Posts Tagged ‘design’

Occhiali da Vista che Passione

Scritto da florencetours il . Pubblicato in Aziende, Moda

Ormai non c’è più limite alle forme e ai colori degli occhiali da vista, un tempo considerati solo un supporto alla vista necessario che diminuiva l’aspetto estetico di chi li indossava, oggi sono diventati alla pari degli accessori di moda.
Alcuni modelli sono così accattivanti da far gola anche a chi non necessita di indossarli, alcuni si fanno addirittura montare lenti neutre per portarli in lacune occasioni magari da abbinare ad un particolare abbigliamento in un ottica di total look.
Basta entrare in uno dei vari negozi di ottica Firenze, Milano, Roma per trovarsi di fronte ad una scelta infinita di montature di qualsiasi forma e colore, gli stilisti del design delle montature negli ultimi anni sono riusciti a rivoluzionare completamente il mercato degli occhiali da vista proponendo idee originali ed accattivanti.
A contribuire alla possibilità di realizzare un numero cosi ampi di modelli diversi tra loro ha contribuito in modo decisivo l’innovazione dei materiali che sono diventati sempre più resistenti e leggeri, adattabili ad essere realizzati in forme impossibili fino a poco tempo fa.
La conferma dell’interesse delle aziende nella realizzazione di occhiali da vista sempre nuovi e moderni è confermata anche dal fatto che il settore è caratterizzato sempre di più dalle presenza di veri e propri stilisti esperti di design che sono il vero e proprio motore della produzione che nel caso si molte aziende produttrici si presentano al pubblico con due o più collezioni all’anno.
Sulla falsa riga del mondo della moda oggi anche il settore dell’ottica è caratterizzato da una forte componente che si basa su brand, una scelta aziendale che relega sempre più importanza al fattore estetico dei modello e al marketing.
In questo contesto rimane comunque centrale il ruolo che viene svolto dai negozi di ottica Firenze, Roma, Milano città che con il proprio valore aggiunto in qualità di città della moda sono delle vere e proprie vetrine per i nuovi modelli di occhiali come lo sono del resto per altri settori della moda ospitando annualmente importanti manifestazioni del settore di livello internazionale.

Il telefono da tavolo come oggetto d’arredo

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

Nonostante la pletora di servizi di messaggistica istantanea, nessun cliente, paziente, ospite rinuncia volentieri ad una telefonata personale. Oggetti di uso quotidiano, i telefoni che campeggiano sulle scrivanie sono però spesso sovradimensionati, neri o grigi, con tastierini numerici mal curati, presentano fattori forma poco eleganti, e – specie quelli utilizzati con soluzioni per la telefonia VoIP di nuova generazione (Unified Communications) – non spiccano certo per design, nonostante assicurino la fruibilità delle più moderne funzioni telefoniche o domotiche. E’ come se il telefono, proprio per la sua funzione essenziale, fosse dispensato da qualsiasi attitudine al bello, al contrario dei computer di nuova generazione, monitor o componenti presenti su numerosissime scrivanie.

“Perché accontentarsi di un telefono dal design sgradevole quando, oltre che funzionale, può essere anche un bell’oggetto d’arredo”, questa la domanda che si è posto il pioniere berlinese della telefonia IP, Snom Technology GmbH, i cui terminali sono percepiti come dispositivi di elevata qualità per l’altissimo grado di ingegnerizzazione. Una domanda cui il produttore ha risposto rendendo omaggio non solo alla propria expertise tecnica ma anche alla propria vena creativa. La nuova generazione di telefoni IP bianchi della serie D7xx presenta linee gradevoli e, oltre ad una colorazione attualmente unica sul mercato, risulta estremamente curata in ogni aspetto, dai materiali selezionati alla gradevolezza tattile dei tasti dei singoli modelli. Non solo, la cornetta, componente soggetta ad ingiallirsi, è trattata con una speciale vernice atossica che previene questo effetto, mantenendo il dispositivo inalterato nel tempo.

