Posts Tagged ‘Lucia Tomasi’

MAG – Milano Art Gallery: aperta l’esposizione degli artisti di Spoleto Arte

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

La MAG – Milano Art Gallery apre i battenti alla mostra degli artisti vincitori delle esposizioni “L’Arte è Donna” dell’8 marzo, momento tutto dedicato al ricordo di Margherita Hack, e “Spoleto Arte incontra New York”, tenutasi il 18 marzo nella City. La prestigiosa sede milanese è conosciuta come galleria di riferimento del Maurizio Costanzo Show, nei primi anni di messa in onda della popolare trasmissione, dove un giovane Vittorio Sgarbi, agli inizi della carriera, intratteneva con i suoi discorsi sull’arte. È Salvo Nugnes, manager della cultura e di personaggi di spicco, a presentare le opere in mostra e i loro ideatori: Clara Brunelli, Parid Dule, Mauro Martin, Lucio Palumbo e Lucia Tomasi.

Il brindisi è dunque dedicato all’inventiva, alla tecnica e alla necessità di mettersi in gioco; proprio quella che spinge la passione di persone fuori dal coro, che, accanto alla vita quotidiana, sviluppano dei mondi di colori e immagini, siano essi su pellicola fotografica o su tela, con acrilici, acquerelli o ad olio.

Un universo parallelo che Spoleto Arte sostiene da decenni portando gli artisti in spazi culturali e importanti gallerie, dove poter mettere a nudo la loro creatività e creare un dialogo con gli appassionati d’arte sempre presenti alle esposizioni.

“La Mostra dei Vincitori” rimarrà aperta fino a sabato 10 giugno presso la MAG – Milano Art Gallery, in via Alessi 11.

Spoleto Arte:  Lucia Tomasi esporrà alla mostra di Pieve di Cadore

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Sta per inaugurare la mostra allestita presso l’Hotel Dolomiè di Pieve di Cadore, in via Privata Dolomiti 18, a cui partecipa anche l’artista Lucia Tomasi. Al vernissage, fissato in data sabato 1 agosto 2015 alle ore 20.00, prenderà parte il noto critico Vittorio Sgarbi. L’organizzatore dell’evento è il manager della cultura Salvo Nugnes, presidente di Spoleto Arte. Sempre nella stessa data, alle ore 17.00, sarà possibile assistere alla conferenza di Sgarbi sul tema “Tiziano e la sua scuola” che si terrà in paese, presso la Chiesa di Santa Maria Nascente, per celebrare la memoria dell’esimio maestro Tiziano Vecellio, nativo del luogo.

La Tomasi, originaria di Conegliano, è vissuta per lungo tempo accanto alla fornace di famiglia, mito nel proprio immaginario, identificandosi con la creatività stessa, con la passione per la ricerca ed il costruire. Il suo laboratorio-atelier sorge accanto alla fornace. Laureatasi in Architettura, si pone con il ruolo di “architetto-artista” ed è assorbita dall’impegno nella promozione della grande architettura italiana all’estero, attraverso numerose iniziative in ambito internazionale. Le sue opere cercano “vari livelli di lettura e respiri nuovi”. Dall’elaborazione grafica si sviluppa un senso delicatissimo di metafora delle contemporaneità, un arricchimento di sollecitazioni, che non perdono mai di vista gli ambienti e i contesti del Palladio, a cui nel 2008 ha dedicato il libro dal titolo “Architetture dell’anima – Omaggio a Palladio” (Alari).

I suoi amori, oltre al Palladio, sono il Barocco romano e il Rinascimento fiorentino. La Tomasi è anche docente di disegno e storia dell’arte. La sua competenza a tutto tondo scaturisce dunque da una formazione completa e sfaccettata, che la supporta nel percorso professionale e artistico.