Posts Tagged ‘Bob krieger’

L’innovativo progetto del moderno grattacielo milanese, Giax Tower, presentato con grande successo dal suo ideatore Gelmetti con Silvana Giacobini – Grattacieli Milano

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Cultura, Italia

Ha ottenuto ottimi riscontri, la conferenza stampa “Giax Tower – Una sfida a Milano” tenuta dall’imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, lo scorso Mercoledì 4 Giugno 2014, presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, in collaborazione con Intesa San Paolo. Ad affiancarlo la rinomata giornalista e scrittrice Silvana Giacobini, che in qualità di relatrice, ha presentato assieme all’ideatore Gelmetti l’innovativo progetto dell’elegante grattacielo residenziale Giax Tower, in occasione della fine dei lavori, situato nel contesto del quartiere Dergano-Maciachini, la nuova zona di tendenza milanese, in grande trasformazione.

Presenti alla conferenza, tra numerosi giornalisti di settore, molti volti noti, alcuni dei quali hanno già avuto occasione di visitare l’esclusiva residenza verticale. Tra i personaggi ospiti: Paolo Limiti, Don Antonio Mazzi, Francesco Alberoni, Dalila Di Lazzaro, il maestro fotografo Bob Krieger, il cantante statunitense Ronnie Jones, lo stilista Elio Fiorucci, José Dalì, figlio del maestro del surrealismo Salvador Dalì, l’inviato di Striscia la Notizia Patrick Ray Pugliese, nonché influenti industriali ed imprenditori di fama internazionale.

Durante il meeting sono stati approfonditi i concetti di rivalutazione, di trasformazione delle zone urbane semicentrali. In periodo così arduo per l’economia, Gelmetti è riuscito a canalizzare le proprie energie nel cercare di introdurre un nuovo modo di vivere, tipico delle grandi capitali internazionali, tramite l’ideazione di una soluzione abitativa eccellente, sintesi d’innovazione e funzionalità, nel pieno rispetto della natura.

Dopo un momento particolarmente toccante, nel quale è stata proiettata una dichiarazione sulla Giax Tower dell’amatissima e indimenticabile Margherita Hack, l’incontro si è concluso con un ricco buffet curato dal ristorante Da Vittorio.

Una sfida a Milano: grande successo per la Giax Tower di Giovanni Gelmetti presentata con la relatrice Silvana Giacobini, Limiti, Fiorucci, Dalì, Krieger, Don Mazzi e molti altri vip

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Ha ottenuto ottimi riscontri, la conferenza stampa “Giax Tower – Una sfida a Milano” tenuta dall’imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, lo scorso Mercoledì 4 Giugno 2014, presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, in collaborazione con Intesa San Paolo. Ad affiancarlo la rinomata giornalista e scrittrice Silvana Giacobini, che in qualità di relatrice, ha presentato assieme a l’ideatore Gelmetti l’innovativo progetto dell’elegante grattacielo residenziale Giax Tower, in occasione della fine dei lavori, situato nel contesto del quartiere Dergano-Maciachini, la nuova zona di tendenza milanese, in grande trasformazione.

Presenti alla conferenza, tra numerosi giornalisti di settore, molti volti noti, alcuni dei quali hanno già avuto occasione di visitare l’esclusiva residenza verticale. Tra i personaggi ospiti: Paolo Limiti, Don Antonio Mazzi, Francesco Alberoni, Dalila Di Lazzaro, il maestro fotografo Bob Krieger, il cantante statunitense Ronnie Jones, lo stilista Elio Fiorucci, José Dalì, figlio del maestro del surrealismo Salvador Dalì, l’inviato di Striscia la Notizia Patrick Ray Pugliese, nonché influenti industriali ed imprenditori di fama internazionale.

Durante il meeting sono stati approfonditi i concetti di rivalutazione, di trasformazione delle zone urbane semicentrali. In periodo così arduo per l’economia, Gelmetti è riuscito a canalizzare le proprie energie nel cercare di introdurre un nuovo modo di vivere, tipico delle grandi capitali internazionali, tramite l’ideazione di una soluzione abitativa eccellente, sintesi di innovazione e funzionalità, nel pieno rispetto della natura. 

