Posts Tagged ‘vip’

IN ATTESA DEL TORNEO FINALE VIP VENEZIA CASINO’ DI VENEZIA ORGANIZZA L’ULTIMO EVENTO LIVE DI QUALIFICAZIONE: VIP AUTUMN ROUND CLICKANDPLAY.IT

Scritto da Clickandplay.it il . Pubblicato in Giochi

Casinò di Venezia, in attesa dell’evento conclusivo delle classifiche VIP VENEZIA 2013, organizza nella nuova Poker Room a Ca’ Noghera, VIP AUTUMN ROUND CLICKANDPLAY.IT, domenica 22 settembre 2013, alle ore 19:30, struttura re-entry, 150 cap, buy in 25€. E’ ancora possibile partecipare gratuitamente qualificandosi on line su www.clickandplay.it tutti i giorni, alle ore 22.00, fino al 21 settembre, grazie al   freeroll QUALIF. 0+25€ VIP AUTUMN ROUND CLICKANDPLAY.IT.

Tanti i gadget marchiati Casinò di Venezia che saranno consegnati ai players durante l’evento. I premi, invece, che garantisce questo torneo autunnale sono davvero interessanti: ai primi 10 classificati sarà attribuito un ticket del valore di 300€ per il POKER ROYAL EVENT; i primi 25 classificati riceveranno un bonus del valore di 100€ da giocare su www.clickandplay.it ed infine i primi 3 classificati parteciperanno di diritto al torneo finale VIP VENEZIA del 14 dicembre usufruendo, per l’occasione, dell’ospitalità alberghiera gratuita.

Resta comunque ancora aperta la gara per partecipare all’evento conclusivo VIP VENEZIA. Il sistema di classifiche del Casinò di Venezia permette ai players della piattaforma di gioco www.clickandplay.it di raccogliere punti e di scalare la classifica annuale. I primi 10 giocatori, in testa alla classifica annuale al 15 novembre, potranno sedere al tavolo cash esclusivo presso le sale del Casinò di Venezia dove, sotto i riflettori, disputeranno, il 15 dicembre 2013, la partita live dell’anno!

Il vincitore diventerà il TESTIMONIAL del Casinò di Venezia per l’anno 2014, parteciperà gratuitamente ai più importanti eventi mondiali di poker del Casinò di Venezia e rappresenterà il Casinò di Venezia nel mondo del poker per un intero anno! I primi 150 giocatori in testa alla classifica annuale al 15 novembre potranno partecipare a VIP VENEZIA con montepremi garantito e ospitalità offerta dal Casinò di Venezia che si terrà il 14 dicembre a Ca’ Noghera.

Info: www.clickandplay.it

Agenzia Promoter: l’artista Alessandra Turolli ospite del manager Salvo Nugnes nell’esclusivo contesto del Festival del Cinema di Venezia

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Tra gli illustri ospiti che il manager Salvo Nugnes, direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte, ha voluto accanto in occasione della sua presenza al famoso Festival del Cinema di Venezia, anche la talentuosa pittrice Alessandra Turolli ha partecipato entusiasta alla prestigiosa manifestazione.

Di recente la Turolli ha esposto in una mostra personale intitolata “Panta Rei” le sue originali creazioni, presso la storica galleria milanese “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 ricevendo grande successo e ottimi riscontri di pubblico e di critica.

Parlando della sua vocazione artistica la Turolli spiega “Ogni volta che mi pongo davanti ad una tela bianca seguo la forte passione e l’emozione che il mio cuore richiede. È come un richiamo verso qualcosa, che viene dal mio profondo. Entro in un sogno inconsapevole, ancestrale, dove ritrovo me stessa con i colori delle mie ansie, delle mie ombre, della mia luce, della poesia e dell’amore“.

Molto significativi i commenti di apprezzamento espressi dagli importanti nomi intervenuti al vernissage inaugurale, tra cui Roberto Vecchioni, Andrea Pinketts e tanti altri rinomati esponenti, che hanno dimostrato sincero consenso verso la Turolli e i suoi dipinti.

Nel ricco e corposo catalogo correlato alla mostra spicca il testo di riflessioni di Alberto Artioli, soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Milano, che dichiara “Il forte carisma spirituale, che guida la mano e la mente della Turolli fa si che le sue creazioni, prima ancora di essere viste vengano recepite dal fruitore, che viene avvolto e permeato dalla loro energia vitale. Attraverso le sue opere-verità si fa carico dei sentimenti dell’anima riportandoli sulla tela, che diventa quasi un tracciato autobiografico“.

