Posts Tagged ‘Massimo Ciaccio’

Spoleto Arte incontra Venezia a cura di Sgarbi con Big – Broker Insurance Group

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Cultura, Spettacolo

Dopo il successo delle mostre Pro Biennale e Spoleto Arte, non poteva mancare la collaborazione tra BIG-Broker Insurance Group e Spoleto Arte. Protagonista della partnership la nuova esposizione che si terrà dal 28 settembre al 10 ottobre a Venezia. Si tratta di Spoleto Arte incontra Venezia, che sarà inaugurata venerdì 28 nelle due prestigiose location allestite per l’occasione. A partire dalle 16 la Scuola Grande di San Teodoro ospiterà infatti numerose personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. L’artista José Dalí, figlio di Salvador Dalí, il fotografo di fama internazionale Roberto Villa, il direttore dell’orchestra del Teatro La Fenice Silvia Casarin Rizzolo sono solo alcuni dei nomi che figurano tra gli illustri personaggi. Il vernissage vedrà l’intervento del prof. Vittorio Sgarbi e proseguirà con i festeggiamenti anche allo Spoleto Pavilion, in calle dei Cerchieri.

Garante della buona riuscita dell’evento, organizzato dal manager della cultura e presidente di Spoleto Arte Salvo Nugnes, BIG – Broker Insurance Group dimostra delle solide credenziali. Società di intermediazione assicurativa fondata negli anni Settanta da Massimo Ciaccio, consigliere e AD del gruppo, BIG amplia la sua esperienza negli anni Duemila. L’affiancamento del figlio Gabriele, avvenuto in quegli anni, in qualità di responsabile delle divisioni di Fine Art e Special Risks, e dei rapporti con il mercato assicurativo internazionale, fa sì che BIG divenga Coverholder di Lloyd’s di Londra.

Proprio per la sua grande professionalità, BIG – Broker Insurance Group ogni anno organizza eventi riservati ed esclusivi in location prestigiose come la Pinacoteca di Brera a Milano o la Galleria degli Uffizi a Firenze. Vengono qui coinvolte personalità del mondo artistico-culturale, che, come per Spoleto Arte incontra Venezia, condividono momenti di grandi emozioni. E, continuando con la lista delle presenze che animeranno l’inaugurazione del 28 settembre, non si può dimenticare Alberto D’Atanasio di Casa Modigliani, Renato Manera, l’ex vicepresidente della Fondazione Canova, le soliste veneziane Brunella Carrari, Rita Celanzi e Zoya Karapetyan. Attesi per il giorno seguente anche la psicoterapeuta e scrittrice Maria Rita Parsi e Carlo Motta di Editoriale G. Mondadori.

Big – Broker Insurance: partner della Pro Biennale di Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Economia

BIG – Broker Insurance Group sarà presente, in qualità di partner, alla  prossima edizione della mostra Pro Biennale. Presentata da Vittorio Sgarbi, l’esposizione si terrà dall’8 maggio al 29 maggio alla rinomata Scuola Grande di San Teodoro, che si trova a due passi dal Ponte di Rialto, e allo Spoleto Pavilion, in Calle dei Cerchieri, Dorsoduro.

Nel contesto della Biennale di Architettura la Pro Biennale promette, oltre alla mostra, un ricco calendario di incontri con personalità di spicco del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo. Il soprano Katia Ricciarelli, il direttore del TG Com Paolo Liguori, l’artista José Dalì, figlio di Salvador Dalì, Alberto D’Atanasio, direttore del museo Modigliani, lo chef Gianfranco Vissani, il patron dell’Harry’s Bar Arrigo Cipriani, e Patrick di Striscia la Notizia sono solo alcuni dei tanti nomi.

BIG – Broker Insurance Group è una società di intermediazione assicurativa nata dall’esperienza iniziata negli anni Settanta dal fondatore Massimo Ciaccio, consigliere e AD del gruppo, affiancato agli inizi del 2000 dal figlio Gabriele, attuale responsabile delle divisioni Fine Art e Special Risks, e dei rapporti con il mercato assicurativo internazionale e in particolare con i Lloyd’s di Londra, di cui BIG è Coverholder.

BIG è in grado di far fronte a qualsiasi esigenza assicurativa e di individuare sul mercato le soluzioni più vantaggiose per la propria clientela fornendo un’assistenza precisa e professionale nel valutare ogni specifico rischio.

Il confronto continuo con primarie compagnie assicurative operanti sul mercato nazionale ed internazionale, e il supporto di tecnici interni, garantiscono il raggiungimento del miglior rapporto qualità-prezzo delle coperture proposte mantenendo la massima tutela dei clienti.

Ogni anno organizza eventi riservati ed esclusivi in location prestigiose quali la Pinacoteca di Brera a Milano o la Galleria degli Uffizi di Firenze, coinvolgendo personalità del mondo dell’arte e della cultura al fine di condividere momenti emozionali in atmosfere magiche accompagnate da spunti musicali ed enogastronomici.

Per informazioni rivolgersi ai numeri 0424525190, org@spoletoarte.it, o visitare il sito www.spoletoarte.it.

