Posts Tagged ‘domotica’

Da Avidsen, Thomson TConnect: la domotica innovativa, semplice e alla portata di tutti

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Tecnologia

Milano, 19 giugno 2014 – Svegliarsi dolcemente con l’apertura automatica delle persiane, una temperatura ideale programmata per il bagno, il caffè già in preparazione e la TV accesa sul proprio canale preferito. Un sogno alla portata di pochi? Assolutamente no, con Thomson TConnect.

La nuova gamma TConnect di Thomson per la casa intelligente e connessa, si compone di una centralina – la Thombox, delle dimensioni di un post-it e più sottile di un dizionario tascabile (86 x 86 x 48mm) – e di una vasta linea di accessori da poter connettere in modalità wireless «plug and play», per monitorare e gestire l’abitazione in modo facile, ovunque ci si trovi, e con qualunque dispositivo: dallo schermo di un PC, al tablet, passando per gli smartphone.

Grazie a TConnect è possibile mettere in sicurezza la propria abitazione, proteggere i beni e i propri cari, programmare le apparecchiature elettriche, controllare l’illuminazione, gestire il riscaldamento, pilotare le tapparelle, la motorizzazione di un cancello, tenere sotto controllo i consumi energetici… e molto altro. E per farlo non bisogna essere dei maghi dell’informatica o spendere cifre astronomiche.

Semplicità, affidabilità e un’unica interfaccia di controllo

Compatta ed elegante, la Thombox si collega al modem ADSL con cavo di rete Ethernet e può essere posizionata direttamente al quadro elettrico della casa. A differenza di altre centraline sul mercato, la Thombox è evolutiva e può essere incrementata con moduli di espansione da agganciare al fine di rendere compatibile qualsiasi accessorio già esistente (telecamere IP incluse), qualunque sia il suo marchio o protocollo (z-wave, zigbee, KNX, ENOcean, ecc).

Un’altra importante particolarità risiede nel modulo di estensione della batteria di emergenza, che offre una autonomia fino a 24 ore in caso di interruzione della corrente elettrica, cosi come il trasmettitore GSM, che interviene in caso di assenza della linea telefonica.

TConnect di Thomson, rispetto alle sue concorrenti, si distingue per una notevole quantità di accessori disponibili, attualmente circa una cinquantina, i quali permettono di soddisfare in maniera completa ogni esigenza di sicurezza, confort, controllo accessi e controllo consumi energetici. La gamma di accessori, in continua evoluzione, sarà arricchita da nuovi arrivi nei prossimi mesi.

Gli accessori della gamma TConnect sono tutti compatibili tra loro, bidirezionali e non richiedono nessuna configurazione. Funzionando su protocollo ARW (Avidsen Radio Wave) a 868 MHz, con una portata fino a 300m per i moduli della famiglia SECURITE, 150m per le altre famiglie (un ripetitore è disponibile), offrono una maggiore affidabilità, con conferma del comando e ritorno di stato, per una casa non solo intelligente, ma anche obbediente.

«A differenza degli altri sistemi presenti sul mercato di riferimento, più basilari e più lenti nell’implementazione, la soluzione globale TConnect di Thomson consente l’automatizzazione delle più comuni attività quotidiane tramite un’unica intuitiva interfaccia grafica e non comporta alcuna spesa di abbonamento supplementare. Inoltre, l’app dedicata, disponibile sia per Android che per dispositivi Apple, è gratuita», commenta Francesco Carolla, Direttore Generale di Avidsen Italia.

La centralina Thombox di Thomson e gli accessori della gamma TConnect sono disponibili presso i migliori negozi dedicati all’elettronica, al bricolage e al fai da te e su www.avidsenstore.it. Prezzo di Thomson Thombox: 299 euro

Avidsen detiene la licenza del marchio Thomson in Europa per l’insieme delle gamme sicurezza (allarmi, videosorveglianza, videocitofonia).
Segui Avidsen:
Web  www.avidsenstore.itFacebook www.facebook.com/AvidsenItaliaTwitter https://twitter.com/AvidsenIT

Le tecnologie eco-compatibili della Giax Tower, ne parla Giovanni Gelmetti

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Casa e Giardino, Opinioni / Editoriale, Tecnologia

Situato nei pressi del MAC Center, la Giax Tower è considerato il grattacielo di moda a Milano, non solo per il raffinato ed ultramoderno design che propone, ma soprattutto per l’innovazione tecnologica che offre, che lo categorizza come smart building. L’ideatore di questo grattacielo intelligente, Giovanni Gelmetti, dinamico imprenditore immobiliare milanese, è stato intervistato proprio a questo proposito.

