Posts Tagged ‘Chiara Manzi’

La pizza “buona da vivere” con pomodoro 100% emiliano

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Gastronomia e Cucina

Le Conserve della Nonna, con la dott.ssa Chiara Manzi e lo Chef Roberto Cipolla, racconta il piacere del benessere in cucina con una dimostrazione live dei segreti per un impasto perfetto: farine selezionate, poco sale e un pomodoro di alta qualità per un’esperienza gastronomica appagante e altamente digeribile.

Lunedì 11 marzo, presso il ristorante Libra Cucina Evolution di via Testoni 10, a Bologna, ha avuto luogo un viaggio lungo i sentieri del gusto e della leggerezza, capace di legare a doppio filo la ricerca della bontà con i benefici derivanti da una sana ed equilibrata preparazione.

A spiegare i trucchi per un impasto digeribile e gustoso c’erano la dott.ssa Chiara Manzi, massima esperta di cucina antiaging e nutrizionista di fama internazionale, e lo Chef del Libra Roberto Cipolla, specializzato in Culinary Nutrition. Alla base di tutto l’idea che un piatto, per quanto gradevole alla vista e piacevole al palato, debba fornirci tutti gli apporti nutritivi necessari al benessere per potersi considerare un capolavoro culinario.

Tra gli ingredienti principi della serata, la passata rustica RustiPizza de Le Conserve della Nonna, prodotto denso e corposo realizzato a partire da pomodoro 100% emiliano, condito con origano e ideale per guarnire la pizza.

Il ricorso a un ridotto quantitativo di sale (meno di 10gr per 1 kg di farina, contro i 40gr indicati nella ricettazione tradizionale) valorizza l’apporto del pomodoro, permettendo al suo profumo e al suo sapore di emergere chiaramente e di arricchire il condimento della pizza con gli aromi unici del territorio di provenienza.

Pochissime calorie – meno di un’insalata nizzarda – sono poi il vero segreto della pizza firmata Libra e Chiara Manzi, dal 2015 partner de le Conserve della Nonna nella ricerca di prodotti straordinari, dalle confetture agli insaporitori, fino alle più equilibrate ricette antiaging.

Gli ingredienti utilizzati nel corso dello show cooking per realizzare l’impasto sono stati una farina tipo 0, una farina di farro biologica integrale (monococco e molto profumata) e una farina tipo 3 macinata a pietra. Poiché la pizza ben lievitata ha un indice glicemico molto alto, per limitare questo inconveniente nell’impasto è stato inserita l’inulina, una fibra prebiotica di origine vegetale che rallenta e in parte impedisce l’assorbimento degli zuccheri e degli amidi, abbassando l’indice glicemico e mantenendo la digeribilità.

Infine, a coronare la preparazione il condimento con il pomodoro RustiPizza a firma Le Conserve della Nonna: un ingrediente fondamentale anche in virtù del potentissimo antiossidante contenuto al suo interno, il Licopene, il cui gusto trionfa a guarnizione degli altri ingredienti e grazie al ridotto contenuto di sale della pizza leggera e antiaging proposto da Cucina Evolution. Un’esperienza gastronomica che attesta, ancora una volta, la forte attenzione del brand Le Conserve della Nonna alla qualità degli ingredienti e delle preparazioni, per una cucina gustosa, leggera e salutare.

L’assortimento di salse e passate de Le Conserve della Nonna da sempre porta in tavola il meglio che si possa ricavare dal pomodoro, raccolto nel momento migliore della maturazione e lavorato entro 24 ore con metodi rispettosi di tutte le proprietà della materia prima, seguendo lavorazioni in linea con la tradizione della cucina mediterranea.

Un marchio 100% italiano che coniuga passione, tradizione e ricerca per portare in tavola il meglio che la natura offre, grazie a una grande storia di tradizione, impegno e innovazione, e a un’offerta completa di prodotti realizzati con materie prime lavorate da fresco con l’attenzione tipica di una cucina domestica e familiare.

www.nonsolobuono.it

La cucina antiaging a “Piacere Modena”

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Gastronomia e Cucina, Libri, Salute

Conferenza di presentazione del libro “Antiaging con gusto. A scuola di cucina per restare giovani” con l’autrice Chiara Manzi il 28 maggio a Modena presso i Giardini Ducali in occasione della rassegna “Piacere Modena – I giardini del gusto e delle arti”.

Il 28 maggio, alle ore 18.00, Chiara Manzi presenterà il libro “Antiaging con gusto. A scuola di cucina per restare giovani”, edito da Sperling&Kupfer, a Modena nella cornice dei Giardini Ducali. L’evento fa parte dei numerosi appuntamenti di “Piacere Modena – I giardini del gusto e delle arti”, che, da maggio a settembre, celebra l’arte culinaria e le eccellenze del territorio emiliano in numerosi incontri con autori, artisti, viaggiatori, filosofi, agronomi, scienziati e ricercatori. Tra gli organizzatori, Massimo Bottura, noto chef stellato di casa a Modena.