Novità di design di casa Snom, i nuovi telefoni IP bianchi da scrivania offrono naturalmente la migliore qualità audio HD sul mercato ed una versatilità che cerca pari, rivelandosi oggetti d’arredo funzionale ideali in studi di architettura, gabinetti medici, hotel ricercati, gallerie e showroom come in quegli ambienti lavorativi che hanno selezionato elevati standard di design e il colore bianco in generale per i propri spazi e che non desiderano scendere a compromessi in termini di caratteristiche operative e connettività, oggi più che mai necessarie per avvalersi di moderne soluzioni di telefonia.

I nuovi telefoni sono disponibili da subito in Italia presso i rivenditori certificati Snom.


Chi è Snom
Leader su scala mondiale e marchio premium di innovativi telefoni VoIP professionali di livello enterprise, Snom fu fondata nel 1997 e ha sede a Berlino. Pioniere del VoIP, Snom lancia il primo telefono IP al mondo nel 2001. Oggi, il portafoglio di prodotti Snom è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di comunicazione presso aziende di ogni ordine e grado, call center, nonché in ambienti industriali con particolari requisiti di sicurezza.
Sussidiaria di VTech Holdings Limited dal 2016, Snom conta uffici commerciali dislocati in Italia, Regno Unito, Francia e Taiwan, vantando altresì una reputazione internazionale eccellente nel mercato del Voice-over-IP. L’innovazione tecnologica, l’estetica del design, la semplicità d’uso e un’eccezionale qualità audio sono solo alcune delle caratteristiche che distinguono i rinomati prodotti Snom. L’attuale gamma di prodotti Snom è universalmente compatibile con tutte le principali piattaforme PBX ed è stata insignita di numerosi premi in tutto il mondo da esperti indipendenti.
Ingegnerizzate in Germania, le soluzioni IP di Snom rappresentano la scelta perfetta nei mercati verticali, come la sanità e l’istruzione, dove sono richieste soluzioni specializzate nella comunicazione business, nell’IoT e nelle tecnologie intelligenti.
Per maggiori informazioni su Snom Technology GmbH, si prega di visitare il sito www.snom.com
Per maggiori informazioni su VTech  www.vtech.com

3 consigli per l’acquisto di un lampadario moderno

Scritto da Danilo De Luca il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Scegliere il lampadario può essere già di per sé un’impresa, in quanto rappresenta l’elemento fulcro nell’arredo di una stanza. Inoltre, non bisogna mai dimenticare la sua utilità ed importanza quando si acquista un oggetto del genere.

Avete intenzione di comprare un lampadario di tipo moderno? In questa guida, vi racconteremo quali sono i 3 aspetti da considerare per evitare di compiere un acquisto sbagliato.

  1. Valutate il tipo di stanza in cui inserirlo

Quando si acquista un lampadario, non bisogna mai dimenticare la tipologia d’arredo della stanza nella quale andrà inserito. Il lampadario deve uniformarsi ad ogni altro oggetto presente, sia per quanto concerne il colore che il design. In particolar modo, però, non deve mai contrastare l’armonia ed il tema d’arredo della stanza prescelta. In questo caso, un lampadario in stile moderno, ad esempio, è l’ideale in stanze costellate da un tocco minimal ed originale.

  1. Valutate la luminosità ed il materiale che lo compone

Il lampadario illumina, e su questo non c’è altro da dire. La luminosità è un aspetto fondamentale quando si sceglie un elemento d’arredo di questo tipo. Se, ad esempio, avete intenzione di inserire il vostro lampadario moderno in cucina, il vostro focus dovrà essere necessariamente una forte luminosità che elimini il rischio di eventuali distrazioni nel momento in cui cucinate o maneggiate oggetti pericolosi come i coltelli. Inoltre, valutate anche il materiale che compone il vostro lampadario moderno. Attualmente nei negozi di vendita di lampadari online, sono presenti oggetti d’illuminazione contraddistinti da materiali non convenzionali come l’acciaio o più classici come il vetro. La scelta del materiale, tra l’altro, dipende molto dalla luminosità che ricercate nella vostra stanza. Il vetro, ad esempio, essendo sottile e trasparente, dona graziosi riflessi di luce al vostro ambiente, ed è l’ideale in stanze di relax come il salotto o la camera da letto.

