Posts Tagged ‘Fondazione Exodus’

Alla Milano Art Gallery, il patron di Striscia Antonio Ricci approva l’arte fotografica dell’inviato Max Laudadio

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia, Opinioni / Editoriale

Sta riscuotendo notevole successo, la mostra dell’inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” curata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes, presso la storica Milano Art Gallery, situata in via G. Alessi 11, a Milano. L’esposizione, che resterà aperta al pubblico fino al 10 Maggio, è stata inaugurata Martedì 22 Aprile, alla presenza del curatore, di illustri personalità del mondo dell’arte e dello spettacolo, di numerosi media e dell’immancabile Antonio Ricci, ideatore e autore del noto Tg satirico di Canale 5.

Aggiungere un’ottica ad un’altra forse non serve a vedere meglio, ma a vedere altro” dichiara Ricci e prosegue “Max, che già nel nome oltre alla congiunzione avversativa ha pure l’incognita, continua la sua strada, il suo tao, con nuovi punti di vista. Prendere di mira e miraggi, raggio e coraggio, caccia alle Fate Morgane e gibigianne che spaesano. Viva le visioni, a morte le cataratte!”. Descrive così Ricci l’arte fotografica di Laudadio, che presenta una tecnica innovativa ed originale: ogni scatto è stato realizzato ponendo davanti all’obiettivo un paio di occhiali. Attraverso la cromaticità, la forma e la diversità delle lenti, l’artista permette infatti all’osservatore di guardare il mondo circostante con inesauribile curiosità e vivace stupore.

Da sottolineare inoltre lo scopo benefico solidale di “Quattr’occhi sul Mondo”. Alcune delle più suggestive opere esposte in mostra sono protagoniste di un’asta online, il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Ai.Bi. “Amici dei Bambini” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi.

Milano Art Gallery: Max Laudadio presenta le sue opere fotografiche in un’intervista

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

A seguito del successo riscosso dalla sua mostra fotografica, è stato intervistato Max Laudadio, volto storico di Striscia la Notizia, per presentare la personale “Quattr’occhi sul Mondo” curata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes, presso la Milano Art Gallery (via G. Alessi 11, Milano).

D: Ci racconta com’è avvenuto il suo esordio nel mondo dell’arte?

R: E’ stato un progetto che è iniziato sette anni fa, durante un viaggio in Botswana sul delta dell’Okavango. Ho cominciato a scattare fotografie ponendo gli occhiali di fronte all’obiettivo della macchina fotografica, sostituendo quindi l’obiettivo con il mio occhio. Da quel momento ho fotografato sempre utilizzando la stessa tecnica. Ho avuto un contatto con Vittorio Sgarbi, per mostrargli le fotografie e lui, apprezzando il mio lavoro, mi ha presentato Salvo Nugnes, il direttore della Milano Art Gallery, così insieme abbiamo deciso di realizzare questa mostra. L’esposizione mi ha veramente soddisfatto, in quanto ho avuto delle critiche positive, che non mi aspettavo, anche da personaggi molto importanti, inseriti nel mondo dell’arte e della fotografi. Ciò mi ha lasciato a bocca aperta, perché con il lavoro che faccio io in televisione, è vero che puoi avere più pubblicità per entrare in questo mondo, ma puoi essere anche molto più criticato rispetto a uno sconosciuto, no? Invece, fortunatamente, le critiche sono state strapositive direi.

D: E’ soddisfatto dell’esito del vernissage della sua mostra personale alla Milano Art Gallery a Milano? Oltre alla curatela del Prof. Vittorio Sgarbi, erano presenti numerosi amici vip…

R: Beh, sono molto soddisfatto perché che ci saranno state circa 400 persone, non solo amici ma anche addetti ai lavori, e principalmente, la cosa che mi ha reso felice ripeto, è la quantità di critiche positive che sono arrivate sul lavoro e ognuno dava un modo e un aggettivo diverso per giudicare le foto. Mi ha colpito molto e oltretutto ho venduto già venduto le prime foto subito durante il vernissage e l’asta benefica sta andando molto bene, quindi i risultati mi hanno gratificato molto.

D: Quale lo scopo della manifestazione?

