i Balcani ed il Vicino Oriente

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Far leva sui nuovi prodotti e sulle partnership che hanno dato luogo ad un 2014 tutto in positivo per snom_logosviluppare nuove opportunità di business sia sul territorio nazionale sia nei nuovi territori affidati al team della filiale italiana, questa la strategia di snom technology per il 2015.

Milano +++ Un anno all’insegna dell’innovazione e della crescita e un bilancio 2014 tutto in positivo per la filiale italiana di snom technology, produttore e sviluppatore di telefoni IP di fascia alta per l’uso professionale, sono gli elementi cardine della strategia del team guidato da Fabio Albanini per l’anno appena iniziato. “Nel 2014 siamo cresciuti rispetto al 2013 sia in termini di fatturato che in termini di unità vendute in Italia, e abbiamo posto le basi per un consolidamento del nostro business con i Carrier, di cui coglieremo i frutti nel 2015”, riassume Albanini, che conferma l’interesse del mercato italiano per la nuova soluzione VoIP DECT multicella o a cella singola del produttore teutonico come anche il successo riscontrato nel corso dell’anno dai telefoni IP della serie 7xx e dalla nuova linea di terminali IP, la serie D7xx ed i relativi accessori, annunciati di recente.

Fabio Albanini, Managing Director snom Italia

Fabio Albanini, Managing Director snom Italia

“Offrire ai nostri partner e clienti un portafoglio prodotti che si confaccia alle più svariate esigenze e che ci consenta di accedere a nuovi mercati dando ad esempio ai nostri partner la possibilità di utilizzare anche in ambito DECT la soluzione dello stesso brand dei telefoni da tavolo con feedback positivi, si è rivelato chiave essenziale dei risultati del 2014. Per il 2015 intendiamo proseguire sulla stessa strada, sono previsti ulteriori nuovi prodotti che integreranno alla perfezione il nostro portafoglio di telefoni e soluzioni VoIP ed offriranno ai nostri rivenditori strumenti adeguati a combattere la crescente concorrenza.”

Stabili gli obiettivi di sviluppo in Italia dello specialista del VoIP: “intendiamo condurre tutte le attività necessarie al fine di rafforzare e estendere la nostra rete di partner sul territorio nazionale e di consolidare le partnership tecnologiche esistenti attraverso cui abbiamo dato vita a sinergie davvero interessanti in termini di crescita e sviluppo di nuove opportunità nel 2014 e che speriamo di replicare nell’anno in corso. È proprio l’interoperabilità dei nostri telefoni con i più noti produttori di centralini IP basati sullo standard SIP aperto che ha decretato negli anni il nostro successo.”

La grande novità del 2015 però sta nell’estensione della competenza territoriale del team all’area dei Balcani (ex Jugoslavia), Grecia, Cipro, Turchia e Israele, oltre a Malta, affidata al team già nel 2014.

“A parte Israele, che già sviluppa un fatturato interessante, tutti gli altri territori partono da zero: siamo onorati di poter replicare il modello italiano in queste nuove aree geografiche con la speranza di ottenere lo stesso riscontro”, conclude Albanini.

snom technology AG

Fondata nel 1996 a Berlino, Germania, snom technology AG è annoverata tra i pionieri dello sviluppo di telefoni IP di alta qualità per PMI e aziende di grandi dimensioni. snom si è specializzata nello sviluppo e produzione di telefoni VoIP e accessori. I telefoni IP e gli altri prodotti di snom supportano il Session Initiation Protocol (SIP): gli apparecchi si lasciano impiegare con piattaforme integrate per le moderne telecomunicazioni. I telefoni professionali di snom sono particolarmente apprezzati perché frutto del connubio tra ingegneria tedesca, alta qualità, facilità d’uso e efficienza in termini di TCO. snom dedica anche particolare attenzione alla sicurezza e alla tutela dei dati: i telefoni snom sono totalmente conformi agli standard imposti dalle normative UE sulla protezione dei dati.

I telefoni IP di snom sono utilizzabili negli ambienti più vari con i più diversi centralini, assicurando il massimo livello di protezione degli investimenti. Installabili in modalità plug & play, i telefoni sono impiegati in tutto il mondo in combinazione con servizi, applicazioni e piattaforme VoIP basate sullo standard SIP. L’interoperabilità e la flessibilità dei telefoni snom sono vantaggi di cui beneficiano sia i clienti sia i partner snom.

snom technology AG è un’azienda internazionale con sede centrale a Berlino e filiali in Italia, Francia, UK, e negli Stati Uniti, ove snom offre formazione e assistenza tecnica diretta, al fine di assicurare ai propri clienti e partner un servizio impeccabile. Le filiali sono affiancate da una rete globale di rivenditori snom attivi in 65 Paesi.

Per ulteriori informazioni pregasi consultare: www.snom.com.

Wildix si espande e inaugura la nuova sede in Germania

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Wildix, azienda multinazionale che opera nel settore delle telecomunicazioni specializzata in prodotti Voice Over IP (VoIP) e soluzioni di Comunicazione Unificata, nell’ottica di consolidare ed espandere ulteriormente il proprio business nel mercato europeo, annuncia l’apertura di una nuova sede in Germania e precisamente a Garching, non distante da Monaco di Baviera.

