Posts Tagged ‘MAG – Milano Art Gallery’

Agenzia Promoter dedica un sito web completo in onore dell’arte di Damisela Pastors

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte

É imminente il lancio del sito web www.damiselapastors.com dedicato alla pittrice cubana Damisela Pastors, un’artista e personaggio di grande originalità, come significativo omaggio celebrativo delle sue opere d’arte e del suo talento.
Agenzia Promoter, affermata società leader, specializzata nell’organizzazione di eventi e comunicazione, si sta occupando della gestione del progetto e sta predisponendo un sito completo e di funzionale consultazione, con una vasta carrellata di quadri catalogati in stile galleria espositiva online, corredata di interessanti testi critici, riflessioni, articoli, comunicati stampa realizzati a commento.
La Pastors si contraddistingue proprio grazie alla sua particolare personalità e alla sua singolare vena eclettica, che la fa brillare come artista e personaggio unico. La sua carriera è stata segnata infatti da un successo dopo l’altro e da lusinghieri riconoscimenti da parte della critica e del pubblico. Originaria di Cuba, attualmente abita a Cassola, in provincia di Vicenza. Ha iniziato a dipingere fin dalla più tenera età, manifestando sin da subito una vena versatile che l’ha portata poi ad esprimersi nelle più svariate tecniche pittoriche, tra cui il disegno, acquerello, l’olio e l’acrilico.
Nel 2017 ha presentato le sue opere in occasione di molte esposizioni, tra cui “Il Festival dell’Arte” avvenuto in febbraio a Sanremo, la “Pro Biennale” di Venezia a maggio in contemporanea con la “Biennale d’arte”, nello stesso mese, la “London Calling” presso The Crypt Gallery a Londra. Ha poi inaugurato la sua mostra personale “Art is life” presso la MAG – Milano Art Gallery, prestigiosa galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show, nel cuore del capoluogo lombardo, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. Più recenti le sue partecipazioni a mostre di livello nazionale ed internazionale quali “Spoleto Arte”, dove la Pastors è stata proclamata vincitrice del 2° premio per le sue opere esposte, “Biennale Milano – International Art Meeting”, presso la prestigiosa sede Brera Site, nel centro della città, e “Miami meets Milano”, tenutasi nel mese di dicembre, nel contesto della fiera Art Basel, all’Hotel Victor in Ocean Drive, nel cuore di Miami Beach.
Artista originale e autentica, Damisela Pastors sarà sicuramente protagonista e vincitrice di molte altre rassegne artistiche, ottenendo indubbiamente numerose gratificazioni per il suo estro sorprendente e irriverente.

Milano Art Gallery: in memoria di Margherita Hack il concorso d’arte “La signora delle stelle”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Si aprono le iscrizioni per il prestigioso concorso d’arteLa signora delle stelle – Margherita Hack”, dedicato alla celeberrima scienziata astrofisica Margherita Hack. Concepito e ideato per mantenerne vivo il ricordo da Salvo Nugnes, manager culturale e agente della nota scienziata, il concorso vedrà anche il contributo speciale di nomi del calibro di Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, nonché di altri esponenti rinomati del panorama culturale europeo.
Al concorso possono partecipare opere di pittura, fotografia, scultura e grafica i cui temi si leghino alla vita e al lavoro dell’indimenticabile professoressa, che ha lasciato in eredità all’umanità i suoi studi e le sue ricerche: ritratti, astratti, paesaggi, pianeti, stelle. Qualsiasi soggetto che tratti uno o più aspetti concernenti il mondo di Margherita Hack verrà preso in considerazione.
La cerimonia di premiazione si terrà alla Milano Art Gallery, in via G. Alessi, 11. La location è vicina al centro e al duomo della città e l’evento avrà inizio alle ore 18.00, il 16 dicembre 2017. Le opere vincitrici, a seguito dell’inaugurazione, rimarranno esposte nella nota galleria fino al 10 gennaio 2018. In palio vengono messi a disposizione 20.000 €, che verranno distribuiti tra i vincitori. ‎
Per ricevere ulteriori informazioni e aderire al concorso, è possibile chiamare il numero 0424/525190 o inviare una mail a segreteria@margheritahack.it www.margheritahack.it.‎