Il chirurgo Bruno Bassetto commenta il rapporto tra vip, estetica e bellezza

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Italia, Salute

Il rapporto tra vip, estetica e bellezza è davvero un argomento molto attuale, suscita grande curiosità e attenzione da parte dell’opinione pubblica e diventa subito una notizia allettante e un gossip accattivante da divulgare a tam tam.

Senza dubbio, una voce assai autorevole in materia è quella di Bruno Bassetto, chirurgo estetico e Direttore della Marostica Salus affermata struttura sanitaria di Marostica (VI).

Il rinomato chirurgo esercita da tanti anni in zona Veneto e Trentino e ha pubblicato interessanti editoriali sul tema. Bassetto dichiara con convinzione “Ci sono personaggi vip, che si affidano alla chirurgia estetica del fai da te, ma è assolutamente indispensabile, che certe operazioni vengano eseguite da veri professionisti del settore e mai improvvisate o compiute da medici incompetenti, perché le conseguenze negative sono difficilmente rimediabili. Un esempio tra tutti, le labbra ad effetto canotto, che purtroppo spesso vediamo sui popolari volti di donne appartenenti al mondo del cinema, della tv, della moda e dello spettacolo in generale“.

Alle nuove generazioni di chirurghi, Bassetto consiglia saggiamente di essere consapevoli e prima di intervenire su pazienti sani per motivi estetici, di prepararsi in modo adeguato con lunghi periodi di formazione e pratica chirurgica sotto la guida esperta di specialisti. E sottolinea con tono di raccomandazione “Nella branca specialistica della chirurgia plastica ed estetica sembra tutto facile, ma non c’è niente di semplice o di improvvisato“.

Bassetto è considerato un serio e apprezzato professionista nell’ambiente del jet set. Di recente insieme al manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter, ha partecipato a una serata di gala in occasione del gran opening allo Splendid Venezia, a cui era presente anche il noto critico Vittorio Sgarbi e altre personalità illustri.

Intervista al manager Salvo Nugnes Direttore di Agenzia Promoter sulla scelta vincente di organizzare importanti eventi artistico culturali a Milano anche nel periodo estivo

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura, Internet

1)  Innanzitutto ricordiamo lo strepitoso successo del vernissage inaugurale della mostra della mitica Amanda Lear svoltosi il 31 luglio alla “Milano Art Gallery”;

 Direi, che la scelta coraggiosa di collocare un evento così altisonante per Milano nel pieno dell’estate ci ha assolutamente premiato ancora una volta. All’inaugurazione, oltre ai tanti vip e volti celebri, tra cui Elio Fiorucci, Alviero Martini erano presenti centinaia di persone, un pubblico davvero entusiasta venuto apposta per omaggiare la cara amica Amanda ed elogiarne il brillante talento pittorico. La mostra durerà fino al 24 agosto e lo storico contesto della “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano è pronto per ricevere il folto gruppo dei visitatori.

2) Perché la scelta di organizzare iniziative così prestigiose anche durante il periodo estivo?

 Penso, che a prescindere dal periodo stagionale, la voglia di partecipare a eventi e iniziative interessanti e arricchenti in ambito artistico culturale è sempre ai massimi livelli. Abbiamo ormai consolidato questa formula di successo e la gente la apprezza e interviene molto volentieri con un passa parola eccezionale. Ricordo come il 31 luglio 2012 sempre nel contesto della “Milano Art Gallery” abbiamo fatto un trionfale vernissage della mostra dedicata al grande maestro Gillo Dorfles il decano ultracentenario dei critici italiani, con un’affluenza di pubblico straordinaria e numerosi esponenti di spicco del panorama attuale, come Vittorio Sgarbi, Philippe Daverio, Claudio Brachino, Alessandro Sallusti. E non dimentichiamo gli eventi del festival artistico letterario “Cultura Milano.it” che organizzo da tanto tempo anche nei mesi estivi alla “Milano Art Gallery” e in altre rinomate sedi cittadine con consenso unanime.

3) Pensa che ormai le vacanze estive siano diventate meno rigide e rigorose come periodo di collocazione e quindi le città non si svuotano più come un tempo?