  1. Quale lampadine usare

Attualmente, stanno prendendo via via piede le lampadine LED. Queste possono essere utilizzate anche con il vostro lampadario moderno. Queste lampadine sono caratterizzate da una forte luminosità e potenza ma ad alto risparmio energetico. Utilizzatele senza paura: possono donare un tocco in più alla lucentezza dei vostri lampadari.

I simboli del settore ciondoli e i loro significati nascosti

Scritto da Danilo De Luca il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Lifestyle

I ciondoli sono un elemento di design e caratterizzazione che conquista consensi crescenti e brand come TrollBeads hanno articolato un segmento specifico di mercato per andare incontro a una domanda in continua ascesa. D’altra parte, ala passione che i consumatori mettono nella selezione e nell’acquisto non sempre corrisponde pari consapevolezza e non è raro che i pendenti, che esprimono significati spesso complessi e impegnati, vengano invece scelti sulla base di criteri squisitamente estetici. Cerchiamo allora di mettere ordine sulla questione, per quanto sia possibile.

Svastica

La svastica è forse il simbolo più equivocato della storia. Oggi esso, nell’immaginario comune, è un chiaro riferimento all’ideologia nazi-fascista e aborrito proprio per tale ragione. In realtà, però, essa fa riferimento a una simbologia antichissima presente fin dal Neolitico e utilizzata in molte culture a tutte le latitudini, esprimendo significati di pace, armonia e buoni auguri futuri. Inoltre, la credenza secondo cui la svastica cambia la sua accezione in relazione all’orientamento è una falsità.

Stella di David

Dall’altra parte c’è la Stella di David, il famoso astro a sei punte composto da due triangoli sovrapposti e rappresentazione della religione ebraica. Esso, però, ha un significato antico che fa riferimento all’incontro fra gli opposti, da cui si origina e si preserva tutto ciò che esiste al mondo.

Yin e Yang

Chiariamolo una colta per tutte: il simbolo di Yin e Yang non rappresenta l’eterno conflitto tra il bene e il male. Il suo significato, infatti, è ben più profondo e fa riferimento, anche esso ma con sfumature differenti dalla Stella di David, all’opposizione tra i contrari: giorno/notte, buio/luce, vita/morte; yin e Yang è simbolo ancestrale di una visione ciclica del mondo in cui la notte ha già in sé il seme del giorno che lo seguirà, che ogni elemento ha in sé il seme del proprio opposto, nell’eterno auto-alimentarsi dell’intero cosmo.

Spoleto Arte incontra Napoli: grande successo per l’esposizione in omaggio ad Alviero Martini

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

In occasione della mostra di “Spoleto Arte incontra Napoli” a cura di Vittorio Sgarbi, allestita presso il rinomato Museo Pan di Napoli dal 27 maggio al 4 luglio 2016, è stato fatto un omaggio al noto stilista Alviero Martini, con un’esposizione speciale, che ripercorre in chiave antologica il suo interessante percorso in 50 anni di onorata carriera, tra moda, grafica e design. La mostra, prima è stata allestita nello storico spazio delle sede milanese della Milano Art Gallery, con ottimi consensi di apprezzamento e anche a Napoli, sta ottenendo grande successo.

L’organizzatore dell’iniziativa è il manager della cultura Salvo Nugnes, che su Martini ha dichiarato “Certamente, Alviero è simbolo del made in Italy e dell’eccellenza del made in Italy nel mondo. È una figura fondamentale di riferimento anche per le nuove generazioni di aspiranti stilisti e per chi vuole intraprendere il mestiere nell’ambito del design creativo. Ha un’autorevole esperienza e un’indiscussa competenza in materia, da cui si possono attingere preziosi insegnamenti. Conosco Alviero da parecchi anni e lo considero un amico di vecchia data. I suoi 50 anni di carriera gli hanno permesso di raggiungere tanti meritati successi e di affermarsi a livello internazionale”.

