Posts Tagged ‘televisione’

Facile.it torna on air con Mi compro una pecora e Vi maritate?

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in TV

Facile.it, il portale leader in Italia nel confronto delle tariffe, torna in televisione con due nuovi spot intitolati Mi compro una pecora e Vi maritate?. Le creatività, in onda da domenica 23 giugno, sono firmate, ancora una volta, dall’agenzia Nadler Larimer & Martinelli e si avvalgono della produzione di The BigMama.

Dopo aver portato il risparmio in Liguria, Toscana, Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna, il viaggio di Facile.it continua, raggiungendo due nuove regioni italiane: la Sardegna e la Sicilia.

Nel primo caso, la scena si svolge in una strada di campagna, dove quattro amici sono fermi in auto, bloccati da un gregge di pecore. Il guidatore, sconfortato dalla situazione, afferma di voler comprare una pecora al posto dell’auto, lamentandosi dei costi eccessivi per l’assicurazione. I compagni di viaggio gli consigliano così di utilizzare Facile.it, spiegando come sia semplice orientarsi tra le diverse compagnie assicurative, trovare la polizza auto più conveniente e risparmiare. Il guidatore, cambiando la propria espressione e sorridendo direttamente allo spettatore, dimostra di essere stato convinto dai vantaggi garantiti da Facile.it e pronuncia così la celebre “formula magica”.

Nel secondo caso, lo spot è ambientato in una tipica piazza siciliana, dove un ragazzo, seduto al tavolino di un bar, appare visibilmente demoralizzato mentre legge dei fogli. Il barista e alcune passanti lo interrogano su quale sia il motivo di tale tristezza, formulando ironicamente delle ipotesi sulla sua “zita”. Il ragazzo, invece, replica lamentandosi di come, ogni anno, il preventivo della polizza auto aumenti. Gli altri protagonisti gli suggeriscono così la soluzione al problema, ossia usufruire del risparmio e delle offerte garantite da Facile.it, le quali vengono mostrate direttamente sullo schermo di un telefono, a dimostrazione di ciò che viene detto.

«Le due campagne, in continuità con quelle precedenti,», ha dichiarato Marco Giorgi, Direttore Marketing di Facile.it, «sono contraddistinte dalla caratterizzazione dei personaggi a livello regionale, dimostrando come i nostri più grandi punti di forza, ossia la semplicità d’uso e la convenienza, siano validi a livello nazionale».

Anche in questo caso, all’interno dei due spot non mancano gli elementi distintivi del portale, che hanno caratterizzato la comunicazione televisiva del comparatore fin dall’inizio, prime fra tutti la celebre formula magica “Facile.it! Facile.it!, Facile.it!” e la colonna sonora You Sexy Thing degli Hot Chocolate.

Le campagne saranno in programmazione contemporaneamente con due flight, da 30’’e da 15’’, sulle reti Mediaset, Cielo, TV8, Sky e Discovery e sui principali canali web a cominciare da YouTube.

Lo spot è disponibile anche sulla homepage di Facile.it al link: http://www.facile.it/spot-tv.html

Oltre alla direzione di Carlo Sigon, hanno collaborato alla realizzazione degli spot il produttore esecutivo Lorenzo Borsetti, il direttore creativo Dario Primache, il direttore della fotografia Paolo Caimi, l’art director Roberta Costa e il copywriter Antonino Munafò.

Scheda tecnica:

Titoli: Mi compro una pecora e Vi maritate?

Regista: Carlo Arturo Sigon
DOP: Paolo Caimi
CDP: The Bigmama
Executive Producer: Lorenzo Borsetti
Post Produzione video: Videozone
Post Produzione audio: Top Digital

Direttore Creativo: Dario Primache
Art: Roberta Costa
Copywriter: Antonino Munafò
Musica: Hot Chocolate “You Sexy Thing”

