Posts Tagged ‘concorso’

Concorso letterario nazionale 88.88 VI edizione – scadenza 08-02-2020

Scritto da YOWRAS Associazione culturale il . Pubblicato in Cultura, Libri

Premi in denaro e le prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro da assegnare ai futuri vincitori della sesta edizione del Concorso 88.88 che è iniziato l’8 ottobre, una formula ormai consolidata per questo appuntamento con la scrittura breve.

L’8 ottobre 2019 ha preso il via la sesta edizione del Concorso 88.88 indetto dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura. La sfida si rinnova: 8.888 caratteri da non superare per un racconto breve a tema libero.

Molti affezionati partecipanti attendono il mese di ottobre per iniziare l’ideazione del loro nuovo racconto che in numerosissimi casi ha l’esatto numero di caratteri, spazi compresi, che dà il nome al concorso.

L’8, numero magico, evocativo e ispiratore è all’interno di ogni elemento distintivo del concorso: 8 sono i giudici e 8 i premiati, 8 sono gli euro per partecipare con un racconto, con l’8 si inizia a ottobre e con l’8 si termina a febbraio, i premi in denaro non hanno altra cifra che l’8.

Aurora, presente fin dalla prima edizione, offre agli 8 vincitori prestigiose stilografiche e penne.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all’ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2020, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

Fini regala il grande cinema

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Gastronomia e Cucina

Dal 3 maggio al 16 luglio 2019 Fini mette in palio premi giornalieri e ad estrazione finale due week end per assaporare la magica atmosfera di Venezia durante il periodo del Festival del Cinema.

“VINCI IL GRANDE CINEMA, CON I GRANRIPIENI” è il concorso a premi con cui Fini pasta fresca apre le porte del grande cinema invitando tutti i consumatori della linea “I Granripieni” a sfidare la fortuna.

Dal 3 maggio fino al 16 luglio 2019, tutti coloro che acquisteranno una confezione de “I Granripieni” Fini troveranno un codice per partecipare e scoprire subito se avranno vinto. Basterà soltanto accedere al sito www.vinciilgrandecinema.it, inserire i propri dati e poi il codice riportato nello sticker posizionato sulla confezione del prodotto acquistato.

Ogni giorno verrà estratto un nominativo che si aggiudicherà una Gift Card Netflix del valore di € 50,00, per un totale di 75 card distribuite in tre estrazioni periodiche: il 14 giugno, il 15 luglio e il 31 luglio.

Mentre l’estrazione finale, dedicata a tutti coloro che avranno partecipato al concorso, premierà due fortunate coppie di persone che potranno godersi l’esperienza unica del week end a Venezia durante il periodo del Festival del Cinema con una cena esclusiva presso la terrazza dello chef internazionale Tino Vettorello.

www.nonsolobuono.it

Concorso Graffiti METROpolitani II edizione

Scritto da YOWRAS Associazione culturale il . Pubblicato in Arte, Cultura

Premio Nazionale di Poesia Graffiti METROpolitani seconda edizione
dal 15 gennaio al 15 aprile 2019

Torna Graffiti METROpolitani, la Poesia sulle pagine del quotidiano Metro, l’invito a raccontare in versi il viaggio metropolitano e la sfida a scrivere la precisissima “Poesia lunga un Metro”.

Quanta ispirazione e creatività possono contenere 600, né uno di più né uno di meno, caratteri spazi compresi? “Poesia lunga un Metro” è la nuova sezione che si aggiunge alle altre due nella seconda edizione del concorso Graffiti METROpolitani.

Ideato dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, il Premio Nazionale di Poesia “Graffiti METROpolitani” è realizzato in collaborazione con Metro e con la partecipazione di Lavazza.

Pubblicazione delle poesie su Metro

I vincitori del concorso, che comprende oltre a “Poesia lunga un Metro” le sezioni “Viaggio metropolitano” e “Tema libero”, vedranno le loro opere pubblicate sulle pagine di Metro, il quotidiano free più diffuso nel mondo che è presente, ogni giorno, a Torino, Milano e Roma.
Fra le opere meritevoli di attenzione sarà selezionata una poesia che riceverà il “Premio METRO”. Saranno inoltre assegnate dieci menzioni speciali.