Prestigioso Concorso d’arte “La Signora delle Stelle” in nome di Margherita Hack presso la storica Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per il Concorso d’arte “La Signora delle Stelle – Margherita Hack” dedicato all’esimia scienziata astrofisica, che a 4 anni dalla sua scomparsa è rimasta nel cuore di tutti. Il concorso, ideato e organizzato dal manager della cultura Salvo Nugnes, agente anche della Hack, vuole mantenere vivo il ricordo e la memoria di questa grande donna e professionista encomiabile, che con i suoi studi e le sue ricerche ha lasciato un patrimonio prezioso in simbolica eredità al mondo intero. Il concorso ha come tematica portante ritratti, stelle, paesaggi, pianeti, astratti e ogni soggetto legato alla vita e al lavoro dell’indimenticabile Professoressa. Possono partecipare opere di pittura, fotografia, grafica e scultura. Verrà dato un particolare contributo al concorso da parte di nomi importanti, come Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, nonché da parte di altri esponenti autorevoli del panorama culturale contemporaneo.
La cerimonia ufficiale di premiazioni degli artisti vincitori si svolgerà il 16 dicembre, alle 18.00, presso la storica galleria milanese Milano Art Gallery, in via G. Alessi 11, nel cuore della città, a due passi dal centro e dal Duomo. In palio verrà messo un ammontare complessivo di 20.000 €, sotto forma di servizi per la realizzazione di esclusive mostre personali e collettive, distribuito tra i vincitori prescelti.
L’organizzatore Salvo Nugnes, nel ricordare con affettuosa amicizia la Professoressa Hack afferma: «Questo concorso vuole offrire a tutti i talentuosi artisti partecipanti l’opportunità di ricevere premi consistenti, per portare avanti il loro percorso nel mondo dell’arte e ottenere grande visibilità e ritorno d’immagine. Verrà data risonanza all’evento, per ricordare Margherita, che ha lasciato un tesoro inestimabile di sapere e di conoscenza a noi e alle generazioni future e si è conquistata la stima e l’ammirazione, da parte dell’opinione pubblica internazionale. A lei va il mio sincero ringraziamento per la bella amicizia che mi ha regalato e che mi porterò sempre dentro».

Per ricevere ulteriori informazioni e aderire al concorso, è possibile chiamare il numero 0424/525190 e inviare una mail a segreteria@margheritahack.it o visionare il sito ufficiale www.margheritahack.it.

Grande successo per il rinnovo della mostra di Gaetano B alla presenza di Alberoni alla MAG – Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Venerdì 8 settembre Gaetano B, artista primo classificato dell’ultima edizione della mostra internazionale “Spoleto Arte”, curata da Vittorio Sgarbi e ideata dal manager di noti personaggi Salvo Nugnes, ha esposto le sue opere in occasione della riapertura della MAG – Milano Art Gallery, storica galleria nel cuore del capoluogo lombardo, conosciuta come luogo di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione. All’evento ha partecipato anche il Francesco Alberoni, sociologo e studioso italiano di fama mondiale e Cristina Cattaneo, che hanno presentato il loro ultimo libro pubblicato, “L’universo amoroso”, che contiene sei conversazioni con il Professore incentrate sulla riflessione dei cambiamenti che stanno interessando le relazioni d’amore.
Gaetano B ha partecipato alla Pro Biennale a Venezia e ha esposto le sue sculture alla sua mostra personale “Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione” nel mese di luglio sempre alla MAG – Milano Art Gallery, che è stata rinnovata in occasione della riapertura della galleria.
Le singolari composizioni di Gaetano B, caratterizzate da un prezioso design originale, simboleggiano i pensieri e le sensazioni dell’artista, concretizzandoli nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero. Sceglie dei pezzi ben precisi supportandoli da luci poste con l’obiettivo di accentuare il loro significato profondo, sperimentando un’arte caratterizzata da una forte predilezione per la natura e il suo significato estrinseco.
Grazie alla sua originale creatività l’artista ha vinto il primo premio della prestigiosa mostra d’arte contemporanea “Spoleto Arte”. La giornata della premiazioni è avvenuta il 7 luglio a Palazzo Leti Sansi, alla presenza dell’organizzatore Salvo Nugnes, del presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, del noto conduttore televisivo Pippo Franco, la funzionaria presso la Fondazione di Casa Buonarroti Veronica Ferretti e il funzionario del Museo Modigliani Alberto d’Atanasio, oltre a numerosi giornalisti e a un folto pubblico. Antonio Menegon, assistente e amico di Gaetano B ha ritirato il primo premio.
La mostra alla MAG – Milano Art Gallery rimarrà aperta fino al 29 settembre, dando la possibilità di conoscere un artista innovativo che si contraddistingue per la sua singolare sensibilità estetica.

