Posts Tagged ‘omaggio’

CULTURA MILANO: INIZIATIVE DI SOLIDARIETA’ NEI PENITENZIARI. SALVO NUGNES PORTA I VIP IN CARCERE AD INCONTRARE I DETENUTI

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Cultura, Italia, Opinioni / Editoriale

Direttore di una delle più grandi società di management e di comunicazione di Italia, il giovane manager Salvo Nugnes ha ideato da anni il Festival “Cultura Milano” per dare la possibilità anche ai reclusi di poter confrontarsi con la cultura e di avere un’esperienza che possa dare svago e soprattutto l’opportunità di riflettere. Più di cento le conferenze a scopo benefico organizzate in questi anni con personaggi di tutto lustro. Dall’indimenticabile Margherita Hack al premio Nobel Dario Fo, a Umberto Veronesi, Bruno Vespa ecc.

Il prossimo appuntamento è previsto in data Venerdì 28 Marzo alle ore 15.00 con Margaret Mazzantini, che terrà una conferenza sul suo nuovo libro di successo dal titolo “Splendore”, edito da Mondadori, dinanzi ai reclusi e affiancata dal manager Salvo Nugnes in veste di relatore con la presenza del Direttore della struttura Massimo Parisi. Un romanzo, che rappresenta un trionfale omaggio simbolico all’amore omosessuale. Una superba rappresentativa prova di scrittura della Mazzantini, che ha saputo cogliere al meglio le sfumature di questo sentimento.

L’organizzatore spiega “questi eventi hanno lo scopo di ricreazione culturale per i reclusi, i quali hanno l’occasione di intervenire e partecipare attivamente ad ogni evento, ponendo domande al personaggio ospite e instaurando così un vivace dibattito. Per loro è un grande regalo, un momento che esula dalla solita routine, per svagarsi ed approfondire le proprie conoscenze, in nome della diffusione di un messaggio della cultura come linguaggio libero e universale da me sempre sostenuto”.

Genova, la mostra dedicata a Munch riscuote molto successo, ce ne parla il manager Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Opinioni / Editoriale

Nei 150 anni dalla nascita di Edvard Munch, la Città di Genova rende omaggio al sommo pittore norvegese con un’altisonante mostra-evento allestita nella splendida cornice del Palazzo Ducale.  Tra i numerosi spettatori anche il manager Salvo Nugnes, esperto d’arte, si è recato a visitare la pregiata esposizione composta da 80 opere divise in otto sezioni, contenenti lavori giovanili, autoritratti, creazioni di matrice simbolista, ritratti delle donne della sua famiglia, più due serigrafie sul celebre “Urlo”, il dipinto più famoso del maestro, che compie ben 120 anni dalla sua realizzazione.

Nugnes asserisce “È davvero corposa questa preziosa esposizione, per celebrare un artista simbolo nel percorso evolutivo della storia dell’arte. Senza dubbio è un progetto lodevole, che ha comportato un lavoro organizzativo di notevole impegno per radunare e riunire insieme tanti dipinti. Infatti è risaputo che la maggior parte sono conservati nei musei in Norvegia oppure sono di proprietà privata e appartengono a collezionisti molto restii nel metterli a disposizione per iniziative pubbliche”.

Nell’analizzare le caratteristiche distintive peculiari nello stile pittorico di Munch, Nugnes si sofferma su interessanti riflessioni e puntualizza “È stato un geniale innovatore dell’arte, che ha volutamente rappresentato il contrario di tutto ciò che esisteva fino a quel momento nella tradizione dell’epoca in cui è vissuto. Si è opposto deliberatamente a ciò che vedeva e conosceva in una concezione di logica quasi di anarchica ribellione, ponendosi in contrasto con impressionismo, simbolismo e naturalismo. Ha ideato con fantasia d’inventiva una particolare forma d’espressione improntata contro tutto ciò che fin dall’infanzia gli era stato inculcato come regola sociale fissa e intoccabile”.

Grande attesa alla Milano Art Gallery dove il manager Salvo Nugnes porta in mostra la grande Amanda Lear – Agenzia Promoter

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

L’intraprendente manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e noto imprenditore in ambito artistico culturale, annuncia entusiasta l’imminente mostra dell’amica Amanda Lear, da lui organizzata presso la rinomata “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, dal 31 luglio al 24 agosto 2013, con prestigioso vernissage in data mercoledì 31 luglio alle ore 18.30.

È prevista la partecipazione di importanti personaggi appartenenti al jet set nazionale e internazionale, vip e personalità istituzionali, riuniti insieme in onore della Lear nell’esclusivo contesto. Da Paco Rabanne a Jean Paul Gaultier, da Bob Sinclair a Vittorio Sgarbi e tante altre presenze altisonanti.

Salvo Nugnes spiega “Amanda ha scelto il contesto della storica Milano Art Gallery, che si trova nel cuore pulsante di Milano, a due passi dal Duomo per allestire la sua mostra di dipinti. È venuta appositamente in loco per visionare lo spazio ed è rimasta molto compiaciuta per la versatilità dell’ambiente. Abbiamo individuato insieme la soluzione ottimale di allestimento e la collocazione più congeniale per valorizzare al meglio le opere. l’attesa per l’evento è trepidante e sarà anche l’occasione per festeggiare il compleanno simbolico della galleria, che coincide proprio con la data del 31 luglio. È un duplice appuntamento assolutamente imperdibile!”.