La Dott.ssa Chiara Manzi è la massima esperta europea in Culinary Nutrition, la branca della nutrizione che si applica alla cucina e alla pasticceria. Attraverso la ricerca e lo studio delle preparazioni, dei metodi di cottura, degli abbinamenti e delle dosi, è possibile permettere agli alimenti di esprimere al meglio tutte le potenzialità benefiche per l’organismo: dall’unione di scienza e arte culinaria nascono piatti squisiti e, al contempo, salutari e ricchi di proprietà antiaging.

È infatti ormai acclarato che il benessere comincia dal cibo e il sogno di Chiara Manzi è quello di dare una nuova interpretazione alle più celebri ricette della cucina italiana, e portare in tavola piatti sani senza rinunciare al piacere della buona tavola. Per questo motivo nel 2012 ha creato Cucina Evolution, progetto che esprime in pieno questa nuova vocazione culinaria.

Chiara Manzi, laureata in nutrizione umana e dietetica, è fondatrice e direttrice dell’Art joins Nutrition Academy, prima scuola europea per cuochi, medici e nutrizionisti dedicata alla Culinary Nutrition, presidente di Assic, Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in cucina, docente del master di medicina estetica all’Università di Tor Vergata di Roma. Oltre ad aver scritto “Antiaging con gusto. A scuola di cucina per restare giovani”, alla fine del 2014 ha pubblicato “Gusto e Benessere, la tradizione diventa antiaging”, compendio di 50 ricette che rivisitano la cucina tradizionale italiana seguendo gli insegnamenti della nutrizione culinaria.

Per maggiori informazioni:
Art joins Nutrition Academy
Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200
Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

Nutrire il pianeta con la Culinary Nutrition

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Gastronomia e Cucina, Salute

Martedì 26 maggio, presso lo stand LOVE IT, la Dott.ssa Chiara Manzi presenterà al pubblico internazionale di Expo la Culinary Nutrition, la branca della nutrizione che si occupa di cucina e pasticceria.

Il 26 maggio debutterà ad Expo 2015 la Culinary Nutrition, la branca della nutrizione applicata alla cucina e alla pasticceria. Presso lo spazio LOVE IT – Real Italian Food, nella Lake Area, la Dottoressa Chiara Manzi, massima esperta in Europa di Culinary Nutrition, terrà due cooking show sulla cucina antiaging per il pubblico di Expo.
Congiungendo sapientemente l’arte degli chef e la scienza dei nutrizionisti, la Dottoressa Chiara Manzi ha individuato le preparazioni e gli abbinamenti migliori per realizzare ricette molto gustose e al contempo sane e benefiche per l’organismo. Oltre alla selezione di materie prime di qualità, è necessario conoscere come le proprietà nutrizionali degli ingredienti cambiano a seconda delle preparazioni, dei metodi di cottura, degli accostamenti e delle dosi.
Nei due cooking show in programma, la Dott.ssa Manzi dimostrerà che è possibile coniugare il piacere della cucina italiana al benessere antiaging, assistita da chef diplomati presso la Art joins Nutrition Academy, l’istituto di formazione sulla Culinary Nutrition da lei fondato e diretto.
Alle ore 12.00, durante il primo cooking show, realizzato in collaborazione con Greci, rinomata azienda di prodotti per la ristorazione professionale, Chiara Manzi e lo chef Nicola Bindini mostreranno a tutti i partecipanti come, seguendo le indicazioni nella nutrizione culinaria, è possibile realizzare una frittura non soltanto buona, ma anche benefica e antiaging.
Dalle 12.30 si parlerà della pasta in compagnia di Fini, storica realtà emiliana specializzata nella pasta fresca.
Alle ore 16.00, secondo cooking show, sulla frittura antiaging. Dalle 16.30 gli chef AjN dimostreranno come realizzare una deliziosa marmellata con meno zuccheri e più fibre, in collaborazione con Le Conserve della Nonna, celebre marchio di confetture e condimenti tipici della tradizione italiana.
“Proprio in occasione di Expo – afferma la Dott.ssa Chiara Manzi – la più grande manifestazione del mondo dedicata all’alimentazione, è importante che tutti i professionisti del food diano il loro contributo al meglio.
Da anni lavoro insieme a cuochi che come me credono che il sapere scientifico dei nutrizionisti e l’arte culinaria debbano fondersi per offrire a tutti fondamentali della vita: il cibo.
Il mio sogno è far capire come sia possibile mangiare senza rinunce, proponendo piatti molto saporiti che esaltano le qualità degli ingredienti e fanno bene all’organismo. E sulla base di questo sogno imposto il mio lavoro presso la Art joins Nutrition Academy.”

Per maggiori informazioni:
Art joins Nutrition Academy – Direttore scientifico Dott.ssa Chiara Manzi – c.manzi@cucinaevolution.it – 329 7064863
Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200
Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com