Per informazioni: 02.76280638, www.milanoartgallery.it

Il primo classificato di “Spoleto Arte” Gaetano B presenta i suoi capolavori alla MAG – Milano Art Gallery con la presenza di Alberoni

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Gaetano B, artista vincitore del primo premio all’ultima edizione della prestigiosa mostra internazionale “Spoleto Arte”, curata dal Prof. Vittorio Sgarbi e ideata dal manager di noti personaggi Salvo Nugnes, esporrà le sue originali sculture l’8 settembre, in occasione della riapertura della MAG – Milano Art Gallery, storica galleria nel cuore del capoluogo lombardo, conosciuta come luogo di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni della messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della sua carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. L’evento si avvarrà inoltre della preziosa presenza del prof. Francesco Alberoni, importante sociologo e studioso italiano di fama mondiale.
Gaetano B ha partecipato alla Pro Biennale a Venezia e ultimamente ha esposto le sue opere alla sua mostra personale ≪Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione≫ dal 14 al 29 luglio sempre alla MAG – Milano Art Gallery.
La giornata delle premiazioni di “Spoleto Arte” è avvenuta il 7 luglio a Palazzo Leti Sansi, alla presenza del presidente e organizzatore Salvo Nugnes, del presidente del “Festival dei Due Mondi” Fabrizio Cardarelli, del noto conduttore televisivo Pippo Franco, la funzionaria presso la Fondazione di Casa Buonarroti a Firenze Veronica Ferretti e il funzionario del Museo Modigliani Alberto d’Atanasio, oltre a numerosi giornalisti e a un folto pubblico. Antonio Menegon, assistente e amico di Gaetano B, ha ritirato il primo premio.
Le singolari composizioni di Gaetano B, caratterizzate da un prezioso design sperimentale, simboleggiano i pensieri e le sensazioni dell’artista, concretizzandoli nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero. Sceglie dei pezzi ben precisi supportandoli da luci poste con l’obiettivo di accentuare il loro significato profondo, facendo in modo di sperimentare un design molto prezioso e originale, caratterizzato da una forte predilezione per la natura e il suo significato estrinseco.
Nelle sue opere la luce diventa simbolo di fiducia e di auspicio, portatrice di speranza in un mondo carico di infelicità, i rami diventano scheletri e la vernice rossa si trasforma in immagine di dolore, il che denota la sua particolare emotività artistica.
La mostra che verrà inaugurata a settembre presso la MAG – Milano Art Gallery sarà un’ottima occasione per conoscere un artista originale che si contraddistingue per la sua singolare sensibilità estetica.

Per informazioni:
02. 76280638
www.milanoartgallery.it

≪Legno e luce – l’emozionante fascino della corruzione≫ di Gaetano B. alla MAG – Milano Art Gallery: successo per il vernissage