Dopo un momento particolarmente toccante, nel quale è stata proiettata una dichiarazione sulla Giax Tower dell’amatissima e indimenticabile Margherita Hack, l’incontro si è concluso con un ricco buffet curato dal ristorante Da Vittorio.

Una sfida a Milano: grande successo per la Giax Tower di Giovanni Gelmetti presentata con la relatrice Silvana Giacobini, Limiti, Fiorucci, Dalì, Krieger, Don Mazzi e molti altri vip

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Viaggi

Ha ottenuto ottimi riscontri, la conferenza stampa “Giax Tower – Una sfida a Milano” tenuta dall’imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, lo scorso Mercoledì 4 Giugno 2014, presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, in collaborazione con Intesa San Paolo. Ad affiancarlo la rinomata giornalista e scrittrice Silvana Giacobini, che in qualità di relatrice, ha presentato assieme a l’ideatore Gelmetti l’innovativo progetto dell’elegante grattacielo residenziale Giax Tower, in occasione della fine dei lavori, situato nel contesto del quartiere Dergano-Maciachini, la nuova zona di tendenza milanese, in grande trasformazione. 

Presenti alla conferenza, tra numerosi giornalisti di settore, molti volti noti, alcuni dei quali hanno già avuto occasione di visitare l’esclusiva residenza verticale. Tra i personaggi ospiti: Paolo Limiti, Don Antonio Mazzi, Francesco Alberoni, Dalila Di Lazzaro, il maestro fotografo Bob Krieger, il cantante statunitense Ronnie Jones, lo stilista Elio Fiorucci, José Dalì, figlio del maestro del surrealismo Salvador Dalì, l’inviato di Striscia la Notizia Patrick Ray Pugliese, nonché influenti industriali ed imprenditori di fama internazionale.

Durante il meeting sono stati approfonditi i concetti di rivalutazione, di trasformazione delle zone urbane semicentrali. In periodo così arduo per l’economia, Gelmetti è riuscito a canalizzare le proprie energie nel cercare di introdurre un nuovo modo di vivere, tipico delle grandi capitali internazionali, tramite l’ideazione di una soluzione abitativa eccellente, sintesi di innovazione e funzionalità, nel pieno rispetto della natura. 

Dopo un momento particolarmente toccante, nel quale è stata proiettata una dichiarazione sulla Giax Tower dell’amatissima e indimenticabile Margherita Hack, l’incontro si è concluso con un ricco buffet curato dal ristorante Da Vittorio.

Numerosi vips alla mostra di Laudadio tra cui Andrea Pinketts, Bob Krieger e Antonio Ricci

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Dopo il successo della mostra di Max Laudadio alla Milano Art Gallery curata da Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes, numerosi personaggi illustri hanno rilasciato le loro dichiarazioni e commenti ad elogio in merito all’originale e innovativa tecnica fotografica del noto inviato di Striscia la Notizia. Oltre a Vittorio Sgarbi, Antonio Ricci, Mauro Corona e Bob Krieger, anche l’inviato della trasmissione televisiva Mistero (Mediaset) e scrittore di generi noir Andrea Pinketts ha parlato di Laudadio affermando che “La fotografia ferma il momento ma quella di Laudadio diventa epica, quando, attraverso lenti di occhiali da sole, riflette ciò che sta per avvenire, anche se immobile. L’immobilità è la forma maggiore di inquietudine per un artista, perché non ha l’agio di raccontare una storia in movimento, deve riuscire a fermarla. Un vero artista deve catturare un solo frangente di ciò che sta raccontando, per far sì che resti impressa come immagine rappresentativa. Laudadio regala vertigini perché tutte le sue opere sono vertiginose”.