Durante la premiazione, ai vincitori saranno consegnati i premi messi a disposizione da Lavazza.
Su Metro verranno pubblicate le prime 10 poesie di ciascuna sezione, le menzioni speciali, la poesia “Premio METRO”. Le 100 migliori poesie verranno inserite in una raccolta.

Scadenza e regolamento di Graffiti METROpolitani

I contributi poetici devono essere inoltrati entro il 15 aprile 2019 con le modalità descritte all’interno del regolamento che è pubblicato su www.yowras.it

Le tre sezioni del concorso

Le sezioni della seconda edizione di Graffiti METROpolitani a cui possono partecipare anche gli autori minorenni:

“Viaggio metropolitano” è l’invito a raccontare le sensazioni particolari legate allo spostamento breve, spinto dalla frenesia degli impegni della giornata. Un incontro casuale alla fermata, uno scambio di parole, il silenzio o il frastuono lungo i binari, l’attesa in coda al semaforo: un viaggio metropolitano può riservare sorprese e ispirare pensieri, riflessioni, fantasie legate a tempi e spazi lontani.
“Tema libero”, il componimento poetico che permette all’autore di esprimere la sua arte su un argomento a sua scelta.
“Poesia lunga un Metro” è la sezione dedicata a chi vuole contrapporre alla totale libertà che il poetare porta con sé un limite preciso da raggiungere e da non superare.

Cos’è Poesia lunga un Metro

Si tratta di una poesia a tema libero che deve misurare esattamente un metro di lunghezza. Ogni Poesia lunga un Metro dovrà essere composta esattamente da 600 caratteri spazi inclusi.
Su un foglio A4 con margine 2 cm, una riga in Times New Roman 12 misura 17 cm. Il testo “Nel mezzo del cammin di nostra vita/mi ritrovai per una selva oscura,/ché la diritta via era smarrita.” conta 102 caratteri spazi inclusi. Pertanto una poesia lunga un metro, con i suddetti parametri, corrisponde a 600 caratteri spazi inclusi.

Concorso 88.88 V edizione – scadenza 8 febbraio 2019

Scritto da YOWRAS Associazione culturale il . Pubblicato in Cultura, Italia, Libri

Prosegue lo svolgimento della quinta edizione del Concorso 88.88: il concorso letterario in cui ogni elemento ha al suo interno il numero 8.

Due “Aurora 88” messe in palio da Aurora, presente in qualità di partner fin dalla prima edizione con Aurea Signa e Officina della Scrittura.

Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Era il lontano 2014 quando, per la prima volta, l’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, ha lanciato agli appassionati del racconto breve, la sfida degli 8.888 caratteri da non superare.

Di anno in anno il gradimento da parte degli autori è aumentato, così come è aumentato il numero dei partecipanti. La formula rimane la stessa: ogni elemento del Concorso Letterario Nazionale per racconti brevi 88.88 ha al suo interno il numero 8, dalla classifica degli autori premiati alle cifre dei premi in denaro, dal numero dei componenti della commissione giudicatrice alla quota di partecipazione per un racconto, dalla data di inizio alla data di chiusura.

8.888 i caratteri, spazi compresi, per ogni racconto. Vengono comunque ammessi racconti fino a 10.000 caratteri spazi compresi.

8,00 euro per partecipare con un racconto, 16,00 euro per partecipare con due racconti.

8 gli autori premiati. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo.

Ai premi in denaro si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all’ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2019, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

Chiara Indino vince la 28^ edizione del World Top Model Italia

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Italia, Moda

Si è svolta nella magica cornice del Salento, presso La Casarana Wellness Resort diretta dal 2011 dal manager Dott. Matteo Alibrando, la Finale Nazionale di World Top Model Italia, il prestigioso concorso di bellezza che, giunto alla sua 28esima edizione, si conferma tra gli eventi più importanti della Fashion Industry sia a livello nazionale che internazionale, di cui la Finale Mondiale si terrà il 15 dicembre in Cina.

Nel corso della serata, organizzata da Fiore Tondi e condotta dall’attrice Miriam Galanti, prestata per l’occasione alla conduzione insieme con Simone Ripa, hanno sfilato 35 ragazze bellissime, alternandosi nelle uscite con abiti di stilisti di alta moda, tra cui Kuea, Eva Luna, Axa Moda e Luigina Epifani.