Tra i numerosi commenti, rilasciati da nomi di spicco e personalità importanti, per esprimere il loro positivo messaggio in onore di Alviero e di questa speciale ricorrenza, Vittorio Sgarbi ha dichiarato “Alviero non conosce i limiti delle mode, perché le supera”. Lina Wertmüller ha detto “Alviero, è un ragazzo speciale: le sue esperienze di vita sono quelle, che hanno dato fiducia in questa difficile epoca, fatta di mille tentazioni e di un mare di ostacoli. Una natura solare, una volontà di ferro e una fantasia, che mette al di là dell’intelligenza. E un rapporto aperto con il mondo”.

Massimo Ghini, ha ricordato “Giovanissimi, debuttanti nella vita, parlavamo di sogni artistici. Oggi, possiamo dire di averli realizzati e ancora giovani e ancora giovani, per festeggiare i primi 50 anni”. Anche Tullio Solenghi ha voluto parlare degli esordi professionali “Ho avuto il privilegio tanti anni fa, di veder sbocciare la splendida creatività di Alviero. In memoria di quel magico momento, mille apprezzamenti per ciò che è diventato in tutti questi anni”.

Il progetto di Dedans per i porta menu Ca’ del Bosco al Salone del Mobile 2016

Scritto da Fabiola Marchet il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Gastronomia e Cucina, Lifestyle, Nuovo Sito Web

Anche per l’edizione 2016 Ca’ del Bosco, azienda vinicola leader nella produzione di Franciacorta, si presenta al Salone del Mobile di Milano con un winebar d’eccellenza, che richiama lo stile e l’architettura dei suoi vigneti e delle sue cantine.

Gli appassionati che visiteranno il winebar potranno deliziarsi non solo il palato, con l’ampio assortimento di vini dell’azienda, accompagnati da proposte culinarie studiate attentamente per sposarsi con le etichette presentate, ma anche gli occhi, grazie alla particolare attenzione posta negli elementi d’arredo della struttura. Tra questi spiccano per qualità e design i raffinati porta menu progettati appositamente per questo importante evento. Richiamando gli elementi architettonici, la loro base in similpelle nera è decorata con inserti in legno wengè color testa di moro e disposti a incasso: belli da vedere e da sfogliare.

Lungi dall’essere un semplice oggetto di servizio, il porta menu può aiutare molto a caratterizzare l’immagine di un locale. Infatti ogni cliente ne entrerà necessariamente a contatto sia sul piano visivo che su quello tattile.

Il prestigioso progetto di creare porta menu di alto livello stilistico è stato realizzato da Dedans, marchio italiano specializzato nella progettazione e nella realizzazione artigianale di oggetti di design per il settore alberghiero e della ristorazione. Non solo porta menu ma anche porta listini, porta conto, libri prenotazioni, sotto bicchieri ecc.

L’idea di base è quella di arricchire l’esperienza che un locale vuole trasmettere alla propria clientela, completando le scelte di arredamento e di illuminazione, ma anche di suggestioni e di sensazioni, con prodotti che sono in grado di preparare la clientela ad una specifica esperienza enogastronomica. Dedans permette agli operatori di completare i locali con qualcosa di personalizzato, non convenzionale ed unico al mondo, grazie allo studio approfondito delle esigenze e della filosofia del luogo e del contesto in cui verranno collocati gli elementi. I materiali sono sia di tipo naturale, riciclati ed ecosostenibili, come il legno, la pietra, il sughero e il cuoio riciclato, sia di tipo industriale ed architettonico, come il plexiglass, il metallo e la similpelle.

Come ogni prodotto del vero made in Italy, i porta menu di Dedans sono realizzati a mano da maestri artigiani e decorati con svariate tecniche di personalizzazione quali tagli al laser, incisioni, serigrafie, sbalzi e bassorilievi. All’interno è poi possibile scegliere tra diversi sistemi ferma fogli in base al numero di pagine, alle necessità di sostituzione e, non meno importante, in base al proprio gusto.