R: C’è un duplice scopo della manifestazione. Il primo è quello di presentare il mio progetto, che nella totalità vede oltre 150 fotografie. Il secondo è la beneficenza, perché credo sia doveroso da parte nostra, fare il più possibile per poter aiutare qualche associazione solidale. Abbiamo deciso infatti di devolvere interamente l’incasso di 10 fotografie, che sono all’asta fino al 10 Maggio, a due associazioni molto importanti. La prima è l’Associazione Ai. Bi. Amici dei Bambini, della quale sono testimonial ormai da 3/4 anni e che mi piace appoggiare, la seconda è la Fondazione Exodus di don Mazzi, che svolge un lavoro meraviglioso sul territorio.

D: Quale il suo fotografo preferito e le sue fonti d’ispirazione?

R: Quand’ero ragazzino sono cresciuto con le fotografie di Helmut Newton. Mi è sempre piaciuto lui e il suo modo di fotografare. Bello, molto bello invece, il lavoro di Bob Krieger. Molto alternativo e aggressivo, il lavoro di Oliviero Toscani. Ce ne sono tanti fotografi che amo. Io mi ritengo assolutamente un “non seguo nessuno” perché non posso classificarmi come fotografo ai loro livelli, ci mancherebbe altro. Ho tentato semplicemente di trovare una mia strada, con un’idea che potesse essere comprensibile e facile da applicare, che potesse dare un risultato piacevole e forse ci sono riuscito. Saranno poi le persone a dirlo!

Max Laudadio alla trasmissione Mattino 5 guadagna ascolti parlando dell’esposizione fotografica alla Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia, TV

Il noto inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio, è stato ospite alla puntata del 5 Maggio della seguitissima trasmissione Mediaset Mattino Cinque. Nell’occasione è stato intervistato dalla conduttrice Federica Panicucci sulla sua personale mostra fotografica “Quattr’occhi sul Mondo” curata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager di illustri personalità Salvo Nugnes, presso la storica Milano Art Gallery, sita in via G. Alessi 11, a Milano.

Laudadio ha parlato dell’esposizione, in galleria fino al 10 Maggio, che raccoglie gli originali scatti da lui realizzati, durante i suoi viaggi internazionali, con una tecnica innovativa: l’autore infatti utilizza colorate lenti di occhiali poste davanti all’obiettivo, che donano alla foto nuovi e creativi punti di vista. Ha ricordato inoltre l’asta di beneficenza online, che vede protagoniste alcune delle sue più suggestive opere, il cui ricavato sarà devoluto a due importanti strutture: la Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e l’Associazione AiBi “Amici dei Bambini”. Per informazioni consultare il sito http://www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

Max Laudadio sostiene Exodus ed Ai.Bi. vendendo alcune sue creazioni fotografiche alla Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Continua fino al 10 Maggio con grande successo la mostra fotografica “Quattr’occhi sul Mondo” dello storico inviato di “Striscia la Notizia” Max Laudadio, allestita presso la rinomata galleria milanese “Milano Art Gallery” in via Alessi 11, con la curatela del Prof. Vittorio Sgarbi e l’organizzazione del manager Salvo Nugnes, agente di personaggi famosi.

Nell’occasione, alcuni tra i più originali scatti d’autore, realizzati dal talentuoso Laudadio con una tecnica unica nel suo genere e di sorprendente impatto coreografico, sono stati destinati ad un’asta a scopo benefico-solidale, che si svolge online. I proventi della vendita di tali opere saranno devoluti alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e all’associazione AiBi “Amici dei Bambini” alle quali Laudadio offre da lungo tempo il proprio supporto collaborativo in sostegno. Per informazioni visitare il sito www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

E’ possibile ricevere ulteriori ragguagli e delucidazioni in merito contattando i seguenti riferimenti:

Tel. 02-76280638

Mail: info@milanoartgallery.it

Dopo l’inaugurazione alla Milano Art Gallery Laudadio sarà intervistato su “Canale 5” sulla sua mostra fotografica

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Max Laudadio, popolare volto televisivo e storico inviato del tg satirico “Striscia la Notizia” sarà ospite speciale della trasmissione “Mattino Cinque” in data Lunedì 5 maggio alle ore 9.35, per raccontare la sua interessante mostra fotografica, dal titolo “Quattr’occhi sul mondo” allestita nella prestigiosa “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano, con la curatela di Vittorio Sgarbi e l’organizzazione del manager, produttore di grandi eventi, Salvo Nugnes. L’esposizione, aperta al pubblico con ingresso libero fino al 10 maggio, raccoglie le coreografiche immagini realizzate da Laudadio durante gli avventurosi viaggi in giro per il mondo. Scatti d’autore d’intensa suggestione ottenuti con l’utilizzo di lenti di occhiali posti davanti all’obiettivo, con un risultato di sorprendente originalità e innovativa ideazione.

