Posts Tagged ‘Fedi nuziali’

Fedi nuziali: gioielli per la vita

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness

“Il matrimonio è l’unione di due diversità affinché una terza possa nascere sulla terra. E’ l’unione di due anime in un amore forte che abolisce ogni separatezza.”

Un giorno che è sicuramente indimenticabile nella vita di una persona è quello del matrimonio: momenti dove si giura amore eterno alla propria dolce metà davanti a Dio (per chi è credente), che segnano l’inizio di una nuova fase dell’esistenza di un individuo. È una celebrazione ancora oggi molto sentita, che esercita il suo fascino specialmente nelle donne.

Il simbolo più importante dell’unione sentimentale tra due esseri umani sono senza dubbio le fedi nuziali, gioielli preziosi, eterni, di inestimabile valore per gli sposi.

Nell’organizzazione di uno sposalizio la scelta degli anelli matrimoniali è decisiva, poiché è la prova tangibile del forte legame amoroso, che accompagnerà i consorti per tutta la vita o almeno per la durata del matrimonio.

Galateo delle fedi nuziali

Per la scelta e l’acquisto delle fedi nuziali che verranno scambiate e indossate durante la cerimonia, esiste un vero e proprio galateo, che è bene seguire.

Tradizionalmente è lo sposo colui che si deve impegnare nell’onere e onore dell’acquisto degli anelli ma, negli ultimi anni la prassi vuole che invece siamo altre persone a occuparsene:

·         i futuri marito e moglie come grande regalo da donarsi reciprocamente, avendo così la certezza che essi rispecchino i gusti e siano di gradimento, visto che poi sono loro stessi a doverli portare al dito.

·         i familiari o i testimoni. Di frequente viene incaricato un soggetto preciso, che poi è colui che dovrà custodire con rigorose attenzioni le fedi fino alla data di celebrazione del matrimonio. Se si vuole tenere in considerazione il galateo, è il primo testimone dello sposo l’individuo a dover svolgere questo importante e delicato ruolo.  In generale deve essere una persona nella quale i futuri coniugi nutrano grande stima e fiducia, cosicché si possa stare tranquilli e ridurre le preoccupazioni che sono già tante per un giorno così sentito e atteso.

Tutti le tipologie di fedi matrimoniali

In particolare negli ultimi anni si sono moltiplicate le possibilità nella selezione degli anelli, oltre al classico oro giallo, che rimane in ogni caso un’opzione molto apprezzata:

·         Fedi nuziali in oro e argento: l’unione di due materiali per una scelta originale e peculiare.

·         Fedi nuziali bicolore: sempre più acquistate negli ultimi tempi per questo sono disponibili in commercio tantissimi modelli tra i quali scegliere.

·         Fedi nuziali in oro bianco: spesso confuse con l’argento, è la tipologia di maggior successo ultimamente.

·         Fedi nuziali in oro giallo: un classico senza tempo. Sono considerate le fedi per eccellenza.

·         Fedi nuziali in oro rosa: viene ritenuta l’opzione più raffinata. Ideali per coloro che amano lo stile retrò.

·         Fedi nuziali in platino: modello molto esclusivo.

Qualsiasi sia il materiale scelto, è necessario scegliere anche il design:

·         Forma classica: tonda e lievemente smussata.

·         Forma mantovana: più alta e pesante rispetto a quelle tradizionali, essa è bombata verso l’esterno.

·         Forma con pavé di diamanti: caratterizzata da preziose gemme incastonate.

·         Forma francesina: sottile e leggera.

·         Forma sarda: stile vintage, molto particolare.

·         Forma intrecciata: due metalli intrecciati e sovrapposti tra di loro.