Highway To Hell di Leee John colonna sonora per Story Riders

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Film, Musica

Il brano Highway to Hell, tratto dall’album “Retropia” di Leee John, leader degli Imagination, sarà la colonna sonora del trailer del prossimo film documentario “Story Riders”. L’artista inglese, con alle spalle vendite record di oltre 30 milioni di copie e pezzi Soul/Dance indimenticabili come “Body Talk”, “Just an Illusion”, “In the heat of the night”, “Music and Lights” e “Changes” ha deciso, vista l’originalità del progetto ideato da Riccardo La Cognata, di partecipare al progetto di  docureality con partenza dalla Sardegna. Il trailer di Story Riders è la sintesi, infatti, del  nuovo format  prodotto da Giuseppe Milazzo Andreani, Alberto De Venezia e Riccardo La Cognata per  Saturnia Pictures – Corum Ipnotica Produzioni, in collaborazione con Mastrangelo Cinematografica e Roswellfilm. L’idea alla base è quella di percorrere in moto itinerari ispirati dalla storia o dalla letteratura. Quindi, non più e non solo la moto al centro del racconto, ma anche i luoghi, le persone e la loro storia. I riders protagonisti (cinque per questo primo episodio e tutti esordienti assoluti) non sono motociclisti professionisti, ma semplici appassionati di viaggi in moto, uniti dalla passione per le due ruote e l’avventura, che nel corso delle stagioni viaggeranno alla scoperta di itinerari e luoghi poco accessibili o sconosciuti al turismo di massa, con una storia da raccontare. Le riprese del primo episodio, diretto da Daniele Malavolta, con la direzione della fotografia  affidata a Priamo Greco, si sono svolte in Sardegna. Partendo dal porto di Civitavecchia con la Grimaldi Lines, il gruppo ha raggiunto Olbia e da qui ha completato un itinerario di oltre 1800km attraverso l’isola passando per i luoghi più affascinanti della Sardegna dall’Arbatax Park Resort fino ad arrivare al Costa Ruja in Costa Smeralda. Per questo primo episodio, i Riders sono stati Riccardo La Cognata, Maurizio Verri, Cristina Brusati e Fabrizio Ceccherini, accompagnati per i primi due giorni da Raffaele Chiulli neo Presidente di GAISF , e poi da Marco Melzi, tutti in sella a moto Triumph Tiger (tre 1200 XCA, una 800 XRX e una 800 XCA). La prima stagione di Story Riders sarà composta da 5 episodi ed andrà in onda  dal 2019. Story Riders è un altro modo di raccontare la storia e le storie degli altri, vivendo la propria in sella ad una motocicletta.

Facile.it: on air il nuovo spot

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Aziende, TV

Facile.it (https://www.facile.it), il portale leader in Italia nel confronto delle tariffe di assicurazioni, prestiti, mutui, ADSL, gas, luce e conti correnti, lancia il nuovo spot televisivo intitolato Vuoi dire qualcosa anche a me?! e on air dal 22 ottobre 2017.

Protagonista della campagna, firmata ancora una volta dall’agenzia Nadler Larimer & Martinelli con la produzione di The Bigmama, è un giovane latin lover che, all’uscita di un locale, si avvicina con aria ammiccante a un’avvenente ragazza. L’obiettivo è chiaro, conquistarla, e con un «Ciao cara, come stai?» cerca di rompere il ghiaccio. Ma la missione del nostro Dongiovanni si complica immediatamente, complice l’insorgere di un grosso – e muscolosissimo – ostacolo.

È il fidanzato della ragazza che si affianca ai due e, con aria tutt’altro che amichevole chiede al ragazzo: «C’è qualcosa che vuoi dire anche a me?!»Lo sventurato, che certo non eccelle in doti seduttive, dimostra però grande ingegno e, per evitare problemi di sorta con il colosso, risponde prontamente «Sì, ho risparmiato sulla polizza auto. E ora scappo. Al mare»

A risolvere la situazione sarà, come negli episodi precedenti l’ormai famosissima formula magica, diventata vero e proprio cultFacile.it! Facile.it!! Facile.it!!!”… e per scoprire la fine bisognerà guardare lo spot!

La pianificazione partirà con un primo flight da 30’’ e vedrà coinvolte le principali reti televisive nazionali. La campagna sarà in programmazione su Mediaset, Sky e Discovery e sui principali canali web a cominciare da YouTube.