L’Avv. Carra ammiratore della mostra di Laudadio alla Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Recentemente ha inaugurato presso la prestigiosa Milano Art Gallery, la mostra fotografica dello storico inviato di Striscia la Notizia Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” curata dal Prof. Vittorio Sgarbi. Ospite della serata, l’Avv. Marco Carra, consigliere regionale della Lombardia, assieme a un ricco parterre di personaggi illustri del calibro di Antonio Ricci, autore del noto Tg satirico, i cabarettisti Anna Maria Barbera ed Enrico Beruschi, alcuni comici di Zelig, il fotografo di fama internazionale Bob Krieger e il campione olimpico Igor Cassina.

Sono rimasto molto colpito dalla bravura di Laudadio e dall’importanza dell’iniziativa” afferma Carra, che da avvocato e politico molto attivo nel sociale, dichiara di aver apprezzato notevolmente  le finalità benefico-solidali della mostra. L’artista infatti ha voluto devolvere il ricavato della vendita di alcuni suoi scatti in beneficenza a due realtà, due associazioni lombarde, come la Fondazione Exodus di Don Mazzi e l’Associazione Ai.Bi. “Amici dei Bambini” che da sempre si impegnano per garantire un futuro migliore a chi non ce l’ha.

Milano Art Gallery: Goldplast partner alla mostra “Quattr’occhi sul Mondo” di Max Laudadio curata dal prof. Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Aziende, Fotografia

Dal 22 Aprile al 10 Maggio la prestigiosa “Milano Art GallerySpazio Culturale” ospita la mostra fotografica dello storico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia” Max Laudadio, a cura del Prof. Vittorio Sgarbi, dal titolo “Quattr’occhi sul Mondo”. L’esposizione, organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes, ha visto, in occasione del vernissage inaugurale, la presenza di un ricco parterre di personaggi noti del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo, tra cui la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman e non poteva mancare il patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci. Importante sottolineare anche il lato solidale dell’iniziativa, in quanto una parte del ricavato dalla vendita delle opere, sarà devoluto in beneficienza all’Associazione AIBI “AmicI dei BambinI” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi.

Per l’evento di successo, ha collaborato, in qualità di partner della rinomata galleria milanese, l’azienda Goldplast, conosciuta a livello internazionale, ubicata in via Campi Maggiori, 27/A ad Arcisate (VA). La ditta manifatturiera presente nel territorio da oltre trent’anni, si occupa di prodotti in plastica di vario genere per la ristorazione e offre un servizio in grado di accontentare sia privati che aziende. Particolare attenzione rivolge, inoltre, alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente, che si riscontra durante l’intera lavorazione, proponendo così un prodotto finito riciclabile che unisce armonia e praticità. Filosofia e punto forte dell’azienda è la qualità, assicurata in ogni momento, grazie a tecnologie nuove che garantiscano assieme efficienza ed efficacia.

Milano Art Gallery: Oro in Euro partner della mostra di Max Laudadio curata da Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Fino al 10 Maggio la prestigiosa “Milano Art Gallery” ospita la mostra fotografica di Max Laudadio, a cura di Vittorio Sgarbi, dal titolo “Quattr’occhi sul Mondo”. L’esposizione dello storico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia”, organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes, ha visto, in occasione del vernissage inaugurale, la presenza di un ricco parterre di personaggi noti del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo, tra cui la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman e non poteva mancare il patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci. Importante sottolineare anche il lato solidale dell’iniziativa, in quanto una parte del ricavato dalla vendita delle opere, sarà devoluto in beneficienza all’Associazione AIBI “AmicI dei BambinI” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi.

A collaborare in qualità di partner della storica galleria di via Alessi, l’azienda Oro in Euro, con sede a Milano, in Piazza IV Novembre, 4. Oro in Euro nasce nel 2001 da un’idea di Laurenza Nicola, suo fondatore che presenta all’Italia un nuovo tipo di commercio, differente dal solito compro oro e dedicato non solo all’acquisto di gioielli, ma alla rimessa a nuovo e rivendita di preziosi usati. Oltre che sul nostro territorio, dove conta oltre 200 negozi, la società tramite franchising ha esteso la sua rete commerciale anche all’estero.