Miami meets Milano in partnership con Broker Insurance Group

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Miami meets Milano, la mostra internazionale d’arte italiana all’Hotel Victor, nel cuore della city e accanto a villa Versace, si è chiusa ieri con grande consenso di pubblico e critica. Dal 6 al 10 dicembre l’esposizione è volata oltreoceano, nel contesto della più grande fiera del mondo, la Miami Art Basel.
L’evento aveva suscitato notevole interesse già tre settimane fa con la conferenza stampa alla Camera dei Deputati, presentata dal manager della cultura Salvo Nugnes, dall’onorevole Ignazio La Russa, Vittorio Sgarbi, Alberto d’Atanasio del Museo Modigliani, Veronica Ferretti del Museo Buonarroti e dall’artista José Dalì, figlio di Salvador Dalì.
A garantire lo svolgimento dell’esposizione, da prima del vernissage a dopo la sua chiusura, è stata l’importante partnership con Ciaccioarte – insurance services della BIG – Broker Insurance Group. Il leader – consigliere e AD, nonché fondatore della società d’intermediazione assicurativa con sede a Milano – Massimo Ciaccio, affiancato dal figlio Gabriele, ha collaborato per rendere un successo la mostra.
All’evento hanno offerto il loro prezioso contributo anche il direttore generale del Ministero degli Affari Esteri Andrea Meloni, l’ex sindaco di Miami Philip Levine, il console generale d’Italia a Miami Adolfo Barattolo e i già citati Alberto d’Atanasio, Veronica Ferretti, Vittorio Sgarbi, José Dalì, l’onorevole Ignazio La Russa, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e il Sindaco di Milano Giuseppe Sala.
A conferma dell’orizzonte culturale di cui l’esibizione si fa portavoce, Vittorio Sgarbi così commenta: «L’iniziativa offre l’opportunità di ammirare le opere di maestri dell’arte antica, moderna e contemporanea che hanno già lasciato un segno evidente nella storia. Tra gli altri Antonio Canova, Filippo De Pisis, Fausto Pirandello, Renato Guttuso, Gino De Dominicis, accostate ai lavori di artisti emergenti».

Pro Biennale: si consolida il sodalizio importante con Ciaccio Broker

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Si rinnova e si consolida anche per l’edizione 2017, la partnership tra la prestigiosa mostra veneziana pro biennale presentata da Vittorio Sgarbi e la rinomata società milanese Ciaccio Broker. L’esposizione internazionale allestita nel cuore di Venezia, è organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes e vede la partecipazione di artisti contemporanei di talento, italiani e stranieri. Durante il vernissage inaugurale, previsto in data lunedì 8 maggio, ci saranno dei festeggiamenti speciali, in occasione del 65° compleanno di Sgarbi, in presenza di tanti ospiti e amici vip, nonché di autorità e rappresentanze istituzionali, convenuti in loco proprio per dimostrare l’affettuosa vicinanza verso Sgarbi.

Ciaccio Broker nasce nel 2009, quale naturale evoluzione del lavoro compiuto da Massimo Ciaccio, patron fondatore, dalla fine degli anni settanta ad oggi. Questa lunga esperienza in campo, è stata fatta confluire dentro una struttura dinamica, efficiente, funzionale e dotata di grande snellezza gestionale, per consentire riscontri e risultati concreti in tempi brevi, rispondendo a soddisfare le specifiche esigenze della clientela più eterogenea. Ciaccio Broker, tramite la sua divisione arte, è diventato intermediario assicurativo leader per le principali coperture. Mercanti d’arte, restauratori, antiquari, collezionisti privati, mostre, museo, enti pubblici, hanno scelto i servizi e la consulenza professionale offerti da Ciaccio Broker.

Al riguardo, Massimo Ciaccio ha evidenziato “Grazie a canali preferenziali sul mercato assicurativo inglese Lloyd’s, possiamo ottenere le coperture più estese a tariffe particolarmente contenute, a differenza di quanto avviene nella prassi. I testi contrattuali vengono redatti da noi e successivamente fatti approvare agli assicuratori, per garantire al meglio la tutela del cliente”. Ha poi spiegato “Oltre al servizio assicurativo, è possibile accedere a una rete di tecnici ed esperti esterni di riferimento, per la valutazione delle proprie opere a cosi molto ridotti e agevolati. Abbiamo anche a disposizione un apposito team di consulenti, nel campo delle proiezioni e dei sistemi di sicurezza, qualificati e specializzati in lavori ad alto livello”.

“Spoleto Arte incontra Venezia”: si riconferma il sodalizio collaborativo con Ciaccio Broker

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Economia

La rinomata società Ciaccio Broker, è partner ufficiale della grande mostra di “Spoleto Arte incontra Venezia” curata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes, attualmente allestita dall’8 ottobre fino al 7 novembre 2016 presso lo storico palazzo Giustinian Faccanon, nel cuore di Venezia.

Ciaccio Broker nasce nel 2009, quale naturale evoluzione del lavoro compiuto da Massimo Ciaccio dalla fine degli anni settanta ad oggi, con Ciaccio Assicurazioni prima e successivamente per conto di alcuni maggiori gruppi italiani del settore brokeraggio assicurativo. Tale esperienza trentennale, ha prodotto un know-how, che si è deciso di valorizzare creando una struttura dinamica, efficiente e con una snellezza gestionale, che permetta di dare riscontri in brevi tempi, se non immediati, alle esigenze della clientela. Ciaccio Broker, con la sua divisione arte, è intermediario assicurativo leader per le coperture. Mercanti d’arte, restauratori, collezionisti privati, nonché mostre, musei, enti pubblici hanno scelto i servizi e la consulenza professionale specializzata di Ciaccio Broker.

Massimo Ciaccio, spiega “Grazie a canali preferenziali sul mercato assicurativo inglese Lloyd’s possiamo ottenere le coperture più estese, a tariffe particolarmente contenute, a differenza di quanto avviene normalmente. I testi contrattuali vengono redatti da noi e successivamente fatti approvare agli assicuratori, per garantire al massimo la tutela del cliente”.

E inoltre, aggiunge “Oltre al servizio assicurativo, è possibile accedere a una rete di tecnici ed esperti esterni di riferimento, per la valutazione delle proprie opere a costi molto ridotti e agevolati. Abbiamo anche a disposizione consulenti nel campo delle protezioni e dei sistemi di sicurezza specializzati in lavori ad alto livello”.