Posts Tagged ‘gollini’

Testa sarà presente alla prestigiosa mostra di “Spoleto Arte” con la curatela di Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

“Spoleto Arte” è il titolo della nuova ed attesissima mostra organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes e curata dall’illustre Vittorio Sgarbi. Il vernissage si terrà sabato 27 giugno 2015 alle ore 18.30 presso lo storico Palazzo Leti Sansi, nel cuore della suggestiva città umbra di Spoleto, e avrà come protagonisti il Prof. Sgarbi, nonché Amanda Lear, artista poliedrica, cantautrice, attrice, presentatrice e pittrice, che espone alcune sue originali creazioni.

L’esposizione, visitabile con ingresso libero fino al 27 luglio, si svolge in concomitanza del Festival dei 2 Mondi, manifestazione d’interesse internazionale che ogni anno attira non solo turisti, ma anche esperti e appassionati d’arte. Dunque, un’occasione imperdibile per gli artisti di “Spoleto Arte”, i quali avranno maggiore possibilità di farsi conoscere. Tra questi troviamo anche Alessandro Testa.

Il noto Prof. Alberto D’Atanasio scrive di lui: «La funzione dell’arte per Testa è pura comunicazione tra artista e realtà. Ciò che, in effetti, muove il fare arte di Alessandro non è la ragione che deriva dal ragionamento di un’osservazione della realtà oggettiva o la coscienza dell’uomo che ha già un vissuto, ciò che anima il suo fare arte è la ragione dei sentimenti che non può avere tempi, non ha età e non sente Crono. Vive la pulsione del momento, trasforma l’energia interiore in gesto che diviene esso stesso opera d’arte nel lavoro che applica il colore che diviene pulsione visibile dell’universo interiore. Alessandro Testa vive della stessa scintilla eterna che regolò la creazione e muove ogni uomo che vive per amore della libertà».

«Osservando la sua produzione pittorica – evidenzia la rinomata curatrice di testi d’arte Elena Gollini – riecheggiano le eloquenti parole pronunciate nel 1973 dal poeta Ambrogio Bazzero, secondo il quale “L’arte è la grande arpa a innumeri corde, l’arpa del cuore a cui corrispondono i suoni del creato: è l’immenso prisma, che svela i colori della luce”. I dipinti di Testa, sull’impronta di queste intense riflessioni, esprimono un misticismo soggettivo di notevole impatto visivo, affiancato da un’elaborazione interiorizzante, libera dai condizionamenti della raffigurazione figurale. I criteri compositivi alludono simbolicamente e metaforicamente a quelli sonori, nel trionfo e nel tripudio colorato del risveglio dei sensi. […] Nella sua arte l’uso del pigmento colorato riveste una posizione di primaria centralità nella costruzione scenica d’insieme e assume un ruolo di fondamentale rilevanza nella trasmissione del messaggio artistico, connesso alla straordinaria visione di una prospettiva immaginifica, che si trasforma in articolate “architetture della psiche” trasferite e trasportate all’interno dei dipinti».

Milano Art Gallery: durante la mostra di Piercarlo Malinverni Margaret Mazzantini riceve Premio Cultura Milano

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Libri

La storica “Milano Art Gallery“, in via G. Alessi 11 a Milano, è da anni protagonista di un fitto programma che si alterna con le interessanti conferenze del Festival Artistico Letterario Cultura Milano e le prestigiose mostre d’arte, organizzate dal noto manager e produttore di grandi eventi Salvo Nugnes. La mostra attualmente in corso, allestita fino al 7 Aprile, è quelle de “l’artista della Casa Reale dei Savoia” Piercarlo Malinverni “Le Dive nell’are”, che presenta le sue originali opere raffiguranti le mitiche attrici e dive nazionali e internazionali del cinema degli anni cinquanta e sessanta. Durante il periodo dell’esposizione, l’eccezionale scrittrice Margaret Mazzantini ha avuto il piacere di essere premiata, dalla giornalista d’arte e curatrice Elena Gollini, con il rinomato Premio Cultura Milano, ideata dal Dott. Nugnes, già conferito ai più grandi ed illustri personaggi della cultura, della letteratura, del giornalismo, della scienza e dell’arte, come l’indimenticabile Margherita Hack, Bruno Vespa, Francesco Alberoni, Gillo Dorfles e Silvana Giacobini. Il riconoscimento è stato assegnato alla Mazzantini in occasione dell’uscita del suo ultimo romanzo di successo dal titolo “Splendore” per “il significativo contributo culturale della sua opera letteraria di profondo spessore umano”.