Moltissimi gli ospiti che si sono alternati sul palco, tra cui il cantante internazionale Gabriel Valenzuela e il gruppo eccellenza della Puglia nel ballo tipico del Salento “Pizzica”, accompagnati dalle note del maestro Roberto Esposito.

La romana Chiara Indino si è aggiudicata il titolo di finalista conquistando la giuria formata dal suo presidente Luigi De Filippis, produttore della DreamWorldMovies di cui è imminente nelle sale l’uscita dell’ultimo film “Scarlett” (regia Luigi Boccia, protagonista Miriam Galanti); l’attore e regista Gilles Rocca, Stefano Mosetti ( generale manager Kyani); L giornalista Carolina De Laurentiis, Giuseppe Leanza, l’imprenditore Luigi Ciotola ed altri.

Quest’anno è stata lanciata una novità importante, ovvero la possibilità per tutte le modelle di formarsi gratuitamente presso l’accademia di world Top Model per avere pari opportunità di lavoro sulla base di regole vere ed emozioni positive per tutti.

La finalista insieme alle altre concorrenti di chi rappresenteranno le 50 nazioni presenti all’evento in Cina, combatterà per portare il titolo mondiale in Italia. Si ringraziano gli sponsor: COTRIL, Fleuresse, Catfox, park Hotel Imperial, Caldea, El Periodic, Renault e Casarana.

3 consigli per organizzare un concorso di danza di successo

Scritto da Danilo De Luca il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

La vostra passione è il ballo e avete intenzione di creare un concorso di danza tra amici e non? Non preoccupatevi, non è così difficile come sembra. Basta solo un pizzico di buona volontà, delle ottime dote organizzative ed una grande passione per il mondo della danza.
Se non avete idea di dove iniziare, leggete questa guida e scoprirete i nostri 3 personalissimi consigli per organizzare un concorso di danza di sicuro successo.

1. Scegliete la location più appropriata

Che concorso di danza è senza una location dove far esibire i propri partecipanti? Se il vostro è un concorso tra amici, potete scegliere un’ampia cantina o il salotto di casa vostra dove dar il via alle danze. Se invece il vostro è un concorso molto serio, potete prendere in affitto una vera e propria sala da ballo. Assicuratevi di controllare la tipologia pavimento del luogo: ballare su un pavimento troppo liscio e scivoloso potrebbe compromettere la salute dei vostri concorrenti oltre che la buona riuscita della serata.
Quindi, occhio alla sicurezza del luogo!

2. Scegliete i concorrenti ed una giuria preparata

Ogni concorso che si rispetti necessita di validi concorrenti. Se i vostri amici non sono amanti del ballo, potete anche diffondere il vostro concorso attraverso i social network. Basterà creare un evento apposito e diffonderlo il più possibile tra le vostre amicizie. E le adesioni sicuramente aumenteranno!
Fondamentali, però, sono anche i giudizi dei giudici. Vi fareste mai giudicare dalla casalinga di turno che non conosce nulla del ballo? Probabilmente no. Per questo motivo, ingaggiate qualche appassionato di danza che abbia le necessarie competenze per giudicare i vostri concorrenti. Non è necessario chiamare un professionista rinomato, serve solo un presidente e dei componenti di giuria competenti e preparati affinché il giudizio possa essere il più imparziale ed equilibrato possibile.

3. Preparate un premio per il vincitore

Che concorso è senza un premio da assegnare? Un concorso inutile, forse. Tranquilli, non c’è nessun premio esorbitante da preparare. Basta acquistare una medaglia o una coppa ed effettuare una premiazione. Se il vostro concorso dovesse svolgersi a Lecce, per esempio, potreste cercare delle aziende che conoscano tutte le tempistiche necessarie per la realizzazione e personalizzazione delle coppe a Bari, Lecce e Taranto. L’effetto sarà assicurato e di certo, anche la riuscita del vostro evento!

Concorso da 11.000 euro a Gli Sposi e la Casa 2017: Vinci il tuo matrimonio

Scritto da pippocicogna il . Pubblicato in Lifestyle, Locale

Scenografie mozzafiato, allestimenti avvolgenti. E poi un ricevimento elegante e moderno, durante il quale assaporare atmosfere suggestive e uniche, insieme a un food di eccellenza.

Ma non soltanto. Anche l’abito da sposa, il servizio fotografico e l’auto d’epoca.
Non mancherà nulla.

