Posts Tagged ‘diete’

Per imparare a mangiare bene gli italiani spendono in media 100 euro

Scritto da Alessandra Moretti il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Beauty & Wellness

Crescono del 25% le richieste rivolte ai professionisti del benessere e della salute del corpo

Il cambio di stagione, il passaggio all’ora solare e in generale la riduzione delle ore di luce in questo periodo dell’anno possono provocare uno stato di fiacchezza e di malessere generale che si manifesta soprattutto nella perdita di ore di sonno. Una dieta adeguata e il miglioramento delle proprie abitudini alimentari possono incidere positivamente su questo stato che colpisce il 15% degli italiani*, ma quanto si spende per iniziare un percorso nutrizionale di questo tipo? Da un’indagine condotta da ProntoPro.it è emerso che per iniziare un iter nutrizionale volto all’apprendimento delle regole per mangiare sano, si spendono in media 100 euro.

Trento è la città più cara dove, per avviare una valutazione dello stato di salute del paziente e creare una dieta ad hoc, sono necessari in media 140 euro ed è seguita da Roma (130 euro), Venezia e Bari (125 euro).

La scelta di mangiare sano, di prendersi cura di sè e del proprio benessere psicofisico è un bisogno sentito da un numero sempre crescente di persone e che ha portato ad una crescita del 25% delle richieste per diete e regimi alimentari dall’inizio del 2017 ad oggi.

Guardando la classifica dal lato opposto, scopriamo che i capoluoghi più economici della Penisola sono: Catanzaro, città in cui si spendono 65 euro per la prima visita, Cagliari in cui sono necessari 55 euro e Genova in cui si devono mettere a budget 70 euro.

Ma quali sono i punti di forza di chi segue uno stile di vita sano? In generale le persone che si affidano ai professionisti del benessere e della cura del corpo imparano a seguire dei consigli semplici, ma efficaci seguendo una dieta ricca di verdure e condita con olio extravergine di oliva, mangiare solo cibi freschi di stagione, bere molta acqua, usare poco sale e fare molta attività fisica.

Segue tabella per i venti capoluoghi di regione con i costi medi delle prime visite per diete e regimi alimentari:

Regione Capoluogo Costo
ABRUZZO L’Aquila   100.00 €
BASILICATA Potenza     95.00 €
CALABRIA Catanzaro     65.00 €
CAMPANIA Napoli   110.00 €
EMILIA ROMAGNA Bologna     95.00 €
FRIULI VENEZIA GIULIA Trieste   100.00 €
LAZIO Roma   130.00 €
LIGURIA Genova     70.00 €
LOMBARDIA Milano   100.00 €
MARCHE Ancona   100.00 €
MOLISE Campobasso     95.00 €
PIEMONTE Torino     85.00 €
PUGLIA Bari   125.00 €
SARDEGNA Cagliari     55.00 €
SICILIA Palermo     90.00 €
TOSCANA Firenze     95.00 €
TRENTINO ALTO ADIGE Trento   140.00 €
UMBRIA Perugia     90.00 €
VALLE D’AOSTA Aosta   110.00 €
VENETO Venezia   125.00 €
ITALIA    100.00 €

Baruffa sulle diete a “Mi Manda Raitre”: INRAN conferma la bontà delle diete chetogeniche, smentita Altroconsumo

Scritto da Fabio De Carli il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Opinioni / Editoriale, TV

E’ andata in onda una vivace e interessante puntata di “Mi Manda Raitre” dedicata alle diete: l’Associazione Altroconsumo – già radiata in passato dall’elenco nazionale delle associazioni di consumatori e poi riammessa tra le polemiche – ha criticato la Tisanoreica, da Dieta dei VIP ideata dall’imprenditore Gianluca Mech, presente di persona in studio. Dopo l’intervento di Mech, che ha ribattuto e tenuto testa alla rappresentante di Altroconsumo sottolineando in particolare le conferme recentemente arrivate dal mondo scientifico sulla bontà del protocollo Tisanoreica, è intervenuto il Dott. Andrea Ghiselli, autorevole Direttore dell’INRAN – Istituto Nazionale di Ricerche per gli Alimenti e la Nutrizione – che, convergendo sulle posizioni di Mech, ha chiarito perché una dieta chetogenica come la Tisanoreica, seguita per un periodo di massimo quaranta giorni, non solo non abbia controindicazioni, ma sia l’ideale per garantire un dimagrimento in tempi brevi, peculiarità questa che risulta essere assai utile specie nelle fasi iniziali di una dieta, quando i pazienti, desiderosi di perdere peso velocemente e apprezzare subito i primi risultati dei loro sforzi, tendono a scoraggiarsi e ad abbandonare i protocolli, componente psicologica importante che è troppo spesso trascurata. La Dieta Tisanoreica quindi risulta una soluzione valida per dimagrire, integrata ovviamente con il moto e le attività sportiva e un post-dieta basato su sane abitudini alimentari e sul consumo di prodotti dell’agro-alimentare italiano di qualità, al fine di non riprendere subito i chili persi.

Clicca qui per vedere la puntata direttamente sul sito di Mi Manda Raitre.