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Grande successo e ottima riuscita del vernissage della mostra personale di Gaetano B. alla MAG – Milano Art Gallery, prestigiosa galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni di messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte.
Il vernissage dell’esposizione artistica, dal titolo: ≪Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione≫, si è tenuto il 14 luglio alle ore 18.30 presso tale importante sede ed è stata organizzata da Salvo Nugnes, manager della cultura e di personaggi di spicco. All’inaugurazione era presente Antonio Menegon, assistente ed amico dell’artista, oltre a numerosi visitatori e note personalità, tra cui: il prof. Alberoni, l’inviato di “Striscia la Notizia” Patrick Pugliese e Tiberio Fusco, agente di Piero Chiambretti.
Gaetano B. è il vincitore del primo premio della mostra internazionale “Spoleto Arte 2017” a cura di Vittorio Sgarbi, attualmente presente presso Palazzo Leti Sansi e che verrà successivamente rinnovata dal 30 luglio al 23 agosto.
Il prezioso design sperimentale delle opere di Gaetano B. è avvalorato da una forte predilezione per la natura e dal suo significato estrinseco, il che denota una particolare emotività artistica.
Le composizioni della mostra personale sono sculture in legno particolarmente studiate e singolari, dove i pensieri e le sensazioni dell’artista si concretizzano nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero. Sceglie dei pezzi ben precisi per raffigurare le sue emozioni, aiutato dai rami che diventano scheletri e dalla vernice rossa che rappresenta il dolore.
Le sue opere vengono supportate da luci poste non solo ad illuminarle, ma anche con l’obiettivo di accentuare il loro significato profondo, caratterizzato da uno spirito critico verso l’umanità e le sue miserie. La luce diventa simbolo di fiducia e di auspicio, portatrice di speranza in un mondo carico di infelicità.
La mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 29 luglio, diventa così un’ottima occasione per conoscere un artista originale e la sua particolare sensibilità estetica.

Per informazioni visitare la pagina web: www.milanoartgallery.it o chiamare il numero: 02.76280638

MAG – Milano Art Gallery: Gaetano B. inaugura la sua mostra ≪Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione≫.

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Gaetano B. inaugurerà la sua mostra personale dal titolo: ≪Legno e luce – L’emozionante fascino della corruzione≫ presso la prestigiosa MAG – Milano Art Gallery, in via G. Alessi 11, nel cuore della città, conosciuta come galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show nei primi anni di messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. Il vernissage è previsto per venerdì 14 luglio alle ore 18.30 e l’organizzatore è Salvo Nugnes, manager della cultura e di personaggi di spicco.
L’artista è il vincitore del primo premio della prestigiosa mostra internazionale “Spoleto Arte 2017” a cura di Vittorio Sgarbi, attualmente presente presso Palazzo Leti Sansi per tutto il mese di luglio.
Le opere della mostra personale sono sculture in legno particolarmente studiate e singolari. In queste composizioni i pensieri e le sensazioni di Gaetano B. si concretizzano nel materiale legnoso ricco di passato e di mistero, facendo in modo che l’artista sperimenti un design molto prezioso e originale. Sceglie dei pezzi ben precisi per raffigurare le sue emozioni, aiutato dai rami che diventano scheletri e dalla vernice rossa che rappresenta il dolore.
Le sue opere vengono supportate da luci poste non solo ad illuminarle, ma anche con l’obiettivo di accentuare il loro significato profondo, caratterizzato da uno spirito critico verso l’umanità e le sue miserie. La luce diventa simbolo di fiducia e di auspicio, portatrice di speranza in un mondo carico di infelicità.
Il prezioso design sperimentale è avvalorato da una forte predilezione per la natura e il suo significato estrinseco, il che denota una particolare emotività artistica.
La mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 29 luglio, diventa così un’ottima occasione per conoscere un artista originale e la sua particolare sensibilità estetica.

Per informazioni visitare la pagina web: www.milanoartgallery.it o chiamare il numero: 02.76280638.

Spoleto Arte: il 10 giugno apre l’esposizione degli artisti alla MAG – Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Alla MAG – Milano Art Gallery è tutto pronto per l’apertura della mostra dei cinque artisti ritenuti più meritevoli nelle esposizioni organizzate da Spoleto Arte, tra le quali “Spoleto Arte incontra New York”, tenutasi il 18 marzo nella City, e “London Calling”, inaugurata nella capitale il 15 maggio.
L’appuntamento è fissato per sabato 10 giugno alle 18.00 presso la prestigiosa sede milanese, conosciuta come galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show, nei primi anni di messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte.

È Salvo Nugnes, manager della cultura e di personaggi di spicco, a presentare le opere in mostra e i loro ideatori: Roberto Bonetti, Stefania Buccio Gonzato, Antonella Carraro, Nicola Costanzo e Gabriella Di Natale. Lo stesso organizzatore racconta che “il brindisi è dedicato all’inventiva, alla tecnica e alla necessità di mettersi in gioco; proprio quella che spinge la passione di persone fuori dal coro, che, accanto alla vita quotidiana, sviluppano dei mondi di colori e immagini, siano essi su pellicola fotografica o su tela, con acrilici, acquerelli o ad olio”. E prosegue “Un universo parallelo che Spoleto Arte sostiene da decenni portando gli artisti in spazi culturali e importanti gallerie, dove poter mettere a nudo la loro creatività e creare un dialogo con gli appassionati d’arte sempre presenti alle esposizioni”.

