Posts Tagged ‘conti’

La Deutsch Skatbank e l’interesse negativo

Scritto da seoguru il . Pubblicato in Economia

Ha destato un certo interesse la recente decisione di una delle banche tedesche, la Deutsche Skatbank, di applicare un interesse negativo sulle somme depositate nei conti correnti bancari dai clienti.

La Deutsche Skatbank, protagonista di questa decisione, è un istituto di credito di piccole dimensioni radicato nel territorio della Turingia, uno dei più piccoli Bundesländer della Germania. Si tratta tuttavia di una banca inserita nel contesto tedesco, attualmente il più importante, in termini di peso politico ed economico, nella zona euro. Questo aspetto è stato sicuramente determinante nel contribuire allo “scalpore” destato dalla notizia. Sono noti infatti i dissensi in termini strategici in relazione alle politiche da attuare nel continente.

Contrasti che sicuramente non agevolano la ripresa economica dell’Unione Europea e che contribuiscono al deterioramento della fiducia dei cittadini in questa istituzione, soprattutto in alcune aree.

L’annuncio è dei primi di novembre ed ha suscitato una attenzione particolare più per il suo valore simbolico per il reale impatto sulle finanze dei correntisti, né tantomeno per le ricadute sull’economia nel suo complesso che sono ovviamente irrisorie.

Il tasso d’interesse negativo applicato dalla Deutsch Skatbank è effettivamente molto basso, solo lo 0,25% (…e ci mancherebbe altro!). Sostanzialmente chi deciderà di aprire un conto presso la banca tedesca pagherà 25 centesimi ogni cento euro depositati.

La misura però è ancora più ristretta in quanto verrà applicata esclusivamente ai conti dai cinquecentomila euro in su e quindi ad un numero assolutamente limitato dei clienti della banca.

E’ sempre difficile orientarsi tra i diversi parametri relativi ai conti per riuscire a scegliere il miglior conto corrente in assoluto ed in effetti il tasso di interesse è solo uno dei tanti fattori da tenere in considerazione. Un aspetto sicuramente importante ma non l’unico.

Aldilà delle questioni più propriamente tecniche, resta tuttavia la questione simbolica. La decisione è sembrata ai più “la violazione di un tabù”. E lo è sicuramente stata. E’ infatti la prima volta che viene applicato un tasso di interesse negativo.

Non si tratta tuttavia di una novità in senso assoluto. Sono numerose le banche, per fare un esempio, che offrono ai clienti istituzionali modalità di allocazione degli attivi in cambio di strumenti collaterali.

La questione simbolica diviene comunque un problema di immagine; sarà più chiaro solo nei prossimi giorni come la Deutsch Skatbank vorrà gestire l’eco mediatica di questa notizia.

Senza dubbio la notizia si instaura in un clima di forte critica nei confronti delle banche; critiche talvolta basate su presupposti ideologici e carichi di retoriche, in molti altri casi invece, sicuramente giustificate.

SALVO NUGNES PARLA DI “CULTURA MILANO” OSPITE CON UGO CONTI NEGLI STUDI DI CANALE ITALIA

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Spettacolo

Di recente, il manager Salvo Nugnes è stato ospite negli studi di Canale Italia con Ugo Conti, attore di film storici come “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores, e amico fraterno di Diego Abatantuono, che per l’occasione ha ricordato gli esordi nel mondo del cabaret proprio con l’amico Diego, a Milano, quando i due erano ancora molto giovani.

Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter, durante la puntata, ha parlato del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano.it“, che lui organizza e promuove, un salotto culturale che ospita conferenze ed incontri letterari ad ingresso libero con esponenti di spicco come Bruno Vespa, Margherita Hack, Paolo Limiti, Vittorio Sgarbi, Umberto Veronesi e Francesco Alberoni, al motto di “Rendere la cultura accessibile a tutti“. Questa iniziativa nasce, nel cuore storico della città ambrosiana con l’obiettivo di affrontare, di discutere e di riflettere sulla molteplicità delle tematiche più attuali: dall’arte alla musica, dalla letteratura alla moda, dalla scienza al teatro.

 

IL MANAGER SALVO NUGNES CON NERI MARCORÈ E IL CAST ALL’ANTEPRIMA DELL’ULTIMO FILM DI SERGIO RUBINI

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Celebrità, Comunicati Stampa, Film, TV

Grande successo per la prima del film “Mi rifaccio vivo” del registra Sergio Rubini, con la partecipazione di un cast d’eccezione, composto da attori del calibro di Neri Marcorè, Emilio Solfrizzi, Lillo, Vanessa Incontrada e Margherita Buy. La simpatica commedia tratta le vicende del protagonista Biagio Bianchetti (Lillo) un imprenditore affermato, sposato con un ex ballerina e dei suoi incontri/scontri con il rivale storico Ottone di Valerio (Neri Marcorè), il classico figlio di papà, che l’ha da sempre umiliato, facendo diventare Biagio, l’eterno secondo.

All’anteprima del film, in compagnia di Neri Marcorè, Sergio Rubini e tutto il cast, c’era anche il manager Salvo Nugnes, direttore di Agenzia Promoter, e l’attrice Marzia Risaliti. Di recente, il noto manager è stato ospite negli studi di Canale Italia per parlare del Festival “Cultura Milano.it” da lui ideato ed organizzato e della meravigliosa carriera di Ugo Conti, attore di film storici come “Mediterraneo”, di Gabriele Salvatores, e amico fraterno di Diego Abatantuono. “Cultura Milano.it” è il Festival Artistico Letterario che ospita iniziative ad ingresso libero con esponenti di spicco come Bruno Vespa, Margherita Hack, Paolo Limiti, Vittorio Sgarbi, Umberto Veronesi e Francesco Alberoni, al motto di “Rendere la cultura accessibile a tutti“.