L’anello giusto per il fatidico si

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Lifestyle, Moda

Immaginate. Invitati vestiti a festa, navata della chiesa piena di fiori, un piccolo paggetto con l’espressione di volersi trovare ovunque tranne in quel posto che avanza e su un cuscinetto di seta bianca vedete brillare i due anelli che finalmente suggelleranno il vostro amore dopo il fatidico SI. Non pensate che le fedi nuziali debbano essere uniche e speciali? Ovviamente si. Non solo perché in quel momento tutta l’attenzione sarà concentrata su quei due cerchietti scintillanti ma anche perché dovrete indossarli quotidianamente per il resto della vita. Ecco perché sceglierle è una scelta così complicata. Senza contare che non devono piacere solo a voi ma concordarsi anche con i gusti della persona con cui sarete all’altare e a cui dovrete infilare l’anello al dito.

Tipologie di Fedi Nuziali

Le tipologie di fedi nuziali oramai sono numerosissime e riescono a soddisfare tutti i gusti. I modelli variano dal semplice cerchietto in oro a elaborati ricami che non passeranno certo inosservati. Le fedi classiche in oro giallo ora è possibile trovarle anche nelle varianti oro bianco, rosa e platino. Inoltre l’argento è riuscito a ricavarsi una nicchia niente male all’interno di questo settore, grazie al suo ruolo di metallo prezioso dal costo non eccessivo. Attenzione però, l’argento è anche un metallo a cui molte persone sono allergiche. Certamente l’ultima cosa che vorreste è far finire il vostro partner in ospedale durante la luna di miele.

Per gli amanti dell’anello nuziale classico composto di un’unica fascetta monocolore c’è la possibilità di far incidere la parte esterna con vari motivi per farlo sembrare unico pur nella sua classicità. In alternativa è possibile far inserire un diamantino, in questo modo si avrà una fede nuziale che sembri anche un solitario e che farà scintillare il vostro anulare di tutte le sfumature della vostra felicità.

Fedi originali, per matrimoni fuori dal comune

Per chi invece fosse alla ricerca di anelli più complessi ed elaborati le varianti sono veramente infinite. Oltre al piccolo dettaglio del diamantino di cui sopra è possibile accostare al metallo principale dell’anello matrimoniale anche qualche dettaglio di un metallo diverso. Alcune fedi presentano giusto un filo di metallo e anche colore diverso per dare un tocco di originalità. Se per esempio l’anello è in oro bianco o in argento il dettaglio sarà di oro rosa. Altre fedi nuziali invece pur essendo tutte dello stesso metallo, si presentano ripartite in parti uguali di colori differenti, per esempio metà oro bianco e metà oro giallo. Questa tipologia si presta ad essere particolarmente utile nel caso in cui voi e il vostro partner non siate molto d’accordo sul colore da scegliere per le fedi.

In moltissimi modelli poi l’anello femminile e quello maschile oltre ad essere di dimensioni differenti presentano dettagli diversi. Capita a volte che un particolare aggiunto a entrambe le fedi, nella fede dello sposo sia fatto in semplice metallo mentre nella fede della sposa sia impreziosito da piccoli diamantini.

In ogni caso qualunque sia la vostra scelta, ricordatevi che all’interno va incisa la data delle nozze, così i mariti non avranno più scuse per non ricordarsi l’anniversario.

Fedi Unoaerre: le fedi comode per tutte le esigenze

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Lifestyle

State preparando il matrimonio e siete arrivati al momento della scelta delle fedi? La scelta delle fedi nuziali è sicuramente qualcosa di importantissimo per ogni coppia: sancisce il legame fra uomo e donna, indica eternità e continuità, amore e impegno. Scegliere la fede nuziale è un passo essenziale nella preparazione di un matrimonio, bisogna considerare tantissime variabili a partire dal materiale e dalla tipologia per continuare con personalizzazioni e varianti, tantissime sono le opzioni e i modelli e altrettante sono le cose a cui pensare quando si deve scegliere l’anello più importante. Lo scambio delle fedi è emozionante e indimenticabile, ma sono anelli che ci accompagneranno per tutta la vita: la comodità non è da dimenticare! Ecco qualche consiglio per scegliere la fede nuziale che fa per te, senza dimenticare di combinare estetica e comodità. Se ancora siete alla ricerca dell’anello perfetto per sancire l’unione con la vostra amata o il vostro amato, se ancora vi sentite persi perchè non sapete dove sbattere la testa fra le moltissime alternative, niente paura! Vi parleremo in particolare delle fedi Unoaerre comode, diventate un vero e proprio classico, un modello che offre un perfetto mix fra estetica e comfort.