Sì, un intero matrimonio in palio, del valore di 11.000 euro.

Questo è quello che promette il concorso “Vinci il tuo matrimonio”: le nozze che hai sempre desiderato, quelle che ti ricorderai per tutta la vita.

In occasione della fiera “Gli Sposi e la Casa”, che si terrà nei giorni 21 e 22 ottobre 2017 al Palazzo delle Esposizioni di Pavia, un fortunato vincitore si porterà a casa un matrimonio da favola, un sogno che diventa realtà.

Come aggiudicarsi quello che potrebbe essere per voi il “premio della vita”?
Basta compilare una cartolina.

La scheda, cioè, che vi verrà consegnata presso la fiera “Gli Sposi e la Casa”. Pochi minuti per scrivere i propri dati, il giorno e luogo del matrimonio, il tipo di nozze, il numero invitati.

E un fine settimana per vivere in prima persona, a Pavia, il matrimonio che avete sempre desiderato.

All’interno di questo weekend, ricco di sorprese ed emozioni, vi saranno due momenti del tutto speciali.

Il primo, sabato sera alle 21.00, con una vera e propria festa del matrimonio.
Il secondo, domenica pomeriggio alle 17.00, con la sfilata delle modelle in abito da sposa.

Organizzatore della grande festa del sabato sera, che si terrà nella Sala Eventi del Palazzo Esposizioni, sarà Piero Camussone. Mente creativa di Visconti Banqueting, Piero intratterrà il suo pubblico raccontando cos’è il matrimonio oggi, come viene vissuto, quali sono le ultime tendenze.

E facendo sperimentare direttamente tutto questo alle giovani coppie con una festa di luci, sapori, emozioni.

Sarà proprio Visconti Banqueting, realtà leader nel settore del catering e dell’organizzazione di matrimoni di grande impatto scenografico, a regalare ai vincitori del Concorso l’allestimento e il ricevimento, per un totale di 8.000 euro.

Visconti Banqueting infatti, oltre ad essere uno tra i principali espositori della fiera, è mail sponsor dell’evento.

I restanti 3.000 euro di premi verranno suddivisi in abito da sposa (valore di 1.500 euro, offerto da La Sposa di Belgioioso), servizio fotografico (valore di 1.000 euro, a cura di Simone Carnevali) e auto d’epoca (valore di 500 euro, dato in premio da Le Auto di Piero).

Tutti gli sponsor saranno presenti alla fiera di Pavia: i futuri sposi potranno così vedere materializzata la loro idea di nozze.

L’estrazione della fortunata cartolina avverrà la settimana successiva il weekend della fiera.

“Gli Sposi e la Casa”, 23esima edizione
Pavia, Palazzo delle Esposizioni, Piazzale Europa
Sabato 21 ottobre (h. 14.30-23.30) e domenica 22 ottobre (11.00-20.00)
Ingresso gratuito
Con la partecipazione di Mauro Adami, wedding specialist
www.glisposielacasa.it

Decretati i vincitori del VII Concorso Nazionale di Musica San Vigilio In…Canto

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Musica

Grande affluenza di pubblico per il VII Concorso Nazionale di Musica “San Vigilio In…Canto” appuntamento organizzato dall’Associazione Culturale “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” volto a stimolare l’interesse, la pratica e la diffusione della musica tra giovani, contribuendo a favorire lo scambio di esperienze musicali maturate all’interno di realtà scolastiche e associative.

Quattro lunghe giornate di audizioni hanno visto alternarsi sul palcoscenico oltre 800 giovani interpreti ed artisti giunti da tutta Italia e divisi per varie categorie come: Solisti, Musica d’Insieme, Gruppi corali, Canto Moderno, Cantautori. I vincitori, sono stati decretati pochi giorni fa da una Commissione presieduta dal Maestro Antonio Vignera insieme agli altri altrettanto noti Maestri Mauro Marchetti, Tiziano Carone, Franco Todde, Kaori Matsui e Giulia Tucci.

Ad arricchire la giornata conclusiva di premiazione, un ospite molto speciale: Placido Domingo Jr che, dopo il successo ottenuto all’Auditorium Parco della Musica con il concerto “Volver Anima Tango”, è giunto nell’affollatissima Sala Teatro di San Vigilio per dare un grande in bocca al lupo a tutti i giovani partecipanti.

