Posts Tagged ‘case affitto sardegna’

Le vacanze in Sardegna passano per le offerte delle agenzie

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Italia, Viaggi

Seppur ancora lontano dalle condizioni di qualche anno fa, il settore del turismo in Sardegna sta mostrando alcuni timidi segnali di ripresa. Il merito di ciò va soprattutto alle agenzie e ai tour operator che, grazie ad offerte vacanze Sardegna e pacchetti speciali, riescono a convincere quella massa di turisti scoraggiata dagli aumenti delle tariffe dei traghetti, in atto già da alcuni anni. A tal proposito è intervenuta la Regione Sardegna, ricevendo prima l’appoggio dell’authority antitrust e poi della Corte Costituzionale.

Nel frattempo, quindi, che questa situazione di disagio venga risolta, l’industria del turismo in Sardegna ha predisposto diverse alternative che hanno restituito il sorriso ai visitatori desiderosi di tuffarsi nel mare di questa splendida isola.

Intanto bisogna registrare una diminuzione per quanto riguarda la durata delle vacanze: dalle due o tre settimane si è passati ai 7 giorni. È cambiato anche il modo di raggiungere l’isola: visto il rincaro delle tariffe dei traghetti di cui si è accennato prima, ora sono sempre più le persone che scelgono di partire in aereo, soprattutto grazie alle offerte riservate spesso dalle compagnie low cost. Il difetto di quest’ultima alternativa è quello di costringere i viaggiatori a portare con sé poco bagaglio e a spendere per il noleggio dell’auto, fondamentale in una regione come la Sardegna, poco organizzata nei collegamenti pubblici.

Curiosamente accade anche che, chi può partire agevolmente da Genova, prenoti il traghetto per Bastia, in Corsica, si fermi per due o tre giorni e poi raggiunga la Sardegna prendendo il traghetto che attraversa le Bocche di Bonifacio, risparmiando così una discreta cifra.

E per quanto riguarda la sistemazione, sono sempre più numerose le persone che preferiscono le case vacanze Sardegna agli hotels, soprattutto per motivi economici, rafforzati dalle tantissime offerte riservate dalle agenzie. Ci sono poi dei pacchetti speciali che comprendono l’alloggio più l’aereo o la nave gratis e che stanno riscuotendo un significativo successo.

L’auspicio è quello di avere presto le migliori condizioni per poter garantire la Sardegna a tutti perché godere della bellezza dei luoghi è un diritto universale.

Explore Sardinia promuove la Sardegna con le offerte vacanze

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Italia, Viaggi

L’agenzia immobiliare e turistica Explore Sardinia, punto di riferimento per chi vuole acquistare o affittare casa in Sardegna per le vacanze estive, ha rinnovato anche per quest’anno tante interessanti offerte per quanto riguarda l’affitto di case vacanze, ampliando la scelta.

Per venire incontro ai turisti sui quali sempre più gravano gli effetti della crisi, l’agenzia Explore Sardinia ha scelto la formula delle offerte vacanze Sardegna, che anche negli anni passati ha riscontrato un notevole successo. L’iniziativa prevede sconti che incidono fino al 20% sul prezzo di locazione delle case e vengono applicati a ville e appartamenti dislocati nelle varie zone della Sardegna.

Dall’offerta traggono vantaggi anche le zone cosiddette più “in” della Sardegna, quelle che spesso si considerano più inaccessibili a chi dispone di budget ridotti. Alcuni esempi? Affittare un appartamento con quattro posti letto a Porto Rotondo costa, in alta stagione, 975 euro a settimana mentre, spostandoci a sud, affittare una casa vacanze Villasimius per sette giorni, con cinque posti letto, costa 1038 euro, sempre in alta stagione.

Presenti nell’offerta anche le mete che attualmente stanno riscontrando il gradimento maggiore come Alghero e San Teodoro: nella cittadina di origini catalane si può affittare un appartamento a 641 euro a settimana mentre ci sono case vacanze San Teodoro con sette posti letto che si possono affittare a 1215 euro a settimana, ed ovviamente il prezzo si riduce ulteriormente per entrambe le località durante la bassa stagione.

L’obiettivo dell’agenzia Explore Sardinia è quello di invogliare i turisti a rivalutare l’opportunità di trascorrere le vacanze in Sardegna, meta sempre molto apprezzata e desiderata ma che negli ultimi anni è stata al centro di forti critiche per quanto riguarda le tariffe imposte dagli armatori ai traghetti verso l’isola, spesso poco convenienti.