D: Cosa s’intende per Smart Building?

R: La traduzione letterale di questo termine è “edificio intelligente”, un edificio mirato cioè a ridurre l’impatto ambientale tramite la riduzione dei consumi energetici, e dotato inoltre di apparecchiature sofisticate e tecnologiche in grado di permettere una gestione e un controllo in remoto, in modo semplice, di numerosi dispositivi elettronici.

D: Tra le tecnologie, nel suo grattacielo ha scelto di adottare la domotica…

R: Esattamente. L’adozione della domotica per ogni singola unità immobiliare consente di usare la tecnologia per semplificare la vita all’interno dell’ambiente residenziale. L’impianto è in grado di gestire climatizzazione, illuminazione, impianto antifurto e molto altro ancora.

D: Quali sono le altre innovazioni tecnologiche che propone la Giax Tower?

Come prima cosa, in ogni appartamento è stata prevista la predisposizione della fibra ottica. Poi un’altra delle tante innovazioni si trova nelle autorimesse, che oltre ad essere provviste di prese per la ricarica delle auto elettriche, ogni singolo box è dotato di contattore d’energia elettrica in grado di gestire ogni singolo consumo. E per la sicurezza tutta la zona è video sorvegliata 24/24h e 7 giorni su 7.

D: Che soluzione di risparmio energetico ha pensato per il grattacielo di moda a Milano?

La Giax Tower sfrutta l’energia geotermica e fotovoltaica, che permette di mantenere bassi i costi di gestione, producendo autonomamente energia elettrica e termica.

Tecnologia wireless e funzione di registrazione video per il nuovo Videocitofono digitale Avidsen

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Tecnologia

Milano, 13 marzo 2014 – Se il 26 marzo 1970 il «Salone delle arti domestiche» teneva a battesimo i primi videocitofoni della storia, oggi questi non solo dono diventati indispensabili per la sicurezza domestica, ma sempre più integrano tecnologie e funzionalità capaci di farli diventare veri e propri dispositivi intelligenti e integrati.

Avidsen, azienda francese presente in Italia con la sua filiale di Santo Stefano Ticino (MI), e operante nel campo dei sistemi elettronici e digitali innovativi e di semplice utilizzo per la casa, presenta il nuovo videocitofono digitale ultrapiatto con monitor da 7’’, tecnologia wireless e possibilità di registrazione di immagini e video su memory card.

Caratterizzato da un design moderno ed elegante, il nuovo Videocitofono digitale Wireless di Avidsen è composto da un monitor ultrapiatto con schermo LCD a colori, da una unità esterna in metallo a montaggio sporgente dotata di un sensore crepuscolare che accende il tasto porta-nome quando è buio e da una centralina per la trasmissione wireless (portata 100mt in campo aperto).

Di particolare interesse è la funzione di recording, che permette la registrazione di foto o video su supporto memory SD o SDHC, 16Gb max. Questa funzionionalità permette l’acquisizione automatica o manuale di una foto o un video quando il visitatore effettua una chiamata.

Il nuovo videocitofono digitale wireless è disponibile sul sito di e-commerce www.avidsenstore.it, – dove è possibile trovare l’intera gamma di prodotti Avidsen dedicati alla Home Automation, Videocitofonia, Citofonia, Controllo ambiente, sistemi di Antintrusione e Videosorveglianza – e presso i migliori negozi dedicati all’elettronica, al bricolage e al fai da te, tra cui i principali Leroy Merlin, OBI, Self, Bricocenter, Brico Io, Bricofer e Brico Ok, ad un prezzo al pubblico consigliato di 339 euro.

Segui Avidsen:
Web  www.avidsenstore.itFacebook www.facebook.com/AvidsenItaliaTwitter https://twitter.com/AvidsenIT

Avidsen presenta LUTA, il nuovo videocitofono a colori effetto specchio

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Il nuovo videocitofono LUTA di Avidsen

Milano, 15 gennaio 2014 – Avidsen, azienda francese presente in Italia con la sua filiale di Santo Stefano Ticino (MI), e operante nel campo dei sistemi elettronici e digitali innovativi e di semplice utilizzo per la casa, presenta Luta, il nuovo videocitofono a colori ultrapiatto (spessore inferiore a 1 cm) e vivavoce che, in modalità stand by, si trasforma in un elegante specchio di design.

Frutto della R&S Avidsen, il videocitofono Luta si inserisce nella generazione dei tablet con un monitor a colori da 7“ dotato di microfono, altoparlante e suoneria (16 a disposizione) integrati ed è rivolto a un’utenza consumer. Il monitor è collegato ad un unità esterna in alluminio equipaggiata con LED infrarossi che assicurano una visione nitida anche di notte e in condizioni di scarsa illuminazione.