“La Mostra dei Primi” rimarrà aperta fino a sabato 8 luglio presso la MAG – Milano Art Gallery, in via Alessi 11, nel cuore di Milano.

www.milanoartgallery.it

MAG – Milano Art Gallery: aperta l’esposizione degli artisti di Spoleto Arte

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

La MAG – Milano Art Gallery apre i battenti alla mostra degli artisti vincitori delle esposizioni “L’Arte è Donna” dell’8 marzo, momento tutto dedicato al ricordo di Margherita Hack, e “Spoleto Arte incontra New York”, tenutasi il 18 marzo nella City. La prestigiosa sede milanese è conosciuta come galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show, nei primi anni di messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. È Salvo Nugnes, manager della cultura e di personaggi di spicco, a presentare le opere in mostra e i loro ideatori: Clara Brunelli, Parid Dule, Mauro Martin, Lucio Palumbo e Lucia Tomasi.

Il brindisi è dunque dedicato all’inventiva, alla tecnica e alla necessità di mettersi in gioco; proprio quella che spinge la passione di persone fuori dal coro, che, accanto alla vita quotidiana, sviluppano dei mondi di colori e immagini, siano essi su pellicola fotografica o su tela, con acrilici, acquerelli o ad olio.

Un universo parallelo che Spoleto Arte sostiene da decenni portando gli artisti in spazi culturali e importanti gallerie, dove poter mettere a nudo la loro creatività e creare un dialogo con gli appassionati d’arte sempre presenti alle esposizioni.

“La Mostra dei Vincitori” rimarrà aperta fino a sabato 10 giugno presso la MAG – Milano Art Gallery, in via Alessi 11.

“Per amore del mare”: Gabriella Ventavoli inaugura la personale alla presenza del direttore Sallusti

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

“Per amore del mare” è il titolo della mostra personale di Gabriella Ventavoli inaugurata lo scorso venerdì 12 maggio alla graditissima presenza di Alessandro Sallusti. Il Direttore de “Il Giornale” ha aperto le danze sottolineando l’importanza delle tematiche legate al mare e alla sua salvaguardia. Allo Spazio Culturale La Porta Verde, l’artista e Salvo Nugnes, patron del gruppo MAG – Milano Art Gallery e manager di importanti personaggi di spicco, hanno accolto gli ospiti che, incuriositi dalla tematica e dalla importante biografia artistica della Ventavoli, sono accorsi numerosi.

La location espositiva milanese di via Andrea Maria Ampere 102 è stata allestita in modo da risaltare le linee ondulate e riflessive dedicate alle storie del mare. I lunghi teleri e le delicate tele applicate alle finestre e quindi visibili in trasparenza grazie alla luce naturale, descrivono, come ha spigato la pittrice “le conseguenze del riscaldamento globale, la bellezza imprigionata degli oceani, gli aspetti del mare contaminato e le contraddizioni al suo interno, esempio lampante la bellezza delle meduse, segno di un mare inquinato che si impoverisce di pesci e si popola di queste straordinarie creature, tanto affascinanti quanto pericolose”. Tematiche profonde che vogliono risvegliare una coscienza civica per restituire alla “Perla blu” la sua dignità.

Tra i successi di Gabriella Ventavoli è d’obbligo sottolineare la presenza alla Mostra Internazionale “Pro Biennale” di Venezia aperta, solo qualche giorno prima della personale, da Vittorio Sgarbi. Numerosi gli artisti internazionali presenti e i di personaggi di spicco come il giornalista, Magdi Allan, la direttrice di noti settimanali e scrittrice Silvana Giacobini, lo show man Umberto Smaila, lo psichiatra e volto di trasmissioni televisive come “Matrix” e “Quarto Grado” Alessandro Meluzzi, Patrick Ray Pugliese di “Striscia la Notizia”, GIP delle “Iene”.