Per chi desidera dei porta menu di alto livello, ma senza un progetto realizzato ad hoc, Dedans ha studiato, sul proprio shop online, una grande varietà di collezioni personalmente firmate, tra cui non sarà difficile individuare lo stile più adatto alle proprie esigenze. Per maggiori informazioni: http://shop.dedans.it/

Ufficio stampa
Giro di Parole – divisione di Metaphor

Dedans
info@dedans.it
www.dedans.it

Il progetto di Dedans per i porta menu Ca’ del Bosco al Salone del Mobile 2016

Scritto da Fabiola Marchet il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Casa e Giardino

Anche per l’edizione 2016 Ca’ del Bosco, azienda vinicola leader nella produzione di Franciacorta, si presenta al Salone del Mobile di Milano con un winebar d’eccellenza, che richiama lo stile e l’architettura dei suoi vigneti e delle sue cantine.

Gli appassionati che visiteranno il winebar potranno deliziarsi non solo il palato, con l’ampio assortimento di vini dell’azienda, accompagnati da proposte culinarie studiate attentamente per sposarsi con le etichette presentate, ma anche gli occhi, grazie alla particolare attenzione posta negli elementi d’arredo della struttura. Tra questi spiccano per qualità e design i raffinati porta menu progettati appositamente per questo importante evento. Richiamando gli elementi architettonici, la loro base in similpelle nera è decorata con inserti in legno wengè color testa di moro e disposti a incasso: belli da vedere e da sfogliare.

Lungi dall’essere un semplice oggetto di servizio, il porta menu può aiutare molto a caratterizzare l’immagine di un locale. Infatti ogni cliente ne entrerà necessariamente a contatto sia sul piano visivo che su quello tattile.

Il prestigioso progetto di creare porta menu di alto livello stilistico è stato realizzato da Dedans, marchio italiano specializzato nella progettazione e nella realizzazione artigianale di oggetti di design per il settore alberghiero e della ristorazione. Non solo porta menu ma anche porta listini, porta conto, libri prenotazioni, segna tavoli, sotto bicchieri ecc.

L’idea di base è quella di arricchire l’esperienza che un locale vuole trasmettere alla propria clientela, completando le scelte di arredamento e di illuminazione, ma anche di suggestioni e di sensazioni, con prodotti che sono in grado di preparare la clientela ad una specifica esperienza enogastronomica. Dedans permette agli operatori di completare i locali con qualcosa di personalizzato, non convenzionale ed unico al mondo, grazie allo studio approfondito delle esigenze e della filosofia del luogo e del contesto in cui verranno collocati gli elementi. I materiali sono sia di tipo naturale, riciclati ed ecosostenibili, come il legno, la pietra, il sughero e il cuoio riciclato, sia di tipo industriale ed architettonico, come il plexiglass, il metallo e la similpelle.

Come ogni prodotto del vero made in Italy, i porta menu di Dedans sono realizzati a mano da maestri artigiani e decorati con svariate tecniche di personalizzazione quali tagli al laser, incisioni, serigrafie, sbalzi e bassorilievi. All’interno è poi possibile scegliere tra diversi sistemi ferma fogli in base al numero di pagine, alle necessità di sostituzione e, non meno importante, in base al proprio gusto.

Per chi desidera dei porta menu di alto livello, ma senza un progetto realizzato ad hoc, Dedans ha studiato, sul proprio shop online, una grande varietà di collezioni personalmente firmate, tra cui non sarà difficile individuare lo stile più adatto alle proprie esigenze. Per maggiori informazioni: http://shop.dedans.it/

Ufficio stampa: Giro di Parole – divisione di Metaphor
media@girodiparole.it

Dedans
via Torino, 24/11
Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02 36722745
info@dedans.it
www.dedans.it

Ikona Design Store: quadri moderni e elementi di design made in Italy

Scritto da Chiara Gallorini il . Pubblicato in Casa e Giardino

Il risultato di cinque anni di esperienza nella progettazione e realizzazione di elementi di arredamento di design si chiama Ikona Design Store.
L’e-commerce presenta una vasta gamma di prodotti artigianali totalmente made in Italy, la cui qualità è confermata dalle oltre 18 mila spedizioni effettuate.

