Posts Tagged ‘lifting’

Il Dott. Bruno Bassetto parla dei fili di sostegno APTOS®, la nuova tecnica lifting

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Beauty & Wellness

E’ ormai risaputo che sono in molte le persone che ricorrono al bisturi per migliorare e rendere più giovane l’aspetto del viso, magari eliminando qualche rughetta e rendendo più tonica la pelle. Tra filler, botox e laser, spunta una nuova tecnica: il lifting tramite fili di sostegno APTOS®.

Il cosiddetto lifting con fili di sospensione APTOS®, è un nuovo metodo per correggere le imperfezioni del viso e rivitalizzare il derma” spiega il Dott. Bruno Bassetto, luminare della chirurgia estetica e plastica, nonché socio ordinario dell’ Associazione Italiana Chirurghi Plastici ed Estetici e continua “Questi speciali fili, dotati di ancorette lungo la loro lunghezza, permettono di sollevare il tessuto epidermico del volto, sopracciglia, doppio mento, zigomi, ecc. ridando vigore e tensione alla cute trattata”.

Una delle innovazioni che propone il trattamento è quella di non lasciare cicatrici e di non provocare né rigetti né allergie al paziente. “L’operazione si esegue in una ventina di minuti, in anestesia locale, in clinica o Day Hospital” afferma il Dott. Bassetto “ I fili riassorbibili si dissolvono poi in alcuni mesi, dopo aver compiuto il loro scopo di obbligare la pelle a distendersi. Dal giorno successivo all’intervento, quando il leggero gonfiore diminuisce, i risultati sono già visibili e naturalmente duraturi“.

IL DOTT. BRUNO BASSETTO ILLUSTRA LA NUOVA TECNICA LIFTING: I FILI DI SOSTEGNO APTOS®

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Beauty & Wellness

E’ ormai risaputo che sono in molte le persone che ricorrono al bisturi per migliorare e rendere più giovane l’aspetto del viso, magari eliminando qualche rughetta e rendendo più tonica la pelle. Tra filler, botox e laser, spunta una nuova tecnica: il lifting tramite fili di sostegno APTOS®.

Il cosiddetto lifting con fili di sospensione APTOS®, è un nuovo metodo per correggere le imperfezioni del viso e rivitalizzare il derma” spiega il Dott. Bruno Bassetto, luminare della chirurgia estetica e plastica, nonché socio ordinario dell’ Associazione Italiana Chirurghi Plastici ed Estetici e continua “Questi speciali fili, dotati di ancorette lungo la loro lunghezza, permettono di sollevare il tessuto epidermico del volto, sopracciglia, doppio mento, zigomi, ecc. ridando vigore e tensione alla cute trattata”.

Una delle innovazioni che propone il trattamento è quella di non lasciare cicatrici e di non provocare né rigetti né allergie al paziente. “L’operazione si esegue in una ventina di minuti, in anestesia locale, in clinica o Day Hospital” afferma il Dott. Bassetto “ I fili riassorbibili si dissolvono poi in alcuni mesi, dopo aver compiuto il loro scopo di obbligare la pelle a distendersi. Dal giorno successivo all’intervento, quando il leggero gonfiore diminuisce, i risultati sono già visibili e naturalmente duraturi“.

Addio ai cedimenti cutanei

Scritto da POSIZIONAMENTO il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Salute

Oggigiorno la medicina estetica si aggiorna sempre di più e le sue innovazioni crescono a dismisura. La dottoressa Dvora Ancona, esperta ormai da anni di medicina estetica e da sempre contraria alla chirurgia, ha scoperto una nuova ed innovativa tecnica per migliorare il collo, un vero e proprio lifting del collo.

Si tratta di una radiofrequenza frazionata, che da noi, prende il nome di New Golden Lift. Questa apparecchiatura, costituita da un manipolo con dei micro-aghetti, emette delle onde elettromagnetiche e calore continuo, che stimolano sul collo la formazione e la produzione dei fibroblasti, in grado a loro volta di produrre collagene ed elastina. Questi elementi sono fondamentali per la nostra pelle, in quanto la rendono più compatta ed elastica. Inoltre ispessisce il tessuto cutaneo, spianando le rughe e donando un effetto di tensione alla pelle. La dottoressa Ancona consiglia questo trattamento soprattutto nei casi in cui siano già evidenti i primi cedimenti cutanei.

Prevenire è sempre meglio che curare! Il risultato è già evidente sin dal primo trattamento, anche se si consiglia un ciclo di quattro trattamenti a distanza l’uno dall’altro di una settimana, per ottenere un ottimo risultato e stimolare al meglio la cute. Il trattamento è indolore, e può essere effettuato tranquillamente anche la mattina prima di una cena importante. Venite a provarlo e restituire alla vostra pelle la giusta freschezza.

Lifting occhi senza bisturi

Scritto da POSIZIONAMENTO il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Salute

Quanti di voi vorrebbero ringiovanire lo sguardo eliminando le tante odiate “zampe di gallina”? Quanti di voi vorrebbero rialzare le palpebre che sono scese per l’inesorabile scorrere del tempo? Quanti di voi vorrebbero attenuare le antiestetiche borse che vi fanno sembrare un panda?

Sappiate che non è più necessario ricorrere alla chirurgia plastica per ringiovanire la zona perioculare, ovvero alla blefaroplastica, perché la medicina estetica ha ora un nuovo alleato: il laser frazionato CO2.

Cos’è il laser frazionato CO2?
Il laser frazionato co2 è un’arma che nelle mani dello specialista competente permette in breve tempo di migliorare in superficie l’aspetto della pelle, in quanto determinando la riduzione delle rughe, l’eliminazione delle macchie, la chiusura dei pori dilatati e soprattutto dà tensione al tessuto in quanto agisce sulla formazione di nuove fibre elastiche e collagene.
Si consiglia il lifting occhi con laser nei mesi invernali , e si ricorda che le sedute possono essere ripetute una volta ogni 3-4 settimane.
Nello studio medico Juva potrete ottenere un vero e proprio lifting occhi senza dover ricorrere a interventi invasivi e tagli chirurgici. Ringiovanimento e tono assicurato! Il centro Juva è aperto dal Lunedi al Venerdì dalle 9 alle 19, potete consultare il sito Dvora.it e chiamare al numero 025469593. Vi aspettiamo!