La Dieta Tisanoreica riduce “l’effetto yo-yo”

Scritto da Fabio De Carli il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Beauty & Wellness

E’ stata recentemente pubblicata una nuova ricerca universitaria italiana sulla rivista scientifica internazionale “Nutrients”: nel numero di fine anno della rivista, uno studio dimostra come le diete chetogeniche dimagranti come la Tisanoreica, abbinate ai alimenti dell’agroalimentare italiano, consentano di perdere peso in maniera sana e di mantenerlo nel tempo senza il famigerato effetto “yo-yo”.
La ricerca dal titolo “Long Term Successful Weight Loss with a Combination Biphasic Ketogenic Diet and Mediterranean Diet Maintenance Protocol”, realizzata da un team composto dai Professori Antonino Bianco, Gerardo Bosco e Antonio Paoli dell’Università di Padova, dal Professor Keith Grimaldi dell’Università di Palermo, e dal Professor Alessandra Lodi, Dottoranda in neurobiologia presso l’Università di Padova che lavora alla Technical National University di Atene, descrive lo studio effettuato su 89 soggetti obesi, ambosessi, di età compresa tra i 25 e i 65 anni.
Il Professor Antonio Paoli, del Dipartimento di Fisiologia Umana dell’Università di Padova ha dichiarato: «L’attenta comparazione dei risultati della ricerca ha dimostrato come ben l’88,25% dei soggetti, dopo aver perso peso e massa grassa grazie alla dieta, è stato in grado di mantenere perfettamente il peso raggiunto fino alla totale conclusione del periodo di sperimentazione. Inoltre, sono stati registrati miglioramenti del colesterolo totale, LDL, trigliceridi e glicemia».
Gianluca Mech, imprenditore ideatore della Dieta Tisanoreica ha  commentato così la notizia: «Sono particolarmente felice dei risultati che emergono da queste ricerche perché dopo anni di disinformazione e attacchi strumentali e faziosi a questo genere di protocolli dietetici, viene una volta per tutte riconosciuto dalla Scienza che le diete chetogeniche possono essere utilizzate efficacemente per la riduzione del peso e soprattutto per scongiurare il famigerato effetto yo-yo, ovvero il rischio di riacquistare tutti i chili perduti. A patto ovviamente di non ritornare alle vecchie e scorrette abitudini alimentari: come abbiamo sempre sostenuto, l’abbinamento con l’agro-alimentare italiano di qualità è fondamentale, specie nella fase di stabilizzazione e mantenimento».

68° Congresso Nazionale FIMMG / Metis: Gianluca Mech SpA presenta Genomech

Scritto da Fabio De Carli il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Beauty & Wellness, Comunicati Stampa, Gastronomia e Cucina

Gianluca Mech S.p.a. con Tisanoreica®  – il protocollo dietetico per la riduzione ponderale – parteciperà in veste di espositore al 68° Congresso Nazionale FIMMG/Metis in programma la prima settimana di novembre a Roma: quest’anno l’evento ha l’obiettivo di presentare una selezione di tecnologie innovative, dei possibili campi di utilizzo, e di stimolare riflessioni sulle opportunità offerte dall’uso di strumenti “high-tech” nella pratica quotidiana della Medicina Generale.

Anche la tecnologia applicata all’alimentazione ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e ha visto la diffusione di conoscenze e buone pratiche innovative legate alla nutrizione. Tisanoreica® sarà presente al Congresso con due stand dedicati alla presentazione del brand e delle moderne tecnologie applicate ai numerosi prodotti per la riduzione ponderale che l’azienda produce e commercializza.

Tisanoreica® è un metodo dietetico “made in Italy” elaborato e testato in collaborazione con il Dipartimento di Fisiologia Umana dell’Università di Padova, che si basa su un meccanismo metabolico denominato «chetosi verde»: per un periodo di 40 giorni si riducono zuccheri e i grassi, per nutrire il corpo con proteine pure che contengono tutti gli aminoacidi essenziali, i sali minerali e le vitamine che il corpo necessita, impedendo il cosiddetto “effetto carestia”. L’organismo non riduce il consumo d’energia, ma – non ricevendo più né carboidrati né grassi tramite l’alimentazione quotidiana – è costretto a bruciare i grassi stoccati in eccesso. Questo meccanismo è chiamato chetosi, e con Tisanoreica® diventa «verde» grazie all’apporto degli speciali estratti fitoterapici brevettati, che evitano a reni e fegato d’affaticarsi, frutto della tradizione erboristica dell’azienda, antica di oltre 500 anni.

Una volta completato il protocollo dietetico Tisanoreica®, il servizio di test genetico tramite tampone Genomech® si rivela un alleato prezioso per il mantenimento del peso, perché l’effetto yo-yo – con recupero dei chili persi – è la complicanza più temuta da chi intraprende un percorso di riduzione ponderale. Uno dei motivi per cui si torna a ingrassare dopo una dieta sono infatti le criticità legate al profilo genetico personale, che risponde diversamente ai differenti alimenti: comprendere esattamente qual è l’impatto metabolico dei vari alimenti, sulla base del proprio profilo genetico, è un modo efficace per ridurre il rischio dell’effetto “yo-yo” e mantenere così il peso forma.

Tisanoreica illustrerà queste e altre recenti innovazioni legate al comparto dell’alimentazione – inclusi i corsi speciali per Medici dal titolo “Il Cibo: la tua medicina”, promossi sull’Isola di Ischia nell’ambito del progetto “Tisanoreica Mediterranean District”, in collaborazione con FIMMG, Federsanità ANCI e Campagna Amica – presso lo stand n 9 all’interno della “Galleria Expo” presso l’Ergrife Palace Hotel di Roma.

Di più su Gianluca Mech S.p.a.: creata da Gianluca Mech sulla base di un’esperienza erboristica lunga cinque secoli, l’azienda si occupa di commercializzare nel mondo tutti i prodotti del protocollo Tisanoreica®, la dieta della “chetosi verde”, che unisce a prodotti dimagranti brevettati i prodotti dell’agro-alimentare di qualità.

www.gianlucamechspa.comwww.facebook.com/TisanoreicaOfficialwww.gianlucamech.it