Girato a settembre 2017, lo spot porta la firma del regista venezuelano Angel Gracia e vede nel ruolo di produttore esecutivo Lorenzo Borsetti. Dario Primache è responsabile della direzione creativa, Cesare Danese direttore della fotografia, Roberta Costa art director e a Doriano Zurlo copywriter.

Confermata la colonna sonora usata negli ultimi spot dell’azienda, la canzone “You Sexy Thing” degli Hot Chocolate.

Link spot:  https://www.facile.it/spot-tv.html

Scheda tecnica:
Titolo: Vuoi dire qualcosa anche a me?!
Agenzia: Nadler Larimer & Martinelli
Regista: Angel Gracia
DOP: Cesare Danese
CDP: The Bigmama
Executive Producer: Lorenzo Borsetti
Post Produzione video: Videozone
Post Produzione audio: Top Digital
Direttore Creativo: Dario Primache
Art: Roberta Costa
Copywriter: Doriano Zurlo

Palazzo Falier domenica 28 settembre: Il “Premio Margherita Hack” alla sua prima edizione

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Si è svolta Domenica 28 settembre 2014, a Venezia, la prima edizione del “Premio Margherita Hack”. Nella meravigliosa cornice di Palazzo Falier, storico edificio affacciato sul Canal Grande, a pochi passi da Ponte dell’Accademia, la nota direttrice e scrittrice Silvana Giacobini ha presentato la solenne cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento, istituito dal manager Salvo Nugnes, in ricordo dell’amica astrofisica e divulgatrice scientifica, scomparsa a 91 anni nel Giugno 2013, che ha lasciato un segno indelebile nella storia italiana. L’iniziativa è patrocinata dall’INAF Istituto Nazionale di Astrofisica.

Il Premio è stato assegnato a personalità che si sono particolarmente distinte nel campo della scienza, della cultura, dell’arte, del sociale e dell’impegno animalista, selezionate da un comitato di esperti e intellettuali, presieduto dal sociologo Francesco Alberoni e composto dal fisico Antonino Zichichi, dallo storico e critico d’arte Vittorio Sgarbi, dal Direttore del quotidiano “La Repubblica” Ezio Mauro e dal fondatore della Fondazione Exodus Don Antonio Mazzi.

Per la categoria “Cultura” premiato da Alberoni, lo scrittore e critico letterario Alessandro Bertante “per il suo impegno nella comprensione di una società multietnica e multilingue”. Per la categoria “Arte” premiato da Sgarbi, lo scultore e speleologo Filippo Dobrilla “per l’innato estro e talento creativo”. Per la categoria “Scienze” premiato dalla Prof.ssa Silvia Dalla Torre, delegata di Zichichi, il professore di Fisica Teorica Augusto Sagnotti “per l’eccellenza della Sua attività scientifica e in particolare per lo studio delle divergenze matematiche che mettono in crisi la Teoria della Forza Gravitazionale di Einstein”. Per la categoria “Sociale” premiata dal giornalista Paolo Mauri, rappresentante di Mauro, l’attrice e conduttrice Barbara De Rossi “per la fervida battaglia contro la violenza sulle donne”. Infine, per la categoria “Impegno animalista” premiato da Don Mazzi, il Presidente della LIPU Lega Italiana Protezione Uccelli Fulvio Mamone Capria “per il costante impegno nella tutela e difesa degli animali”.

“Vogliamo mantenere sempre viva la memoria su quanto ha fatto per noi Margherita, nei tanti anni di studi e ricerche” afferma l’organizzatore e prosegue “Ha speso l’intera vita, dimostrando un’autentica propensione e ha sempre conservato una spontanea modestia, un’umiltà profonda, una semplicità radicata, che le hanno permesso di rimanere una persona schietta e verace, di non scendere mai a compromessi e di guadagnarsi la stima e il rispetto di tutti”.

Per informazioni visitare il sito ufficiale di Margherita Hack www.margheritahack.it.

Come conoscere tutti i programmi domani in tv

Scritto da marcsellier il . Pubblicato in Nuovo Sito Web, TV

Come conoscere tutti i programmi in onda l’indomani in televisione? Quali sono le migliori risorse del web per conoscere i palinsesti di domani in tv? La risposta ce la fornisce il sito Domani in tv che appunto come suggerisce il nome stesso l’unico scopo del sito è quello di informare il visitatore su tutti i programmi televisivi che andranno in onda il giorno successivo.