La Explore Sardinia è inoltre sempre particolarmente attenta a promuovere anche quelle zone tradizionalmente meno interessate dai circuiti turistici di massa ma altrettanto suggestive e in grado di regalare emozioni uniche. Ecco perché tra le offerte per per le vacanze ci sono località come Isola Rossa, nel nord dell’isola, oppure La Caletta di Siniscola, nel versante orientale.

In questo momento le prenotazioni di case vacanze in Sardegna seguono più o meno l’andamento dello scorso anno. Diverso è invece il numero di italiani e stranieri che verranno in vacanza sull’isola quest’estate, con questi ultimi in aumento rispetto ai nostri connazionali, che sono in leggera diminuzione.

Vacanze: affittare una casa in Sardegna costa meno

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Ci sono casi in cui la crisi genera effetti positivi: stiamo parlando della situazione attuale dei prezzi d’affitto delle case vacanze. Secondo un recente sondaggio condotto dal portale immobiliare Solo Affitti Vacanze, in Italia si registra un calo medio dei prezzi di locazione delle case vacanza del 9% per l’alta stagione e del 5% per la bassa stagione.

Una delle mete turistiche seguite più attentamente proprio ora che l’estate è cominciata è la Sardegna, dove già da diverso tempo gli studi di settore avevano evidenziato un calo dei prezzi, frutto anche del tentativo di non far lievitare eccessivamente le spese per chi viene in vacanza sull’isola dopo il sensibile aumento dei traghetti manifestato già da alcuni anni.

Si scopre quindi che i prezzi delle località dell’isola con maggiori richieste di case Sardegna seguono il trend nazionale: a Olbia e a San Teodoro si registra il 10% in meno mentre ad Alghero i prezzi delle case vacanza sono calati del 5% in bassa stagione (dai 463 euro del 2012 ai 438 di quest’anno) e del 4% in alta stagione (dai 625 euro ai 600 euro).

Tornando a San Teodoro, da alcuni anni meta più apprezzata dai giovani per il gran numero di svaghi e divertimenti che offre, oltre all’incantevole mare, chi volesse trascorrervi le vacanze potrebbe pagare una cifra compresa tra 388 euro e 838 euro. A questo quadro generale vanno sicuramente aggiunte le numerose offerte vacanze Sardegna che agenzie di case vacanza e tour operator propongono ormai durante tutto l’arco dell’anno, confermando l’affermazione della formula dell’early booking, sempre più preferita, molto di moda negli anni passati.

Dal sondaggio emerge inoltre che il periodo preferito per andare in vacanza è la seconda settimana di agosto, insieme all’ultima di giugno.

Ville e appartamenti per il tuo relax in Sardegna

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Sono in costante aumento i turisti che scelgono di alloggiare in case affitto Sardegna, fenomeno incentivato dai bassi prezzi. Vicino a splendide spiagge, queste soluzioni si trovano praticamente in tutte le località balneari dell’isola e sono in grado di accontentare i gusti più svariati, da quelli delle famiglie che cercano comodità e relax a quelli dei giovani che vogliono divertirsi e a quelli che vogliono trascorrere le vacanze immersi nella natura.

Tante soluzioni interessanti si trovano a Stintino, nella zona nord-occidentale: situato di fronte all’isola dell’Asinara, questo piccolo borgo offre un panorama pittoresco, con il paesaggio circostante caratterizzato da rocce di vario tipo che creano un affascinante contrasto con la sabbia bianca e fine e il turchese del mare.

Spostandoci un pò più a sud troviamo Alghero, meravigliosa città di origini catalane, rintracciabili nell’architettura del centro storico, dei bastioni, degli edifici aragonesi e nei piatti tipici del luogo. Qui è possibile affittare praticamente ogni tipologia abitativa: ville, appartamenti e case rurali.

Rivolgendo lo sguardo alla costa opposta, quella orientale, troviamo la Costa Smeralda, una delle mete turistiche tradizionalmente più ambite e punto di ritrovo per tantissimi vip e ultra-milionari. Qui le località più gettonate sono le rinomate Porto Cervo e Porto Rotondo e l’incantevole arcipelago de La Maddalena.

