Posts Tagged ‘visite guidate’

Visite Guidate nelle fondamenta del Colosseo

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Arte, Cultura, Viaggi

Il Colosseo è forse il simbolo per eccellenza di Roma, il più grande anfiteatro esistente al mondo. Organizziamo ogni giorno visite guidate non solo all’interno del Colosseo ma nelle sue antiche fondamenta. Tutti possono ammirare il complesso architettonico dall’esterno o subire il fascino della sua vista mozzafiato ma scendere nella parte dell’ipogeo è… davvero tutta un’altra storia. Un percorso unico e indimenticabile grazie anche alla nostra guida pronta a scendere fino ai basamenti storici del colosso romano più famoso al mondo.

Visita Guidata verso le Fondamenta del Colosseo

La parte sotterranea del Colosseo è davvero magica, era lì che tutto aveva inizio, le fiere imprigionate, la preparazione dei gladiatori prima delle sfide… Con il tour guidato con una full immersion di poche ore potrete riscoprire il mondo perduto dei giochi circensi, delle lotte fra gladiatori e delle rappresentazioni venatorie. Nella penombra del Colosseo si trovano le sue mitiche fondamenta, superata la cavea, l’area in cui gli spettatori si sedevano per ammirare le rappresentazioni, potrete discendere nella parte sotterranea con la nostra guida turistica nelle fondamenta del Colosseo.

La parte dell’ipogeo è formata da varie gallerie sotterranee, da qui si accedeva all’arena ma soprattutto da qui entravano animali e macchinari. Altri due ingressi molto grandi erano invece destinati all’ingresso degli sfidanti umani. Vi erano inoltre accessi per gli inservienti e passaggi aperti nella galleria di servizio sotto la cavea. Alla galleria si arrivava dunque dall’anello più interno. La nostra guida vi farà riscoprire il panem et circenses come se foste sul set del film “Il Gladiatore” di Ridley Scott.

È possibile riservare subito il tour guidato al nostro numero di telefono. La visita guidata comprende un percorso all’interno del Colosseo fino a scendere nella parte più nascosta. Prenotate per non rischiare di perdere la vostra visita guidata nelle mitiche fondamenta del Colosseo, o contattateci per qualsiasi informazione sul nostro tour.

Visite Guidate nelle Catacombe di Roma con guida internazionale

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Aziende, Italia, Viaggi

Organizziamo ogni giorno visite guidate nelle Catacombe di Roma per turisti stranieri che parlano la lingua inglese. Il tour prevede una visita guidata presso le Catacombe romane conosciute come antichi luoghi cimiteriali sotterranei utilizzati da ebrei e cristiani per seppellire i loro defunti e in alcune circostanze per nascondersi, soprattutto durante le persecuzioni. La guida vi condurrà presso i cunicoli dove i cristiani si rifugiavano per pregare e celebrare i riti. Le Catacombe romane sono quaranta e furono scavate nel tufo presso le celebri vie consolari, queste nascono dalla necessità perché era vietato seppellire e cremare i cadaveri all’interno dell’urbe. Le più antiche Catacombe romane risalgono alla fine del II secolo d.C., durante il medioevo furono completamente abbandonate e furono riscoperte in epoca moderna, per questo sono un tesoro che abbiamo scoperto poco a poco. Per ragioni di sicurezza le catacombe possono essere visitate solamente con l’aiuto di una guida turistica esperta e noi siamo qui per questo.

Tour Guidato nelle Catacombe Romane per Stranieri

Il nostro tour guidato nelle Catacombe vi farà scoprire la misteriosa rete di cubicoli sotterranei per cui è famosa Roma e potrete toccare con mano un pezzo di storia nascosta. La maggior parte delle catacombe portano il nome di un santo e vi furono sepolti santi e martiri. Una delle più famose zone catacombali è quella dell’Appia Antica. Qui si trovano le catacombe di San Callisto, essendo una delle aree più grandi si estende per venti chilometri raggiungendo una profondità superiore ai venti metri.

Presso le catacombe di San Callisto trovarono sepoltura decine di martiri, sedici pontefici e moltissimi cristiani comuni.

Alcune catacombe, cinque per la precisione, non sono state individuate né come cristiane né come ebraiche. È possibile riservare il tour guidato nelle Catacombe romane al nostro numero, chiamate per ricevere informazioni su costi e orari. Prenotate subito per non rischiare di perdere la nostra visita guidata alle Catacombe.