Inoltre, l’artista ha ricevuto, in occasione dei primi dieci anni di vita dell’Associazione Sperimentiamo, il primo “Premio Mousikè” conferitogli dal Presidente dell’Associazione Loredana Ripepi, per i meriti eccezionali nel mondo dell’Arte e della Cultura.

Prosegue con successo la 9^ edizione del concorso nazionale di Poesia “Giugno di San Vigilio”.

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

L’Associazione Culturale Sperimentiamo arte, musica, teatro ricorda che è in corso la 9^ edizione del concorso nazionale di Poesia “Giugno di San Vigilio”.

Il Concorso dedicato alla Poesia è aperto sia agli studenti che agli adulti di ogni età. Dovranno presentare un testo di 36 versi su un tema libero ed inedito. Tra i vari premi che saranno dati, sarà conferito anche il Premio Speciale “Cristiana Cafini” al vincitore assoluto del concorso. Sarà inoltre consegnato il Premio Speciale per la musicalità: le poesie scelte per la musicalità saranno messe in musica dal M° Tullio Visioli ed eseguite in prima assoluta durante la premiazione della X edizione dello stesso concorso. Il Presidente di giuria sarà il poeta Alberto Toni. Le poesie vincitrici saranno anche pubblicate nel 3° volume del libro intitolato “Giugno di San Vigilio”. Da segnalare anche un premio speciale riservato agli studenti delle scuole appartenenti ai tre paesi maggiormente colpiti dal terremoto: Accumoli, Amatrice e Arquata del Tronto; un’iniziativa che nasce come supporto per la continuazione degli studi ma soprattutto per la valorizzazione dei giovani talenti.

Gli elaborati dovranno pervenire entro il 6 Maggio 2017 (fa fede la data riportata sul timbro postale) al seguente indirizzo: Ass. Cult. “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” c/o  Parrocchia di San Vigilio, Via Paolo Di Dono 218, 00142 Roma. Occorre indicare sulla busta: IX Edizione Concorso Nazionale di Poesia “Giugno di San Vigilio” e la categoria per cui si concorre.

La cerimonia di premiazione si terrà a Roma sabato 3 giugno.

Per info: Ass. Cult. “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” Tel. 333-4080635,  info@sperimentiamo.it oppure su  www.sperimentiamo.it

 

Decretati i vincitori del Concorso Fotografico organizzato dall’Associazione Sperimentiamo

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Fotografia, Istruzione

A decretare i vincitori, una giuria di qualità composta da: Rein Skullerud (Responsabile Photo Unit, Communications Division World Food Programme), Massimo Tartaglia, Franco Mirante, Marco Anzidei, Massimo Simonini

Il concorso, aperto a tutte le età, ha visto la partecipazione oltre agli adulti anche di alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

VINCITORI

Cat. A – SCUOLA MEDIA

1° premio FRANCESCO GIUSEPPE DIFFIDENTI – foto: “Inverno gelato” Scuola Montezemolo – Roma

2° premio ALESSIO CASCIOTTI – foto: “Gialla” Scuola Montezemolo – Roma

3° premio FRANCESCO ROSSI – foto: “Giri del sole” Scuola Montezemolo – Roma

Menzione FRANCESCO GIUSEPPE DIFFIDENTI – foto: “Finestra sull’autunno” Scuola Montezemolo – Roma
Menzione ANDREA ANTONELLI – foto: “Primavera a Castelluccio di Norcia” Scuola Montezemolo – Roma
Menzione MARTINA COVIELLO – foto: “Passeggiando” Scuola Montezemolo – Roma
Menzione ILARIA ROCCALDO – foto: “Inverno a colori” Scuola Montezemolo – Roma
Cat. B – LICEO
1° premio ALICE BONINSEGNA – foto: “Volando nel bianco” Istituto “La rosa bianca”, Cavalese, Trento2° premio ALICE RIVAROLI – foto: “La giornata sfuma nel rosa” Istituto “La rosa bianca”, Cavalese, Trento3° premio ALICE BONINSEGNA – foto: “Un mare di nuvole” Istituto “La rosa bianca”, Cavalese, Trento

Cat. C – ADULTI
1° premio – Valeria Cataldi – foto “Le stagioni della vita”
2° premio – Renée Base – foto “Life at sea”
3° premio – Renée Base – foto “In the meadow”