Posts Tagged ‘Marotta’

Rimbocchiamoci le maniche per ripulire la città – nuovo appuntamento sul lungo mare di Marotta

Scritto da Tiziana Bonazza il . Pubblicato in Religione

I volontari della Via della felicità Senigallia torneranno di buona lena a dedicarsi alla cura dell’ambiente con una pulizia del degrado, e domani sarà la volta del lungomare di Marotta. 

Nei giorni scorsi è stato effettuato un intervento nella zona di via Brodolini dove sono state raccolte cartacce, lattine ecc…, ma a distanza di qualche giorno i volontari  hanno programmato un’ulteriore operazione, stabilita per domani pomeriggio alle 15.00 sul lungomare della bellissima cittadina marchigiana.

Oltre a rendere più piacevole e pulita la zona frequentata dai passanti e abitanti della zona, l’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare le persone ed essere  più partecipi  nel mantenere la città pulita ed è anche  un invito agli abitanti per la segnalazione di eventuali zone da ripulire.
Comunque l’invito è esteso a chiunque voglia partecipare agli interventi di  pulizia, dando così il buon esempio, come dice anche il filosofo L. Ron  Hubbard, a cui i volontari si ispirano, che sostiene: “Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare ad avere cura del pianeta. Si inizia con l’ impegno personale, si prosegue suggerendo agl’altri di fare altrettanto”.
La pulizia e l’igiene nelle nostre città, sono ingredienti indispensabili ad  elevare lo standard di vita.  Per segnalazioni o per partecipare puoi contattare il numero  071 659373 o consulta il sito dei volontari: www.laviadellafelicita.org

Pulizia dell’area verde di via Brodolini a Marotta; piccole azioni sull’ambiente che fanno la differenza

Scritto da Tiziana Bonazza il . Pubblicato in Religione

Marotta: Lunedì 18 marzo, i volontari de La via della felicità, riprendono le raccolte del degrado nell’ area verde di via Brodolini.
Queste raccolte che da diversi anni sono indirizzate al degrado delle zone verdi e delle spiagge libere della zona, sono un segno e un esempio dell’impegno dei volontari a sostegno dell’ambiente; ma in primo luogo al miglioramento dello standard di vita.
L’iniziativa si svolgerà lunedì nel dalle 15.00, con i volontari armati di guanti, pinze e sacchi per la raccolta dei rifiuti abbandonati.
Il vento dei giorni scorsi ha portato nell’area verde cartacce, buste di plastica e pacchetti di sigarette vuoti, ecc. … obiettivo di bonifica dei volontari; oltre alle lattine abbandonate che normalmente vengono raccolte nella zona.
Notoriamente le affermazioni sono “Ci deve pensare… !!! “,”Gli altri sporcano !!! ” ma la realtà dei fatti è che una maggiore attenzione da parte dei cittadini e un’informazione ed incremento di educazione, andrebbe sostenuta a forza.
“Sono diverse le persone di buona volontà oltre a noi che si dedicano a questa città, ma non basta.” sostiene Renata Aiudi, organizzatrice dell’iniziativa. “Non è facile raccogliere una carta gettata da ‘un’altro’, ma va fatto se vogliamo invertire l’andamento che appare sotto i nostri occhi. Anno dopo anno le cose stanno degenerando. Sempre di più ci riesce facile dare la colpa al governo, alla regione, alla provincia, tra un po’ non ci resterà più nessuno da incolpare, e allora …?!!!. Noi volontari crediamo sia meglio fare qualcosa al riguardo per risolvere velocemente la situazione, e quando qualcosa non va chiedersi :”Cosa potrei fare io ?!!”
L. Ron Hubbard, nell’opuscolo La via della felicità scrisse: “L’idea che ognuno di noi possieda una parte del pianeta e che possa e debba aiutare a prendersene cura, può sembrare esagerata e, a qualcuno, piuttosto irreale….
“La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

Chiunque può partecipare all’iniziativa, o anche segnalare zone che necessitano di qualche intervento di pulizia straordinaria del verde, piste ciclabili, spiagge libere ecc… telefonando al numero 071 659373.