Premio Cultura Milano: Elena Gollini, curatrice della Milano Art Gallery, consegna targa a Margaret Mazzantini

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Cultura, Libri

Durante uno degli appuntamenti del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano“, tenutosi presso il carcere di Bollate a Milano, Elena Gollini, giornalista d’arte e curatrice di importanti mostre presso la storica “Milano Art Gallery“, ha conferito alla scrittrice di fama internazionale Margaret Mazzantini, l’importante Premio Cultura Milano ideato dal manager Salvo Nugnes “per il significativo contributo culturale della sua opera letteraria di profondo spessore umano”. L’autrice, nel contesto della struttura carceraria, ha presentato infatti la sua ultima opera di successo intitolata “Splendore”, dinanzi ai detenuti, che hanno partecipato attivamente con gran interesse e curiosità.

Il rinomato Premio Cultura Milano viene conferito ai più grandi ed illustri personaggi della cultura, della letteratura, del giornalismo, della scienza e dell’arte. Tra le personalità insignite ricordiamo l’indimenticabile Margherita Hack, Bruno Vespa, Francesco Alberoni, Gillo Dorfles e Silvana Giacobini.

La curatrice Elena Gollini parla della prestigiose mostre della storica “Milano Art Gallery” da Gillo Dorfles ad Amanda Lear a Pier Paolo Pasolini

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Opinioni / Editoriale

La dottoressa Elena Gollini curatrice di mostre nello storico contesto della “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, commenta alcune delle principali esposizioni di pregio, organizzate dal noto manager Salvo Nugnes agente di nomi di spicco dell’ambito culturale.

La dottoressa Gollini dice “L’esclusivo spazio della -Milano Art Gallery- in zona centralissima a due passi dal Duomo e adiacente alla zona dei Navigli, tradizionale fulcro nevralgico dell’arte, grazie alla sua funzionale versatilità si presta ad accogliere mostre corpose ed eterogenee. Abbiamo allestito numerose esposizioni con artisti di acclarato talento ricevendo ottimi riscontri di consenso dal pubblico e dagli addetti di settore. I media, le tv e le radio hanno speso commenti positivi con articoli e recensioni assai favorevoli, che hanno testimoniato il successo di queste iniziative anche a livello internazionale“.

E spiega “Nel novero degli artisti ospiti abbiamo avuto l’esimio professor Gillo Dorfles, mentore dell’arte, pittore, scultore, ceramista e decano ultracentenario della critica, la vulcanica e poliedrica Amanda Lear, fantasiosa pittrice e personaggio di fama mondiale nonché musa prediletta di Salvador Dalì. Non da ultima la mostra di scatti fotografici inediti dedicata al maestro Pier Paolo Pasolini, realizzati da Roberto Villa, che lo ritraggono sul set del famoso film -Il fiore delle mille e una notte-. Si sono succeduti tanti appuntamenti artistico culturali di grande portata e abbiamo in serbo progetti futuri altrettanto altisonanti. Il nostro intento è poter offrire ai fruitori l’occasione di visitare mostre e assistere ad eventi ad ingresso libero, per renderli accessibili a tutti. Direi sia un’opportunità davvero interessante da cogliere“.

Elena Gollini curatrice di eventi culturali per rinomate gallerie come la “Milano Art Gallery – Spazio Culturale”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Già da quattro anni, la nota curatrice modenese Elena Gollini, collabora con grandi nomi per l’organizzazione di esposizioni artistiche personali e collettive, nonché festival e fiere.