 Senza dubbio le abitudini e lo stile di vita si sono trasformati e la prassi consolidata della vacanza estiva fatta in un certo periodo preciso e definito è ormai decaduta, lasciando spazio a una visione più elastica e libera. Le ferie hanno collocazione eterogenea e frazionata durante l’arco dell’anno e quindi tanta gente in estate rimane in città e desidera trovare situazioni d’intrattenimento stimolanti e diversificate per rilassarsi e stare in gruppo divertendosi in modo sano e salutare.

4) La crisi economica globale influisce sulla scelta delle vacanze?

 Ovvio anche la crisi e la scarsa disponibilità economica hanno un forte peso e hanno contribuito al decentramento del calendario vacanze fuori città. Di rimando le scelte collettive sono più forzate in generale e giocate al risparmio, privilegiando ferie brevi o rinuncia totale nei casi più estremi. I sondaggi in materia sono eloquenti e le città in estate rimangono assai popolate da un target vasto e vario di gente.

5) Oltre a Milano in quali città ha organizzato eventi estivi di rilievo con positivo riscontro d’affluenza?

 Posso menzionare Padova, dove all’interno del Festival Artistico Letterario “Cultura Padova.it“, da me ideato, abbiamo organizzato in piena estate eventi davvero speciali con la compianta Margherita Hack, Umberto Veronesi, Vittorio Sgarbi, che hanno ricevuto un’accoglienza meravigliosa in contesti gremiti di pubblico, dal Palazzo della Ragione al Caffè Pedrocchi è stata una vera standing ovation per loro.

6) C’è un segreto per descrivere la formula vincente di questi successi estivi così clamorosi nell’ambito degli eventi?

 Nessun segreto, ma semplicemente cito il nostro motto propulsore trainante di rendere la cultura e l’arte accessibili a tutti, in modo concreto e tangibile. Infatti, ogni evento è ad ingresso gratuito e le mostre sono visitabili ad ingresso libero. Pensiamo, adesso più che mai, alle consistenti difficoltà sociali. Bisogna dare un supporto reale e offrire a tutti l’occasione di un contatto diretto e ravvicinato con artisti e personaggi illustri senza discriminazioni e selezioni economiche di alcun genere.

Melagodo Village, in arrivo vip e ospiti famosi del mondo dello sport e dello spettacolo

Scritto da inpress il . Pubblicato in Musica, Spettacolo, Sport

Ragusa – Al Melagodo Village Baia del Sole di Marina di Ragusa (Lungomare Andrea Doria, 190) l’estate si accende sempre più con la presenza di vip e ospiti famosi del mondo dello sport e dello spettacolo.

Dal 1° al 15 agosto il Melagodo Village ospiterà il cantautore Davide De Marinis che si esibirà in un concerto live il 7 agosto.
De Marinis, autore di “Troppo Bella” (tormentone dell’estate 1999), protagonista nel 2000 al Festival di Sanremo con “Chiedi quello che vuoi”, compositore per diversi autori italiani, presenterà il suo nuovo singolo “Vuoi far l’amore con me?”, lanciato lo scorso 15 luglio. De Marinis, tra l’altro, è l’autore del singolo “Mela Godo” e del video omonimo (realizzato con la regia di Fabio Bastianello), canzone ufficiale del Melagodo Village.

Sempre dal 1° al 15 agosto sarà ospite del Villaggio sul Lungomare Andrea Doria il dee jay e conduttore radiofonico Roberto Ferrari (Radio Dee Jay), che trasmetterà in diretta tutti i pomeriggi il programma “Melagodo al Mar” in onda sul canale web www.robertoferrari.tv.

Inoltre, dopo “El Diablo” Chiappucci, un’altra star dello sport è in arrivo: si tratta dell’ex attaccante della Juventus, dell’Inter e della nazionale azzurra di calcio Totò Schillaci che sarà ospite dal 7 al 21 agosto del Melagodo Village.
Per un agosto di puro divertimento, inoltre, il Melagodo Village propone tre serate di cabaret all’insegna del riso e del buon umore. Il primo appuntamento è per il 16 agosto con il comico Tony Manero, volto noto di “Colorado Cafè”. Il 21 agosto il divertimento è garantito con Ronnie Guarino e il suo inedito spettacolo “Non si dice Ok…si dice Jokkey”. Il 28 agosto, infine, sarà la volta del cabarettista Alex De Santis (“Colorado Cafè”) e la sua comicità dirompente.
Al Melagodo Village, dunque, il divertimento è assicurato, tra sport, animazione, musica, spettacoli e tante sorprese.
Info e contatti
Melagodo Village Baia del Sole,
Lungomare Andrea Doria, 190
Marina di Ragusa (RG)
tel. 0932.239844
web: http://www.melagodoviaggi.it

Grande attesa alla Milano Art Gallery dove il manager Salvo Nugnes porta in mostra la grande Amanda Lear – Agenzia Promoter

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

L’intraprendente manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e noto imprenditore in ambito artistico culturale, annuncia entusiasta l’imminente mostra dell’amica Amanda Lear, da lui organizzata presso la rinomata “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, dal 31 luglio al 24 agosto 2013, con prestigioso vernissage in data mercoledì 31 luglio alle ore 18.30.