Max Laudadio conquista Milano: alla mostra alla Milano Art Gallery ospiti i comici di Zelig, Vittorio Sgarbi, Anna Maria Barbera e Antonio Ricci di Striscia la Notizia

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Continuerà fino al 10 Maggio  la mostra personale di Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, nel contesto della Milano Art Gallery, storica galleria milanese che vanta un quarantennio di vita, sita alla fine di Corso Genova, in via G. Alessi n. 11.

L’inaugurazione, tenutasi il 22 Aprile, ha riscosso un notevole successo di pubblico, televisioni, giornalisti e media ed sono intervenute personalità istituzionali e nomi di spicco del panorama attuale, tra cui un nutrito gruppo di comici di Zelig, come la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman. Non poteva mancare la presenza del patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, che si è complimentato con il talentuoso Laudadio e si è intrattenuto a visitare la mostra insieme a Sgarbi.

Max Laudadio, da sempre attivo nel sociale, ha voluto mettere all’asta alcune delle sue più suggestive foto d’autore, esposte in mostra, al fine di devolvere il ricavato della vendita alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e all’Ai.Bi, l’associazione “Amici dei Bambini” con cui l’artista collabora da lungo tempo apportando il suo prezioso contributo.

Alla Milano Art Gallery un riscontro di grande successo per la mostra fotografica di Laudadio con i complimenti anche di Mauro Corona

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Tutta l’attenzione dei media e di illustri personalità è puntata sugli innovativi scatti fotografici di Max Laudadio, inviato storico di Striscia la Notizia, in mostra presso la Milano Art Gallery fino al 10 Maggio, con l’organizzazione del manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e la curatela di Vittorio Sgarbi. Grandi parole ed elogi ricevuti da Max, da parte di grandi nomi della cultura e dell’arte, per l’originalità della sua arte fotografica. Già lo stesso Sgarbi, Bob Krieger, uno dei più celebri ritrattisti a livello internazionale, Sergio Pappalettera, Graphic Designer e creatore delle copertine di CD dei più grandi esponenti della musica italiana, hanno espresso i loro apprezzamenti ed ora anche Mauro Corona, alpinista e scrittore di Bestsellers. “Ci sono vari modi per imbalsamare la memoria e donarla a quelli che verranno. La pittura, la scultura, la voce non resta nei morti” afferma e continua “Rimane la fotografia che diventa amante fedele ma non sottomessa. Un soffio e le mani si uniscono. Questa è la fotografia di Laudadio. Unità di gesto controbilanciata da sentimento e talento”.

Ospiti d’eccezione alla Milano Art Gallery per la mostra fotografica di Max Laudadio curata da Sgarbi. Presenti Antonio Ricci, Anna Maria Barbera, i comici di Zelig, Bob Krieger e molti altri

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Continuerà fino al 10 Maggio la mostra personale di Max Laudadio “Quattr’occhi sul Mondo” organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, nel contesto della Milano Art Gallery, storica galleria milanese che vanta un quarantennio di vita, sita alla fine di Corso Genova, in via G. Alessi n. 11. 

L’inaugurazione, tenutasi il 22 Aprile, ha riscosso un notevole successo di pubblico, televisioni, giornalisti e media ed sono intervenute personalità istituzionali e nomi di spicco del panorama attuale, tra cui un nutrito gruppo di comici di Zelig, come la carismatica Anna Maria Barbera, Federico Basso, Davide Paniate, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il rinomato fotografo Bob Krieger, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il maestro di canto di Amici di Maria De Filippi Luca Jurman. Non poteva mancare la presenza del patron di Striscia la Notizia, Antonio Ricci, che si è complimentato con il talentuoso Laudadio e si è intrattenuto a visitare la mostra insieme a Sgarbi.

Max Laudadio, da sempre attivo nel sociale, ha voluto mettere all’asta alcune delle sue più suggestive foto d’autore, esposte in mostra, al fine di devolvere il ricavato della vendita alla Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi e all’Ai.Bi, l’associazione “Amici dei Bambini” con cui l’artista collabora da lungo tempo apportando il suo prezioso contributo.