Visitando il sito web in questione, si nota immediatamente come il tutto sia stato organizzato in sezioni: per ogni pagina è disponibile la programmazione tv di 6 canali. Cliccando sui numeri posti in fondo alla pagina si passa ad altri 6 canali e così via fino ad averne circa 40 a disposizione. Un bel risparmio di tempo per chi va di fretta e vuole conoscere subito i programmi di domani sui vari palinsesti.

Posto su uno sfondo azzurrino dai contorni bianchi e grigiastri, DomaniInTv è di facile lettura. Per ogni canale vengono mostrati i titoli e gli orari di inizio di tutti i programmi del giorno. Cliccando sul singolo logo se ne apre l’intera programmazione del giorno. La lista viene aggiornata ogni 24 ore allo scoccare esatta della mezzanotte.

Un comodo menu orizzontale contenente tutti i loghi dei canali disponibili sul sito permette di passare da un canale all’altro molto facilmente semplicemente cliccandovi sopra. Le freccette laterali permettono di passare da un canale all’altro andando ad esempio da Rai 1 a La7 e così via. Qui ad esempio sono disponibili i programmi di domani su Realtime.

Cosa guardare in tv stasera

Scritto da marcsellier il . Pubblicato in Film, Spettacolo, TV

In questo periodo il mondiale di calcio FIFA fa da padrone nell’ambiente televisivo. A qualsiasi ora del giorno si possono trovare spettacoli più o meno sportivi che commentano quanto accaduto nelle partite passate e quanto accadrà in quelle future. Per gli amanti del calcio tutto questo è fantastico, ma non lo è per chi di sport e soprattutto di calcio non ne vuole sapere. Cosa guardare in tv allora? Come scegliere il programma televisivo più adatto ai propri gusti?

Per un pubblico femminile potrebbe essere interessante fare riferimento a canali come l’affermato RealTime o il più recente Fine living dove trovare 24/24 ore programmi per lo più di origine estera con cui imparare ad arredare casa, a trovare marito o a cucinare come uno chef stellato.

Per un pubblico nettamente più maschile potrebbero andar bene canali come Italia 2 facente parte dell’ormai anziana rete Mediaset o i più recenti canali nati direttamente dal digitale terrestre come Dmax e Rai Movie con cui rilassarsi tra documentari al limite del ridicolo d’oltreoceano e film d’azione di ogni tipo.

Per gli amanti della tv serale potrebbe essere utile fare riferimento ai cicli tipici di ogni canale. Ad esempio stasera in tv come ogni martedì va in onda Squadra speciale Cobra 11 su Rai 2 mentre su Rai 3 andrà in rassegna un bel film in pieno stile anni ’90 con un misto tra azione e spionaggio, Fatal agents. Su Rete 4 prosegue la serie tv Tempesta d’amore dedicata ad amore, passioni ed intrighi. Su Italia 1 invece un film adatto ai più giovani con un horror adatto agli adolescenti, il remake di The hole. Chi apprezza il caro vecchio western può ovviamente lanciarsi su La7 che a quanto pare si dedica quasi interamente a questo genere.

Insomma, seppur come ogni estate il palinsesto televisivo italiano non sia ricco di novità, non possiamo dire che ci abbiano lasciato a “bocca asciutta”. Le alternative allo sport ci sono e sono tante, basta solo saper scegliere in anticipo per poi non ritrovarsi alle 10 di sera a fare zapping senza alcuno scopo ben preciso.

Giovanni Gelmetti, ideatore della Giax Tower, parla di talent show, reality e televisione – Grattacieli Milano

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale, TV, Umorismo

Abbiamo intervistato il brillante imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, ideatore di uno dei grattacieli milanesi più in voga del momento, la Giax Tower, per chiedere il suo parere sulla televisione italiana, dal Grande Fratello ai talent show. 

1- Dal momento che lei è amico di diverse personalità dello spettacolo e quindi è anche abbastanza pratico di comunicazione, che ne pensa che si ripropone in TV, dopo 13 anni, ancora il format del Grande Fratello?