È prevista la partecipazione di importanti personaggi appartenenti al jet set nazionale e internazionale, vip e personalità istituzionali, riuniti insieme in onore della Lear nell’esclusivo contesto. Da Paco Rabanne a Jean Paul Gaultier, da Bob Sinclair a Vittorio Sgarbi e tante altre presenze altisonanti.

Salvo Nugnes spiega “Amanda ha scelto il contesto della storica Milano Art Gallery, che si trova nel cuore pulsante di Milano, a due passi dal Duomo per allestire la sua mostra di dipinti. È venuta appositamente in loco per visionare lo spazio ed è rimasta molto compiaciuta per la versatilità dell’ambiente. Abbiamo individuato insieme la soluzione ottimale di allestimento e la collocazione più congeniale per valorizzare al meglio le opere. l’attesa per l’evento è trepidante e sarà anche l’occasione per festeggiare il compleanno simbolico della galleria, che coincide proprio con la data del 31 luglio. È un duplice appuntamento assolutamente imperdibile!”.

I ritocchi dei vip? Ce ne parla il Dott. Bruno Bassetto, chirurgo estetico della Clinica Marostica Salus – Agenzia Promoter

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Salute

Intervistato riguardo la bellezza e l’estetica dei vip il Dott. Bruno Bassetto, specialista in chirurgia Estetica e Plastica, conosciuto in tutto il Veneto per la sua bravura e coronato da più di 5000 interventi specialistici e numerose pubblicazioni sulla chirurgia Estetica.

1) Cosa ne pensa dei personaggi vip che ricorrono alla chirurgia estetica “fai da te”?

La showgirl Loredana Lecciso, per esempio, ha iniettato nelle sue labbra, da sola, con una siringa un “siero ringiovanente”.

Penso sia indispensabile che certe operazioni siano eseguite da un professionista e mai improvvisate. Probabilmente la Lecciso si era iniettata da sola un filler fai da te e quindi in modo erroneo.

I materiali di riempimento che servono per riempire le labbra, chiamati anche “filler”, sono di due tipi: “riassorbibili” dal nostro organismo a base di acido ialuronico, e quindi sicuri per la salute e approvati dalle linee guida internazionali o “permanenti”. Quelli permanenti possono dare delle reazioni di intolleranza o ipersensibilità non facilmente gestibili e quindi possono essere molto rischiosi. Il rischio aumenta se questi prodotti vengono iniettati da medici non molto esperti. Le labbra sono strutture molto importanti del viso che devono essere morbide, sensuali, proporzionate con il viso.

2) Ricorda qualche altro vip che è stato vittima di iniezioni eseguite male?

La diva croata Nina Moric è sicuramente una vittima di iniezioni eseguite in modo non professionale e con prodotti non adeguati per la sede. Devo ricordare che il silicone iniettabile in Italia è vietato mentre in alcuni Paesi limitrofi può ancora essere usato. Il silicone è una delle cause delle labbra cosiddette a “canotto” e con varie deformità. Le labbra sono un elemento del viso molto importante richiamano sensualità, attrazione etc., e quindi devono essere trattate con prodotti assolutamente non tossici, riassorbibili e che, se la paziente desidera, devono tornare reversibili. Molte altre Dive del cinema hanno delle labbra deformi a causa di prodotti non idonei (silicone) iniettati in modo irresponsabile.

Quindi meglio rivolgersi sempre ad una clinica e a un medico Specialista in chirurgia Plastica, Ma i costi sono esosi per rifarsi?