Uno dei suoi innumerevoli traguardi è stato il Festival di Spoleto del 2011. Le mostre d’arte sono state organizzate da Promoter Arte di Salvo Nugnes e curate dal Prof. Vittorio Sgarbi e hanno visto la partecipazione di artisti di fama nazionale ed internazionale come Gaetano Pompa, Riccardo Mannelli, Guido Taroni, Giuliano Vangi, Gaetano Giuffrè, Giuseppe Bergomi, Livio Scarpella, Tullio Cattaneo e Alessandro Kokocinski.

Anche nel 2012, la Dott.ssa Gollini ha coordinato le mostre di Spoleto Arte, sempre con la curatela di Sgarbi, che, come in ogni edizione, hanno avuto grande successo e affluenza di pubblico, ospitando artisti del calibro di Gillo Dorfles, Gaetano Pesce, Michail Dolgopolov, Piermaria Leandro Romani, Franco Vitelli, Maria Savino, Patrizio Mugnaini, Andrea Martinelli e Gino De Dominicis. Il vernissage inoltre, ha visto la presenza di illustri personaggi, tra i quali Mario Resca, Francesco Scoppola, Philippe Daverio, Bruno Vespa, Katia Ricciarelli, Alessandro Meluzzi, Alviero Martini, Silvana Giacobini e molti altri. 

Attualmente Elena Gollini cura svariate esposizioni ed eventi culturali per rinomate gallerie, come la prestigiosa “Milano Art Gallery – Spazio Culturale” situata nel cuore del capoluogo lombardo.

ELENA GOLLINI COORDINA CON SUCCESSO LA CONFERENZA DELLA STORICA D’ARTE MINA GREGORI

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

La nota curatrice modenese, Elena Gollini, ha avuto l’importante compito di coordinare la conferenza di Mina Gregori, storica d’arte di fama mondiale, che si è tenuta Mercoledì 15 Maggio 2013. L’incontro, durante il quale la Gregori ha parlato del Caravaggio, artista a cui ha dedicato una vita di studio e ricerca, si è svolto presso il prestigioso Spazio Culturale “Milano Art Gallery” situato in via G. Alessi n.11, nel cuore del capoluogo lombardo, ed è uno dei molto in calendario del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano.it” ideato ed organizzato da Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter. Il Festival, che vede da anni la preziosa collaborazione con la Dott.ssa Gollini, ha il fondamentale scopo di rendere la cultura accessibile a tutti, con conferenze ed incontri letterari con ospiti di calibro internazionale come Margherita Hack, Bruno Vespa, Umberto Veronesi, Francesco Alberoni, Paolo Limiti, Silvana Giacobini e molti altri.

ELENA GOLLINI COORDINA LA CONFERENZA DI PAOLO LIMITI ALLA MILANO ART GALLERY

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Recentemente un caloroso ed interessato pubblico ha accolto il grande Paolo Limiti a Milano, che ha tenuto un’interessante conferenza autobiografica, presso lo Spazio Culturale “Milano Art Gallery” situato nel cuore del centro storico, in via G. Alessi n. 11.

L’incontro, che fa parte del ricco calendario del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano.it” è stato coordinato dalla curatrice di eventi, Elena Gollini, che collabora da diversi anni con la prestigiosa galleria e con Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e organizzatore del Festival di successo, che prevede cicli di conferenze ed incontri letterari con ospiti illustri del calibro di Margherita Hack, Bruno Vespa, Umberto Veronesi, Francesco Alberoni, Paolo Limiti, Silvana Giacobini e molti altri.

 

 

ELENA GOLLINI, COLLABORATRICE DEL FESTIVAL ARTISTICO LETTERARIO “CULTURA MILANO.IT”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Sono già diversi anni che la nota curatrice Elena Gollini, collabora alla realizzazione di “Cultura Milano.it” il Festival Artistico Letterario, ideato ed organizzato da Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter con lo scopo di rendere la cultura accessibile a tutti.