Molto rilevante, la cornice benefico-solidale, che si congiunge all’iniziativa artistica, poiché dieci splendide opere sono state inserite in un’asta on line e il ricavato della vendita sarà devoluto a due importanti strutture: la Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e l’Associazione AiBi “Amici dei Bambini”. Per informazioni consultare il sito http://www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

Da non perdere la visita guidata, prevista proprio in data 5 maggio alle ore 18.00, presso la “Milano Art Gallery” con la presenza di Max Laudadio, che spiegherà e descriverà nel dettaglio la sua geniale tecnica di rielaborazione delle fotografie e sarà a disposizione dei presenti per rispondere a domande e curiosità e svelare simpatici aneddoti.

 

 

Max Laudadio conquista Milano: alla mostra alla Milano Art Gallery ospiti i comici di Zelig, Vittorio Sgarbi, Anna Maria Barbera e Antonio Ricci di Striscia la Notizia

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Continuerà fino al 10 Maggio  la mostra personale di Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, nel contesto della Milano Art Gallery, storica galleria milanese che vanta un quarantennio di vita, sita alla fine di Corso Genova, in via G. Alessi n. 11.

L’inaugurazione, tenutasi il 22 Aprile, ha riscosso un notevole successo di pubblico, televisioni, giornalisti e media ed sono intervenute personalità istituzionali e nomi di spicco del panorama attuale, tra cui un nutrito gruppo di comici di Zelig, come la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman. Non poteva mancare la presenza del patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, che si è complimentato con il talentuoso Laudadio e si è intrattenuto a visitare la mostra insieme a Sgarbi.

Max Laudadio, da sempre attivo nel sociale, ha voluto mettere all’asta alcune delle sue più suggestive foto d’autore, esposte in mostra, al fine di devolvere il ricavato della vendita alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e all’Ai.Bi, l’associazione “Amici dei Bambini” con cui l’artista collabora da lungo tempo apportando il suo prezioso contributo.

Milano Art Gallery: raccolta di fondi per Exodus ed Ai.Bi. alla mostra di Max Laudadio curata da Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

L’esclusivo contesto della “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano accoglie i preziosi scatti d’autore di Max Laudadio, popolare e carismatico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia”. La mostra intitolata “Quattr’occhi sul Mondo” durerà fino al 10 Maggio, è curata dal noto critico Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente di illustri personaggi e produttore di grandi eventi. Le immagini fotografiche di Laudadio sono ottenute in modo innovativo, ponendo davanti all’obiettivo delle lenti di occhiali di diversa cromia, che creano un effetto intensamente suggestivo, rivoluzionando i canoni e i parametri tradizionali, perché come lui afferma “due soli occhi a volte non bastano per cogliere la meraviglia del Mondo“.

Questa pregiata esposizione è legata ad un’importante iniziativa in ambito solidale e attraverso un’asta benefica online alcune straordinarie opere potranno essere aggiudicate ai miglior offerenti. Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Amici dei Bambini” (AiBi) e alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi. Il link di riferimento é www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

Per ulteriori informazioni contattare:
Tel. 02-76280638
Mail: info@milanoartgallery.it

Ospiti d’eccezione alla Milano Art Gallery per la mostra fotografica di Max Laudadio curata da Sgarbi. Presenti Antonio Ricci, Anna Maria Barbera, i comici di Zelig, Bob Krieger e molti altri

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Continuerà fino al 10 Maggio la mostra personale di Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, nel contesto della Milano Art Gallery, storica galleria milanese che vanta un quarantennio di vita, sita alla fine di Corso Genova, in via G. Alessi n. 11. 