Dopo aver avviato nel 2011 una sede commerciale a Carcassonne, oggi la Francia è uscita dalla fase di start-up, registrando nel 2013 un considerevole aumento del 107% di fatturato. Parte del merito è da assegnare a Wildix KITE, la prima soluzione WebRTC integrata interamente con il sistema di Unified Communications, che ha vinto il premio come  miglior soluzione di UC alla fiera Réseaux et Télécoms a Parigi, lo scorso novembre.

La scelta di stabilirsi in Germania è data non solo dalla volontà di incrementare i propri clienti e partner, che beneficeranno di un’offerta hardware e software completa ed evoluta, ma anche dall’obiettivo – ambizioso ma realistico –  di far conoscere e lanciare sul mercato europeo nuovi strumenti che consentano l’integrazione delle Unified Communications nel mondo IT in modo semplice, efficiente e a costi competitivi. A tal fine, Wildix non solo ha già avviato corsi di formazione tecnica – sia a Monaco che a Berlino – ma ha anche già partecipato a una delle più importanti fiere di settore: il CeBIT di Hannover.

“Con sede in Italia, uffici in Francia e centro di R&D – con 40 sviluppatori – inaugurato in Ucraina nel 2003, Wildix ha ora scelto di installarsi in Baviera per la sua posizione in uno dei crocevia più importanti a livello di business e di espansione del comparto ICT, così come attestato da un recente studio condotto dalla Commissione Europea”, commenta Stefano Osler, CEO di Wildix. “In più le leggi e le regolamentazioni amministrative vigenti in Baviera sono tra le più favorevoli per gli investitori esteri. Siamo dunque convinti di aver scelto il luogo migliore per un nuovo passo in avanti verso la leadership Wildix”, conclude Osler.

 “Wildix è un’azienda particolarmente attiva nella ricerca di nuove opportunità di business e di partner a valore aggiunto con cui collaborare, oltre a essere una realtà che investe costantemente nella ricerca e nell’innovazione”, dichiara Wolfgang Hübschle, Executive Director di Invest in Bavaria. “Siamo quindi ben lieti di dare il benvenuto a Wildix e le auguriamo un futuro di successi anche qui!”.

Il Voip per le piccole e medie imprese: ecco perché conviene

Scritto da giorgiaminozzi il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Il Voip è una tecnologia che consente di far viaggiare la voce su internet: anziché trasmettere i dati (cioè la telefonata) su un cavo telefonico, viene sfruttata la cosiddetta “banda”. La tecnologia del Voip è ormai una tecnologia pienamente sviluppata, e gli unici limiti che si possono individuare sono legati semmai all’infrastruttura di rete, che in Italia risente ancora di forti ritardi e di uno sviluppo a macchia di leopardo. Tuttavia, queste lacune in futuro verranno colmate e il Voip diventerà una possibilità per tutti.

Il Voip offre innegabili vantaggi di tipo economico a tutti i clienti, tuttavia è alle piccole e medie aziende che conviene davvero, perché queste ultime – oltre a godere come tutti gli altri clienti delle tariffe telefoniche più basse – possono anche integrare dei servizi “intelligenti” che costerebbero troppo con la fonia tradizionale. Tra i servizi principali dobbiamo certamente citare il centralino telefonico e il fax virtuale.

Il centralino telefonico Voip, rispetto a quello tradizionale analogico:

  • è solo virtuale, non ha quindi bisogno di alcuna apparecchiatura ingombrante, dagli altissimi costi di acquisto, attivazione e manutenzione;
  • non si collega “fisicamente” a dei cavi telefonici: ogni linea telefonica (supponiamo ad esempio che ce ne sia una per ufficio o per dipendente) è una linea virtuale che viene configurata tramite un centralino. In questo modo il risparmio è duplice: si risparmia sull’installazione della linea (che richiede sempre anche dei lavori in loco) e sulla linea stessa, in quanto con il Voip non si paga il canone e le tariffe sono più basse;
  • raramente richiede l’intervento di un tecnico, mentre spesso consente ai clienti – dopo aver preso un po’ di dimestichezza con lo strumento – di gestirlo in maniera autonoma. L’azienda che fornisce centralini Voip OpenVOIP – ad esempio – ha creato un pannello di controllo online che permette di scegliere la configurazione ed i servizi da attivare in maniera del tutto indipendente;
  • la “collaborazione” tra il Voip e informatica rende la telefonia digitale scalabile, flessibile ed adattabile alle esigenze dei clienti. È molto probabile, inoltre, che continui a svilupparsi in maniera assai veloce, con la nascita di nuovi servizi e di ulteriori implementazioni.

Ma per quale motivo il centralino Voip sembra essere particolarmente adatto alle piccole aziende piuttosto che alle grandi? In realtà, anche le grandi possono approfittare degli innegabili vantaggi del VOIP, tuttavia sono le piccole a mostrare maggiore attenzione ai costi interni, e quindi ad apprezzare in pieno il valore di questa tecnologia innovativa. Per le imprese di piccole dimensioni, spesso, affrontare la spesa di un centralino tradizionale è impossibile, mentre non lo è affrontare il costo di un centralino VOIP.

Il VOIP, inoltre, non è solo il centralino, ma moltissime altre cose: fax virtuale per inviare e ricevere fax via mail, risolvendo in tal modo anche il problema della conservazione dei documenti in formato digitale; invio di sms ai clienti a costi contenuti; possibilità di lavorare anche da casa o da qualunque altra sede.

E questi servizi innovativi si traducono subito in una gestione migliore dei processi aziendali, dei clienti e del flusso di informazioni.