Fedi nuziali, quali scegliere

Le categorie di fedi sono tante e diverse, ma possiamo individuare due grossi sottogruppi: abbiamo da una parte le fedi classiche, dall’altra le fedi personalizzate. Decidendo di optare per una fede classica difficilmente si sbaglia: non stancano, sono sempre di moda, non diventano mai obsolete e rappresentano al meglio la tradizione. Abbiamo la fede francesina, bombata e sottile, quella mantovana, piatta e più alta. Si possono incidere i propri nomi e la data del matrimonio per personalizzarle a dovere, rendendole uniche e speciali con qualche intervento a basso costo. Alternativa alle fedi classiche sono i modelli particolari, fedi con diamanti, brillanti e pietre preziose, colorazioni diverse e materiali insoliti, create su misura come modelli personalizzati o acquistate in negozio come variante delle classiche fedi nuziali. Troviamo varianti in oro, argento, bronzo, platino. L’oro in particolare può essere rodiato e assumere colorazioni bianche o rosa, più delicate ma indubbiamente di effetto.  Insomma: si possono scegliere tantissime varianti e combinare colori e materiali per creare la fede che fa per te.

Fedi Unoarre

Unoaerre è una delle più importanti aziende al mondo specializzate nella produzione, distribuzione ed esportazione di gioielli di alta qualità ed oreficieria. Un fascino tutto italiano che trova massima espressione nell’oro, un grande classico che non smette di far innamorare. Le fedi e fedine per anniversario, fidanzamento e matrimonio Unoaerre sono una certezza quando si vuole puntare sulla qualità per l’anello più prezioso della vita – personale e di coppia. Disponibili in diverse grammature e con vari spessori, fra classiche, mantovane e francesine, in oro bianco, rosa, giallo e diverse combinazioni, spiccano le “Comode”: disponibili in tutte le varianti di colore, anche arricchite di diamanti, le comode permettono una vestibilità senza pari e soddisfano tutte le esigenze: con bombatura interna comfort, garantiscono il top del comfort senza per questo rinunciare all’estetica: un equilibrio perfetto!

Tutto sulle fedi nuziali: come scegliere – e quanto spendere!

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Lifestyle

State organizzando le nozze e siete arrivati al fatidico momento della scelta delle fedi nuziali? Se lo scambio degli anelli è un momento magico, unico ed irripetibile, il più emozionante della cerimonia, le fedi nuziali  sono da sempre il simbolo principe dell’unione amorosa, manifestazione della promessa e rappresentazione della sua continuità nel tempo. Scegliere le fedi nuziali è dunque un passo importante, che richiede la considerazione di molte variabili: materiale, tipologia, personalizzazioni.. e portafogli! Perchè si sa, bastano piccole differenze per far lievitare il prezzo dell’anello più importante.  Come scegliere dunque? Se siete ancora indecisi, ecco qualche dritta.

Come scegliere le fedi nuziali?

Innanzitutto, potremmo suddividere le fedi nuziali in due macro-categorie: fedi classiche e fedi personalizzate.  Se decidete di optare per delle fedi classiche, la vostra scelta potrebbe ricadere su una francesina, sottile ma leggermente bombata, o una mantovana, dal profilo piatto e un po’ più alta. Le fedi classiche, si sa, non stancano mai, e basta una piccola incisione per renderle personali.

Qualora voleste invece avere al dito un modello unico e decideste di acquistare delle fedi particolari, incastonare brillanti e pietre preziose potrebbe essere una valida alternativa – ma occhio, a lungo andare delle fedi non tradizionali potrebbero stancarvi, e richiedere una maggiore manutenzione.