Marotta: Continua la richiesta per gli opuscoli di prevenzione droghe

Scritto da Tiziana Bonazza il . Pubblicato in Religione

I volontari di Scientology di Senigallia, metteranno a disposizione della comunità di Marotta gli opuscoli informativi di prevenzione alle droghe, vista la continua richiesta da parte dei titolari delle attività pubbliche.

Occupandosi da anni della prevenzione riguardo alle droghe, i volontari hanno fornito del materiale informativo a diverse scuole, le quali molto interessate hanno richiesto ai volontari gli opuscoli necessari per la quantità di ragazzi che effettuavano ricerche e lavori di gruppo; infatti molti professori lavorano su progetti di prevenzione già in prima media, età in cui i ragazzi iniziano ad avere i primi approcci con sostanze stupefacenti come gli spinelli.

Ogni anno milioni di vite vengono distrutte da alcuni tipi di droghe. L’aspetto più preoccupante del problema è il danno creato ai giovani e la minaccia che ciò rappresenta per il futuro di ogni nazione.

Vediamo le statistiche del 2018 sul sito del EMCDDA (Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze) http://www.emcdda.europa.eu. “Si stima che 87,6 milioni di adulti nell’Unione europea (15-64 anni), pari al 26,3 % di questa fascia d’età, abbiano provato la cannabis nel corso della propria vita. Di questi, una cifra stimata di 17,2 milioni di giovani adulti (15-34 anni), pari al 14,1 % di questa fascia d’età, avrebbe consumato cannabis nell’ultimo anno (di cui 9,8 milioni avevano tra i 15 e i 24 anni, ossia il 17,4 % di questa fascia d’età).”

Dato che il numero di giovani che cominciano a far uso di droga aumenta sempre più, è vitale fornire informazioni utili su pericoli che essa rappresenta.

Perché un ragazzo decide di sperimentare le droghe?

Il materiale ne spiega le motivazioni e non solo perché le testimonianze terrificanti danno completa realtà degli effetti distruttivi.

Che cos’è la dipendenza?

Questi opuscoli spiegano in modo esauriente ogni aspetto creato dall’uso di stupefacenti incluse testimonianze ed anche un DVD documentario.
Per informazioni visita il sito www.drufreeworld.org

Pulizia Parco Pubblico di via Brodolini a Marotta

Scritto da Tiziana Bonazza il . Pubblicato in Religione, Società

Pulizia Parco Pubblico di via Brodolini a Marotta

Prendersi cura dell’ambiente che ci circonda è un azione che va a beneficio dell’intera comunità e del pianeta.

Grandi sostenitori dei principi  menzionati nelle opere del filosofo L. Ron Hubbard sono i volontari di Scientology di Senigallia che si attiveranno nuovamente per ripulire il Parco Pubblico di via Brodolini a Marotta.

L’iniziativa è prevista per l’inizio della prossima settimana per rimuovere cartacce, bottiglie e quant’altro sia presente nel verde pubblico adibito come area attrezzata.

Il verde, come altre superfici comuni, è un bene della comunità e in quanto tale va mantenuto e conservato con questo spirito, e a maggior ragione va reso più sicuro e pulito.

Il filosofo L. Ron Hubbard scrisse diverse cose riguardanti l’uomo tra cui dare il buon esempio: ”noi influenziamo molte persone. Questa influenza può essere buona o cattiva. Se vivi seguendo delle buone regole, darai un buon esempio. Non sottovalutare gli effetti che puoi avere sugli altri semplicemente parlando di queste cose e dando tu stesso un buon esempio.”

Infatti oltre a rendere più piacevole e pulita la zona frequentata dai passanti ed abitanti del luogo, l’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare le persone ad essere  più partecipi  nel mantenere la città pulita, utilizzando gli appositi contenitori per rifiuti e più educazione nel vivere in società.

Il valore che queste aree ricoprono per il gradevole aspetto sono tutti ingredienti  molto apprezzati dalle migliaia di persone  che vivono nella località balneare, specialmente in estate ricca  di turisti e stranieri.

Per maggiori informazioni consulta il sito: www.laviadellafelicita.org