A sud di Olbia si possono trovare ottime occasioni di case vacanze a San Teodoro, in questo momento meta vacanze preferita dai giovani perché ospita una enorme varietà di divertimenti, Budoni, Orosei e Cala Gonone: qui i prezzi sono decisamente più accessibili rispetto a quelli della Costa Smeralda.

Altrettanto interessanti come quelle appena nominate sono le coste meridionali della Sardegna, in particolare quelle in prossimità di Villasimius a est e di Chia ad ovest. Meno conosciuta ma ugualmente suggestiva è la costa a sud di Oristano, denominata Costa Verde, che presenta paesaggi selvaggi e incontaminati: anche qui non mancano opportunità di affitto in case vacanze spesso situate a due passi dalle spiagge.

Questa è solo una brevissima sintesi di quante opportunità di alloggio ci siano in splendide località balneari e quanto sia vasta la gamma di case vacanze a disposizione dei turisti, che possono scegliere sia il tipo di appartamento in cui alloggiare che la posizione geografica secondo le proprie esigenze e i propri desideri.

Ville con piscina Sardegna: come viziarsi a prezzi contenuti

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Considerata la crisi economica e l’incertezza che stiamo affrontando con le elezioni politiche ormai sempre più vicine, gli italiani si trovano costretti a fare tante rinunce e a prestare maggiore attenzione ai consumi e alle spese.

Uno dei settori che maggiormente risente di questo periodo è quello turistico: quanti italiani si permetteranno quest’anno le vacanze al mare e quanto saranno disposti a spendere? Per quanto riguarda la Sardegna, meta estiva per la bellezza del suo mare e la piacevolezza del suo clima, sembra siano le case affitto Sardegna ad essere le soluzioni più vantaggiose per garantirsi ampi margini di risparmio. Rispetto alle strutture alberghiere i costi sono sicuramente più contenuti, le comodità non mancano assolutamente (ormai la maggior parte di esse dispongono anche di connessione internet per venire incontro soprattutto a chi ha esigenze di lavoro di questo tipo) e la vicinanza ai servizi e soprattutto alle spiagge è minima.

La casa vacanza, rispetto all’hotel, permette una maggiore libertà, soprattutto derivata dal fatto che è totalmente slegata agli orari spesso imposti dalle strutture alberghiere, ma, al pari di queste ultime, offre tutta la privacy che il turista pretende dalle proprie vacanze. E per chi dispone di budget più elevati ci sono anche tante ville con piscina Sardegna, spesso inserite in contesti naturali più isolati per garantire maggiore discrezione.

Insomma, visto che per tanti italiani le vacanze sono sacrosante, ecco le migliori strategie per non farle diventare troppo pesanti per i nostri portafogli.

Case vacanza Sardegna: primi dati sulle prenotazioni estive

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Trascorso appena un mese dall’inizio del 2013 è possibile tracciare un primo bilancio sull’andamento delle prenotazioni per le case vacanza Sardegna per la prossima stagione estiva. Secondo quanto emerge dalle statistiche dell’agenzia immobiliare Explore Sardinia, specializzata in affitti turistici, il picco di richieste deve ancora verificarsi ma i primi segnali inducono ad essere ottimisti. In particolare si registra, rispetto all’anno scorso, un incremento per quanto riguarda le richieste da parte di cittadini di nazionalità tedesca, anche perché solitamente sono in primi, in Europa, a volersi organizzare le vacanze al mare: prediligono quindi i periodi di bassa stagione e le ville a pochi passi dal mare perché amano un legame più ravvicinato con la natura.

Un pochino diversa la situazione per quanto riguarda gli italiani: con il Paese ancora pesantemente condizionato dalla crisi economica e con le imminenti elezioni politiche che decreteranno chi sarà il prossimo capo di governo, il clima di incertezze si sta riflettendo anche su scelte apparentemente banali come dove, quando e come andremo in vacanza, tutte domande precedute da un enorme “se”.

La richiesta di case in affitto Sardegna è quindi, da parte degli italiani, ancora piuttosto timida e attende di essere scossa da qualche evento significativo, oppure potrebbe diventare una corsa alla mega-offerta last minute per accaparrarsi le migliori occasioni alle condizioni più vantaggiose. Una cosa è certa: anche quest’anno le tariffe delle compagnie aeree e marittime incideranno pesantemente sugli arrivi nell’isola: vedremo cosa accadrà.