Sicuramente c’è una grande differenza tra la prima edizione e quella di quest’anno. Nata nel 2000 in Italia dal format della Endemol, la trasmissione ha avuto un successo iniziale incredibile, con picchi di ascolti straordinari. Pian piano poi è stato sempre meno seguito, al punto che nel 2012 hanno dovuto tagliare le puntate e nel 2013 non l’hanno proprio fatto. Adesso è in corso la 13esima edizione, ma sebbene desti ancora un po’ di curiosità, diciamo che è abbastanza passato di moda.

2- E dei programmi di risata, tipo Colorado e Zelig?

Quando non lavoro mi piace guardare questo tipo di programmi. Li considero freschi e divertenti. Dopo tutte le notizie di cronaca nera che danno i media e i problemi che ci sono nel Mondo e che ognuno di noi deve affrontare ogni giorno, la comicità è sempre ben accolta, perché ha il potere di farti distendere la mente e vedere tutto con più leggerezza.

3- Lei che è molto all’estero, soprattutto in Gran Bretagna, vede una differenza tra la tv inglese e quella nostrana?

Le differenze ci sono, ma non ne vedo di enormi, in quanto i format di talent e reality, sono uguali sia in Italia che in Inghilterra, come anche per le serie televisive straniere, che da noi vengono trasmesse nella nostra lingua. La televisione comunque, è l’espressione della cultura e della politica di un Paese, per cui il piccolo schermo non è altro che uno specchio della società.

4- Pensa che possano davvero utili i talent show che oggi spopolano nel Mondo e in Italia?

Diciamo che questa “rivoluzione” dei talent show ha portato la televisione ad essere molto più accessibile e raggiungibile rispetto ad anni fa. Sono dell’idea che possano essere utili, perché danno alle persone e soprattutto ai giovani talentuosi la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare per le proprie doti. Possono essere degli ottimi trampolini di lancio se sfruttati nel modo giusto.

5- Persino un suo collegata imprenditore, si è cimentato nel farne un talent! Se le chiedessero di partecipare come reagirebbe?

Certamente sarebbe interessante, ma con il lavoro che faccio sarebbe impossibile! Ho molti cantieri in costruzione ed altrettanti progetti in giro per il Mondo, quindi non riuscirei proprio a sacrificare la mia professione.

Nell’esclusivo parterre di nomi di spicco e vip, il manager Salvo Nugnes al Premio Oscar Tv 2014 a Sanremo

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale, TV

All’attesissima serata del prestigioso Premio Regia Televisiva Oscar per la Tv 2014, trasmesso in diretta domenica 9 marzo su Rai Uno da Sanremo, nel suggestivo Teatro Ariston, anche il manager Salvo Nugnes, produttore di grandi eventi e agente di rinomati personaggi della cultura, sarà presente nel nutrito parterre di nomi di spicco e vip. All’esclusiva kermesse è prevista la partecipazione di tanti esponenti illustri, che si avvicenderanno tra platea e palco per ricevere l’ambito riconoscimento.

La conduzione è affidata al brillante Fabrizio Frizzi e l’Accademia del Premio Tv, che funge da giuria di qualità è presieduta da Gigi Vesigna e composta da personalità del calibro di Silvana Giacobini, Giordano Bruno Guerri, Dori Ghezzi, Nicoletta Mantovani. Salvo Nugnes sottolinea “Molto azzeccata l’idea di conferire -all’eterno ragazzo- Gianni Morandi il premio speciale di -Evento Straordinario dell’Anno- per la sua strepitosa performance all’Arena di Verona, considerata il concerto tv dell’anno“.

E proseguendo afferma “Apprezzo anche la positiva novità di questa edizione, riguardo l’introduzione del riconoscimento come -Miglior Programma Web- che all’unanimità è stato assegnato al mitico Fiorello con il suo originale e divertente -Edicola Fiore-. Colgo l’occasione per formulare a Rosario i miei più calorosi auguri di buona convalescenza e pronta guarigione. Caro Rosario, l’incidente stradale non ha spento il tuo coinvolgente carisma, ti aspettiamo presto al timone del tuo esilarante programma tanto amato dal pubblico“.