ALLA SCOPERTA DEI SANTI CHE HANNO FATTO LA STORIA DI PAVIA

Scritto da echoweb il . Pubblicato in Arte, Cultura, Locale, Religione

Venerdì 28 giugno, in occasione della Festa del Ticino, la Cooperativa Oltre Confine, che realizza visite guidate in provincia di Pavia, organizza un percorso alla scoperta della storia di Pavia attraverso gli aneddoti e le curiosità dei santi della città: il patrono San Siro, Sant’Agostino, la cui preziosa sepoltura si trova nella chiesa di San Pietro in Ciel d’Oro, e molti altri.

Partendo dalle vie del centro storico e dalla loro toponomastica, si riscopre la storia di Pavia passeggiando per le vie e i vicoli della città.
La visita ha una durata di 2 ore, con inizio in piazza San Michele alle ore 18.00.
Informazioni: tel. 335285956 / 3311905700, Cooperativa Oltre Confine.

mail@vieniapavia.it
www.vieniapavia.it

XVII edizione di “Tarquinia a porte aperte – Un museo nella città”

Scritto da Daniele79 il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Cultura

Letteratura, cinema, musica, visite guidate, mostre e convegni: è quanto proporràla XVIIedizione di “Tarquinia a porte aperte – Un museo nella città”. Organizzata dall’Assessorato alla Cultura, la manifestazione proporrà un ricco calendario di eventi tra la fine di settembre e l’inizio di dicembre. Nell’ambito delle “Giornate Europee del Patrimonio”, il 29 e il 30 settembre apertura gratuita (dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19) del Museo Diocesano e Comunale d’Arte Sacra, di Palazzo Bruschi Falgari, dell’Archivio Storico Comunale e della Saladelle Trifore di Palazzo Vitelleschi. Dal 29 settembre al 25 novembre, ogni venerdì, sabato e domenica, si terrà l’iniziativa “I Colori degli Etruschi” con le visite guidate alle tombe del Barone, degli Àuguri e dei Tori, alla Necropoli Scataglini e alla Via dei Principi. Il 30 settembre e il 14 ottobre sarà possibile conoscere i siti archeologici del santuario di Gravisca e della città altomedievale di Leopoli Cencelle. Il 20 ottobre taglio del nastro (ore 17) per la mostra di arte ceramica “Keramikòs 2012”, che sarà accolta nella Sala D. H. Lawrence e nella Galleria Entroterra. Il 24 novembre a Palazzo Bruschi Falgari sarà inaugurata (ore 17) la nuova sede della biblioteca comunale, che verrà intitolata al poeta Vincenzo Cardarelli. La sala consiliare del municipio ospiterà tanti interessanti appuntamenti culturali: dal 6 ottobre al 24 novembre, ogni sabato (ore 17) avrà luogo l’iniziativa “Incontri con l’autore – Anteprima Premio Tarquinia Cardarelli 2012 ”, che vedrà la partecipazione straordinaria di importanti scrittori, giornalisti, critici e intellettuali; dal 14 ottobre al 1° dicembre, ogni domenica (ore 17), si svolgerà la rassegna “Cin’è Musica Concerto”; il 26 ottobre e il 30 novembre (ore 17) saranno presentati i libri Le Tombe dipinte di Tarquinia, vicenda conservativa, restauri, tecnica di esecuzione, di Adele Cecchini, e Graffiti templari in una tomba etrusca di Tarquinia, di Carlo Tedeschi; il 16 e il 24 novembre la musica sarà protagonista con i concerti (ore 18) Le più belle arie del mondo e CoopxVandaxTogo. Fino al 7 ottobre,la Sala Grande della biblioteca comunale ospiterà l’esposizione fotografica “Il Tumulo della Regina – Immagini di una scoperta nella necropoli di Tarquinia” (visitabile dalle ore 10 alle ore 12.30, dalle ore 18 alle ore 20). Per conoscere tutti i dettagli del programma si può contattare l’ufficio informazioni e accoglienza turistica (telefono 0766/849282), la biblioteca comunale (telefono 0766/849224) e l’ufficio dell’Assessorato alla Cultura (telefono 0766/849407).