La Dott.ssa Gollini, oltre a dare il suo prezioso e fondamentale contributo durante la predisposizione dei preparativi, tra i quali il contatto con gli illustri ospiti, è presente attivamente ad ogni appuntamento del noto Festival, che consiste in cicli di conferenze ed incontri letterari, ad ingresso libero, che coinvolgono personalità di spicco del mondo della cultura, dell’imprenditoria e dello spettacolo. Si parla di nomi del calibro di Bruno Vespa, Margherita Hack, Vittorio Sgarbi, Paolo Limiti, Umberto Veronesi, Francesco Alberoni, Silvana Giacobini e molti altri.

Le conferenze del Festival, coordinate da Elena Gollini, continuano ad accogliere un vasto numero di persone, che ad ogni evento, hanno l’occasione di entrare in contatto diretto e relazionarsi con questi personaggi, che durante gli incontri, si raccontano, senza barriere né filtri, nella sfera lavorativa e privata, creando un vivace e coinvolgente dibattito con i presenti, interagendo e rispondendo alle loro domande.

 

ELENA GOLLINI, CURATRICE DI GRANDI MOSTRE, COLLABORA CON IL CRITICO D’ARTE PAOLO BOLPAGNI

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

La Dott.ssa Elena Gollini, coordinatrice degli eventi organizzati da Promoter Arte, di Salvo Nugnes e curatrice di importanti mostre allestite presso la Milano Art Gallery a Milano collabora con il Prof. Paolo Bolpagni, storico dell’arte, critico e docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia.

Bolpagni è considerato uno dei massimi esperti dei rapporti tra arti visive e musica. È autore di una ventina di libri e cataloghi, e di oltre duecento pubblicazioni tra saggi, articoli e altri testi. Cura mostre in prestigiosi musei, collabora con riviste specializzate e tiene conferenze in tutta Italia.

Il critico ha recentemente presentato, con grande successo di pubblico, l’originale creazione “Constellation Bonzai” del poliedrico Joshua Hadar, accompagnato dal manager Dott. Nugnes e dalla Dott.ssa Gollini, nel contesto dell’esclusivo Starhotels E.c.ho. in viale Andrea Doria 4, a Milano.

Precedentemente la Gollini e Bolpagni avevano già collaborato in occasione della realizzazione della conferenza del noto stilista Alviero Martini, sul tema “Un sogno. Il mondo in valigia” e della mostra di giovani artisti “Misure d’infinito”, che si è tenuta presso Palazzo Martinengo, situato in via dei Musei n.30, a Brescia.

 

 

ELENA GOLLINI: CURATRICE DI GRANDI MOSTRE D’ARTE COLLABORA CON NOTI ARTISTI CONTEMPORANEI

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Nata a Modena e laureata in Giurisprudenza, la Dott.ssa Elena Gollini dedica la sua vita al mondo artistico, collaborando, in qualità di curatrice d’arte, con noti artisti contemporanei, coordinando e curando prestigiose mostre personali e collettive.

Partecipa all’organizzazione delle mostre del Festival dei Due Mondi di Spoleto e della Biennale, collaborando con artisti di fama internazionale, tra i quali: Gillo Dorfles, decano ultracentenario della critica italiana, Gino De Dominicis e Fedor Kuz’mic Suskov, dei quali sono state realizzate anche personali e mostre itineranti. E ancora Fausto Pirandello, figlio del noto scrittore Luigi, Gaetano Pompa, Riccardo Mannelli, Daniela Severi, Giuliano Vangi e un ricco carnet di pittori, scultori, ceramisti, fotografi, ecc.

Da anni collabora con Promoter Arte, azienda leader nel settore mostre, eventi e comunicazione, e le molteplici gallerie di sua gestione, come la “Milano Art Gallery” nel cuore del capoluogo lombardo e la “Galleria Piaggia” nel centro storico di Siena.