L’inaugurazione, tenutasi il 22 Aprile, ha riscosso un notevole successo di pubblico, televisioni, giornalisti e media ed sono intervenute personalità istituzionali e nomi di spicco del panorama attuale, tra cui un nutrito gruppo di comici di Zelig, come la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman. Non poteva mancare la presenza del patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, che si è complimentato con il talentuoso Laudadio e si è intrattenuto a visitare la mostra insieme a Sgarbi.

Max Laudadio, da sempre attivo nel sociale, ha voluto mettere all’asta alcune delle sue più suggestive foto d’autore, esposte in mostra, al fine di devolvere il ricavato della vendita alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e all’Ai.Bi, l’associazione “Amici dei Bambini” con cui l’artista collabora da lungo tempo apportando il suo prezioso contributo.

Alla “Milano Art Gallery” l’arte incontra il sociale attraverso gli scatti d’autore di Max Laudadio

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

L’esclusivo contesto della “Milano Art Gallery” in via Alessi 11 a Milano accoglie i preziosi scatti d’autore di Max Laudadio, popolare e carismatico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia”. La mostra intitolata “Quattr’occhi sul Mondo” durerà fino al 10 Maggio, è curata dal noto critico Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente d’illustri personaggi e produttore di grandi eventi. Le immagini fotografiche di Laudadio sono ottenute in modo innovativo, ponendo davanti all’obiettivo delle lenti di occhiali di diversa cromia, che creano un effetto intensamente suggestivo, rivoluzionando i canoni e i parametri tradizionali, perché come lui afferma “due soli occhi a volte non bastano per cogliere la meraviglia del Mondo“.

Questa pregiata esposizione è legata a un’importante iniziativa in ambito solidale e attraverso un’asta benefica online alcune straordinarie opere potranno essere aggiudicate ai miglior offerenti. Il ricavato sarà devoluto all’associazione “Amici dei Bambini” (AiBi) e alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi. Il link di riferimento è www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

Per ulteriori informazioni contattare:
Tel. 02-76280638
Mail: info@milanoartgallery.it

Milano Art Gallery: la tipografia Natali Technology partner della mostra di Max Laudadio, curata dal prof. Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Dal 22 Aprile al 10 Maggio la prestigiosa “Milano Art GallerySpazio Culturale” ospiterà la mostra fotografica dello storico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia” Max Laudadio, a cura del Prof. Vittorio Sgarbi, dal titolo “Quattr’occhi sul Mondo”. L’esposizione, organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente di illustri personaggi, vedrà, durante il vernissage, la partecipazione dell’artista, del curatore e di un ricco parterre di personalità note del mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e della televisione. Importante sottolineare anche il lato solidale dell’iniziativa, in quanto una parte del ricavato dalla vendita delle opere, sarà devoluto in beneficienza all’Associazione AIBI “AmicI dei BambinI” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi.

Per l’atteso evento, sta collaborando, in qualità di partner della rinomata galleria milanese sita in via G. Alessi 11, l’azienda Natali Technology, che ha stampato con grande professionalità e qualità, tutte le riproduzioni fotografiche esposte in mostra, in grande formato. La Società Natali nasce nel 1969 e vede da sempre la sua sede in Via Rasori 9, nel capoluogo lombardo. Inizialmente l’attività si rivolgeva ad architetti e persone comuni, in quanto i primi erano fotocopiatori in bianco e nero e macchine eliografiche. A seguito dell’avvento della stampa a colori, la Natali è entrata nel mondo digitale, aumentando in modo esponenziale la sua clientela, grazie alle competenze, alla qualità e ai macchinari di stampa, pannellatura e plastificazione che utilizza, classificati tra i più imponenti e precisi del mercato. Dalle piccole agenzie pubblicitarie e grafiche, ai maggiori studi ed allestitori di manifestazioni fieristiche internazionali, la Natali Technology offre un servizio di estrema qualità ed assistenza, nonché un approccio “problem solving” in grado di rispondere alle specifiche esigenze di tutti i suoi clienti, con soluzioni ottimali e in tempi rapidi. Proprio da questa filosofia è nata la linea di prodotti e servizi StandExpress, specializzata in stand, allestimenti fieristici e manifestazioni.