L’utilizzo della tecnologia 2 fili permette di montare facilmente questo apparecchio in sostituzione, ad esempio, di un campanello filare esistente. Inoltre è anche possibile comandare dal monitor l’apertura di un cancelletto o portone e di un cancello o garage, collegando una serratura elettrica o una motorizzazione per cancelli.

Luta, che unisce elegantemente tecnologia e stile, si presenta con un frontale in mirror design e i tasti e lo schermo restano invisibili fino a quando il videocitofono è in standby. Una volta in funzione permette di ricevere le chiamate  dall’esterno, di visualizzare i visitatori e di comunicare con loro.

Il videocitofono Luta è disponibile sul sito di ecommerce www.avidsenstore.it, – dove trovate l’intera gamma di prodotti Avidsen dedicati alla Home Automation, Videocitofonia, Citofonia, Controllo ambiente, sistemi di Antintrusione e Videosorveglianza – e presso i migliori negozi dedicati all’elettronica, al bricolage e al fai da te, tra cui i principali Leroy Merlin, OBI, Self, Bricocenter, Brico Io, Bricofer e Brico Ok, ad un prezzo al pubblico consigliato di 199 euro.

Segui Avidsen:
Web  www.avidsenstore.itFacebook www.facebook.com/AvidsenItaliaTwitter https://twitter.com/AvidsenIT

INNOVAZIONE ED EDILIZIA: COMPLETATA LA CASA ECOLOGICA SI SUSANS

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

Si è da poco conclusa a Milano l’edizione del Made Expo 2012. La manifestazione milanese incentrata sull’architettura, l’edilizia e il design quest’anno ha presentato interessanti novità in fatto di materiali, sfruttamento delle risorse e tipologie costruttive per il nuovo e per il patrimonio esistente.

Gli eventi più interessanti, tuttavia, gravitavano attorno alla costruzione dello Smart Village, area interamente dedicata alle soluzioni green delle “smart city”. Tale evento, organizzato da Edilportale e Made Expo è stato occasione per accende il dibattito su sostenibilità e innovazione e ha dato luogo al 1° convegno nazionale passivhouse attraverso il quale sono state decretate alcune linee guida per quanto riguarda lo sviluppo del settore in Italia: comfort abitativo e ricerca di componenti sempre meno costosi sono infatti le linee guida per uno sviluppo dell’edilizia ecologica e sostenibile.

Data la grande importanza data alle fonti di energia rinnovabile in questa occasione, L’Altra Energia srl di Udine ha presentato il nuovo progetto di casa domotica ed ecosostenibile ad alta efficienza energetica. La casa, situata a Susans, in provincia di Udine – Friuli Venezia Giulia – è stata recentemente completata.

L’innovativo progetto, portato avanti con la collaborazione di DomusGaia azienda di Udine che si occupa di bioedilizia, prevede l’integrazione per quanto riguarda l’abitazione di elementi strutturali della casa, fonti rinnovabili e domotica: in poche parole energie rinnovabili gestite da un sistema automatizzato elettronico.

Per vedere l’intero progetto seguite il link:

LA CASA ECOLOGICA DI SUSANS

Il sistema domotico infatti, controlla in remoto il timeraggio delle luci e l’adeguamento dell’intensità a seconda della luce giornaliera; in caso di freddo agisce sul condizionatore; gestisce le saracinesche; opera un controllo sui picchi fotovoltaici dell’impianto installato e mantiene ad una adeguata temperatura circa 300 litri d’acqua calda pronta per il consumo casalingo; infine gestisce i carichi autonomamente spegnendo e accendendo gli elettrodomestici a seconda delle necessità d’uso.

I pannelli solari termici sono accompagnati dai pannelli solari fotovoltaici per ottenere la massimizzazione completa ed ottimale della gestione dell’acqua calda e dell’energia elettrica.

Per un comfort domestico che garantisce e coniuga igiene e salute con efficienza energetica, L’Altra Energia ha pensato anche ad una integrazione fra la pompa di calore e un sistema di ventilazione meccanica controllata. Per la conservazione e l’aumento del valore dell’immobile, infatti, l’ambiente deve essere completamente e costantemente ripulito attraverso il ricambio dell’aria: un ciclo continuo ottenuto con il passaggio dell’aria umida e viziata espulsa dall’interno che, attraverso un recuperatore di calore, riscalda l’aria pura proveniente dall’esterno.