Quanto al materiale, fra oro, argento, bronzo e platino andare in confusione è facile. Per districarsi in questa scelta, due variabili chiave da tenere in considerazione sono durata e manutenzione: in tal senso, l’oro giallo, da sempre simbolo di eternità, è un ottimo compromesso – e il 18 carati è sempre un grande classico. Occhio, invece, alle alternative in rosa, rosso e in bianco, forse più originali, ma che richiedono una rodiatura periodica. Quanto all’argento e al bronzo, dal costo decisamente inferiore, difficilemente mantengono il loro splendore nel tempo. Qualora si volesse optare per  il platino, materiale più prezioso e notoriamente più resistente, si tenga invece presente che si tratta di un prodotto decisamente più caro.

Per quanto riguarda lo spessore, le più sottili si aggirano fra i 3 e i 5 mm e pesano 3-4 grammi circa, ma è possibile optare per varianti da 6, 7, 8 grammi, che aumentano facilmente con l’aggiunta di pietre preziose.

E i prezzi?

Quanto ai prezzi delle fedi nuziali, materiale e caratura, grammatura, ed incastonature fanno la differenza. Dalle più classiche fedi in oro giallo 18 carati da tre grammi, per le quali i prezzi si aggirano fra i 100 e 150 euro, si arriva facilmente ai 300-400 euro per una grammatura maggiore. Rimanendo sull’oro, anche le varianti in rosso, rosa e bianco hanno un costo superiore.

Qualora preferiste delle fedi personalizzate, ad esempio con diamanti o in doppio oro, il prezzo può facilmente raddoppiare o triplicare, toccando senza troppa difficoltà i 1000 euro per pezzo.

Ultimo ma non meno importante, come sempre, anche il brand fa la differenza. Quando si tratta di firme, il differenziale di prezzo può essere sostanziale: per delle fedi firmate con diamanti il costo può superare i 3000 euro.

Fedi nuziali platino in grado di conferire la sua particolare brillantezza

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Lifestyle

L’oro bianco, assolutamente da non confondere con il platino, è una lega costituita al 75% da oro e 25% da nichel, argento o palladio.

Di contro il platino è un metallo che esiste in natura ed è più prezioso dell’oro. Le fedi nuziali in platino sono molto rare dato che sono molto costose, mentre quelle in oro bianco pian piano sono pronte a sostituire le classiche in oro giallo. Potrebbe essere un problema di modi o anche di gusti. Le fedi nuziali in platino sono molto resistenti e devono essere lucidati solo raramente. Di contro gli anelli in oro bianco sono maggiormente delicati per la manutenzione dato che tendono con il lento trascorrere del tempo ad opacizzarsi e a ingiallire.

Così facendo ogni 2-3 anni dovrebbero essere riportati al gioielliere per la rodiatura, ovvero per l’applicazione di un piccolo strato di rodio che è in grado di conferire la sua particolare brillantezza.

Il regalo più speciale per le coppie amanti del lusso

Le fedi nuziali in platino sono la scelta più indicata e speciale per la coppia che vuole essere alla moda e avere dalla sua gioielli di elevatissima qualità.Il platino ha una luce unica, è un materiale molto prezioso, ideale per essere il gioiello perfetto della vita della coppia, parliamo ovviamente della fede nuziale. Sono davvero tanti i giovani che optano per le fedi nuziali in platino dapprima perché rispetto all’oro giallo sono più fresche e in seconda analisi per il materiale molto prezioso.

Il platino è in grado di poter rappresentare un amore indissolubile. Nessuno obbliga tuttavia a non comprare le fedi in oro bianco o giallo che sono molto carine e particolari e neanche a poter seguire la tradizioni e a non superare le spese. Molto spesso le fedi sono regalate dal testimone di nozze o da un parente molto vicino alla coppia che dimostra così il proprio attaccamento.