Foto quadri, arredi in pietra leccese e adesivi murali

Su Ikona Design Store è possibile acquistare quadri moderni delle più svariate tematiche e stampe su tela artistica alle quali viene eseguito un trattamento protettivo per garantirne la qualità nel tempo. I foto quadri sono disponibili in varie misure, e possono essere stampati in un unico pezzo o suddivisi in più parti.

Unici nel loro genere, su Ikona Design Store è possibile trovare elementi d’arredo in pietra leccese, utilizzata per secoli quale strumento di decorazione da artisti di epoca barocca, assume oggi una nuova identità sotto la spinta dei moderni designer e di nuovi strumenti per la lavorazione.

Infine troverete adesivi murali, orologi, specchi e tanti elementi d’arredo ideali anche come articoli da regalo.

Tutti i prodotti vengono spediti gratuitamente in 3-4 giorni lavorativi. E’ disponibile anche un servizio di consegna rapido a soli € 8,00 per qualsiasi tipo di ordine. E’ possibile pagare anche in contrassegno. Il reso è sempre gratuito ed è previsto il rimborso totale per la restituzione dei prodotti.

Visita il sito ikonadesignstore.com e iscriviti alla newsletter per ottenere subito uno sconto di € 5,00.

Jabra Stealth UC: la libertà di fare di più!

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Tecnologia

In risposta ad una crescente domanda degli utenti per dispositivi audio ottimizzati per le UC, Jabra presenta Stealth UC, l’auricolare Bluetooth 4.0 provvisto di Dongle che lo rende interoperabile con tutti gli smartphone e le piattaforme di Unified Communication.

Milano, 8 aprile 2015 –  Jabra, produttore di soluzioni per le comunicazioni a mani libere, annuncia oggi il lancio delle nuove cuffie Bluetooth® Jabra Stealth UC, una versione migliorata e ottimizzata per UC  delle cuffie Jabra Stealth, lanciate nel 2014.

Le Jabra Stealth UC sono delle cuffie mono Bluetooth 4.0 piccole e molto discrete, nonché le più leggere della loro categoria, caratterizzate da un peso di solo 7.9 grammi. Offrono inoltre massima comodità in un design compatto e un’audio in HD con riduzione attica del rumore – tecnologia Advanced Noise Blackout™ – e l’ultima versione della tecnologia Bluetooth.

Scelta perfetta per un uso quotidiano con smartphone, tablet e laptop, la novità delle Jabra STEALTH UC risiede nel dongle per le UC di cui sono provviste; potrete così trasferire comodamente le chiamate dal softphone allo smartphone e viceversa.

Jabra STEALTH UC integrano anche la tecnologia NFC per un accoppiamento immediato e, sono provviste di tasto per il controllo vocale.

“Ci impegniamo costantemente affinché i mobile worker possano sfruttare tutti i vantaggi sia dei loro dispositivi mobili, sia delle soluzioni UC. Sappiamo per esperienza che uno degli elementi cruciali per tali comunicazioni è l’auricolare, che colma il divario tra gli utenti e la promessa di maggiore efficienza e flessibilità. Le Jabra Stealth UC sono il dispositivo ideale per colmare questo divario, consentendo all’utente di essere sempre connesso, di beneficiare di un dispositivo con tecnologie top di gamma e dal design discreto ed ergonomico,” dichiara Jean Baptiste Pain, Managing Director di Jabra South.