Assolutamente no! Il costo è proporzionato alla professionalità del medico, alla qualità e alla sicurezza del prodotto. L’ambiente dove viene eseguito il trattamento deve essere conforme alle normative mediche. Deve essere un ambulatorio chirurgico o medico autorizzato dalle autorità competenti. La chirurgia estetica è una branca specialistica che spesso viene “occupata” da medici non competenti o che magari si dedicano ad altre specialità attratti dal facile guadagno…. Anche fare un filler non sempre è facile. Ci vuole preparazione, responsabilità, precisione e continuo aggiornamento. Tutto questo, si traduce inevitabilmente in un costo un po’ superiore, ma ne vale la pena.

3) Parliamo di aumento del seno. Nella maggior parte dei casi si tratta di interventi realmente necessari?

Il più delle volte sì. Il medico deve seguire i desideri della paziente la quale non va dal medico, a sottoporsi ad un intervento, se non sente fortemente il problema, il disagio della sua condizione. Il medico ha il dovere di ascoltare la paziente e di indirizzarla nelle giuste scelte. Se l’aumento del seno non ha alternativa verrà eseguito nel modo migliore possibile con le protesi migliori. Un’attrice di fama internazionale diceva che quando aveva una seconda non aveva nessuna proposta di lavoro, ma con una quarta le proposte piovevano dal cielo…

4) Quale un modello di vip, del mondo dello spettacolo, per le donne che si rifanno?

Belen Rodriguez è sicuramente uno di questi.

5) Commenta qualche ritocco di personaggi vip?

Adriana Lima, modella brasiliana che la Tim ha scelto per la campagna pubblicitaria del servizio “Tim Turbo“, già bellissima prima ora è più femminile e sensuale. Effettivamente prima della mastoplastica additiva Adriana Lima aveva un fisico troppo poco arrotondato nei punti giusti.

Patrizia Pellegrino non si è rifatta le labbra in modo evidente. Su di lei è stato fatto un ottimo lavoro, in quanto i tratti del viso si sposano perfettamente con le labbra.

6) Lei cosa pensa di una tale diffusione?

La chirurgia estetica, se fatta con ragionevolezza, è estremamente utile. La chirurgia Estetica è una branca della chirurgia Plastica che aiuta e che ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo a stare meglio con se stessi e in mezzo agli altri. Con i miei interventi ho aiutato molte persone a stare meglio con se stesse, che ancor oggi mi ringraziano perché si sentono realizzate e più sicure del loro aspetto in seguito alle loro scelte.

7) Cos’è per lei la bellezza?

Citando Oscar Wilde: “O si è un’opera d’arte o la si indossa!”.

Bruno Bassetto, chirurgo estetico della Salus Marostica, alla Milano Art Gallery ospite del manager Salvo Nugnes con Roberto Vecchioni, Gigliola Cinquetti, Wilma De Angelis, Andrea Pinketts e molti altri

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Libri

Il noto medico dott. Bruno Bassetto, Specialista in chirurgia Estetica e Plastica, Direttore responsabile della Clinica di chirurgia Estetica “Marostica Salus” con sede a Marostica (VI) è stato tra gli ospiti del manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte, nell’esclusivo contesto della “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in via Alessi 11 a Milano, in occasione della presentazione del nuovo libro del professor Luciano Maria Teodori “L’impossibilità di essere paranormale” (Datanews) che si è svolta Giovedì 27 Giugno 2013, alle ore 18.00. All’evento è prevista la partecipazione straordinaria del cantautore Roberto Vecchioni, di Franco Iseppi Dirigente Rai e presidente del Touring Club italiano, del giornalista scrittore Fulvio Palmieri e tanti altri.

A fare da suggestiva cornice artistica la mostra “Panta Rei” della poliedrica Alessandra Turolli, talentuosa artista di spicco del panorama contemporaneo, che sarà allestita dal 27 Giugno al 15 Luglio 2013. L’esposizione offre una vasta produzione di opere, che delineano l’interessante percorso di ricerca stilistica sperimentale della Turolli, in continua evoluzione.

Alla serata culturale mondana ad ingresso libero al pubblico sono stati presenti importanti personalità, vip come Alberto Artioli, Wilma De Angelis, Enrico Beruschi, Andrea Pinketts e Gigliola Cinguetti, e vari esponenti istituzionali. L’iniziativa rientra nel ricco ed eterogeneo calendario del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano.it” ideato e organizzato da Salvo Nugnes per rendere la cultura accessibile a tutti, con incontri che coinvolgono personaggi del calibro di Margherita Hack, Bruno Vespa, Paolo Limiti, Claudio Brachino, Silvana Giacobini, Vittorio Sgarbi, Francesco Alberoni.