Tra le funzionalità più significative degli auricolari Jabra Stealth UC, possiamo citare:

  • Multiuse – un’unica cuffia per tutti i dispositivi di comunicazione
  • Tecnologia Bluetooth 4.0 fino a 30 metri di copertura wireless
  • Tecnologia MicroPOWER™ che riduce le dimensioni per un design discreto e aumenta l’efficienza delle batterie
  • Tecnologia Dual Noise Blackout™ 3.0 – cancellazione di rumore di sottofondo e voce con HD  per conversazioni cristalline per entrambi gli interlocutori
  • Fino a sei ore di conversazione
  • Earhook ed Eargel aggiuntivi per una vestibilità perfetta
  • Controllo intelligente del volume che si regola automaticamente in relazione all’ambiente circostante
  • Tecnologia NFC per un accoppiamento istantaneo
  • Tasto per il controllo vocale dello smartphone che consente l’attivazione remota di Siri, Google Now e Microsoft® Cortana
  • Disponibili nelle varianti UC e Ottimizzate per Microsoft Lync™

Le cuffie e gli auricolari Jabra permettono di beneficiare pienamente di tutta l’esperienza audio con tutti i vantaggi in termini di flessibilità e di efficienza che ci si aspetta da dispositivi mobili e soluzioni UC, per una comunicazione vocale migliorata.

Disponibilità

Le cuffie Jabra Stealth UC sono disponibili presso i distributori e rivenditori autorizzati Jabra.

– FINE –

Informazioni su Jabra

Jabra è un marchio di GN Netcom, società controllata da GN Store Nord A/S (GN) – quotata al NASDAQ OMX. Jabra conta circa 925 dipendenti in tutto il mondo e nel 2012 ha raggiunto un fatturato pari a 2,612 million DKK. Jabra, produttore numero uno al mondo di innovative soluzioni audio a mani libere, con le sue divisioni business e consumer, sviluppa, produce e commercializza una vasta gamma di auricolari, speakerphone e cuffie Wireless e con filo per la telefonia mobile, gli uffici, i mobile worker e i Contact Center.

 

Per maggiori informazioni sull’azienda, visitare: www.it.jabra.com 

Facebook: https://www.facebook.com/JabraIT

Twitter:   https://twitter.com/JabraItalia

Jabra Bloghttp://blog.jabra.com/

MIRA: la nuova centrale d’allarme Made in Italy bella e affidabile

Scritto da Linkness Web Agency il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Venitem presenta MIRA, un prodotto di design, versatile e personalizzabile pensato per essere facile da utilizzare: software intuitivo e smartphone app garantiscono un controllo totale dell’impianto in modo semplice e immediato.

Venitem lancia nel mercato la nuova centrale d’allarme MIRA, progettata per essere bella da vedere e per garantire massima affidabilità, anche attraverso un facile sistema di controllo.

Da sempre Venitem si distingue nel mercato degli accessori per la sicurezza proprio grazie ai fattori della semplicità, dell’affidabilità e del design: anche MIRA si inserisce in questa tradizione, completando una già vasta gamma di prodotti.

Versatilità e personalizzazione

MIRA è concepita per essere utilizzata in tutti i tipi di impianto, per cui è proposta in 8 linee (sensori di movimento) espandibili fino a 20. È inoltre possibile personalizzare la tastiera retroilluminata con display LCD scegliendo il colore che si desidera e assecondando quella cura del dettaglio che è tipica del Made in Venitem. I colori disponibili sono nero, bianco, grigio, tortora, verde e corten.

Sicurezza e facilità di controllo

Il box che ospita il cuore della centrale è robusto e di semplice montaggio, tale da garantire resistenza, affidabilità e semplicità di installazione. Si tratta di una scatola in metallo (acciaio zincato con sistema Aluzink), molto resistente e antiruggine.

Anche il controllo dell’impianto è reso più semplice grazie ad un software di programmazione intuitivo e grazie ad un’apposita APP gratuita per smartphone che consente di accendere, selezionare i sensori da lasciare attivi (volumetrici o perimetrali), spegnere l’impianto e comandare tutte le uscite. Inoltre, è possibile abbinare la gestione da tastiera a uno o più lettori di chiavi di prossimità, ovvero quei dispositivi che consentono l’accensione dell’impianto semplicemente avvicinando la propria chiave. La centrale può essere collegata fino a 4 tastiere e 4 lettori contemporaneamente, permettendo così di controllare l’impianto da più punti.