Posts Tagged ‘barcellona’

Max Pisu & Friends in scena il 3 ottobre a Legnano in memoria di Bruno Gulotta

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Celebrità, Musica, Spettacolo, Teatro, Umorismo

Numerosi e blasonati gli artisti che calcheranno il palcoscenico per lo spettacolo di beneficienza promosso e allestito dall’artista Max Pisu e patrocinato dal Comune di Legnano per ricordare Bruno Gulotta, vittima dell’attacco terroristico del 17 agosto a Barcellona. Lo spettacolo si affianca alla campagna di solidarietà iniziata da Tom’s Hardware Italia a sostegno della famiglia Gulotta.

Legnano – E’ trascorso poco più di un mese dall’attentato terroristico di Barcellona in cui hanno perso la vita tre nostri connazionali tra cui Bruno Gulotta, compianto compagno di vita e padre di un bambino in età pre-scolare e di una piccola di poco più di un anno.

Un mese e pochi giorni: nella logica dei mass media un’eternità, nei cuori di chi ha voluto bene a Bruno il tempo di un respiro. Un lasso di tempo in cui i colleghi di Tom’s Hardware Italia e l’artista legnanese Max Pisu si sono impegnati a favore della famiglia Gulotta, gli uni indicendo una campagna di raccolta donazioni e l’altro facendosi promotore di una serata benefica.

La locandina dello show.

Numerosi gli artisti che hanno aderito a titolo completamente gratuito all’iniziativa benefica. Max Pisu sarà affiancato da attori e comici quali Gioele Dix, la coppia Ale e Franz, Mr Forest, Nino Formicola ed Enzo Iacchetti. Calcheranno le scene anche i noti cantanti Mario Biondi e Ron. Interverrà altresì Frank Merenda, specialista di tecniche di vendita e marketing molto apprezzato da Bruno.

“Lo spettacolo è il modo migliore per ricordare una persona solare, in grado di ridere di cuore e che non ha mai negato un sorriso a nessuno, anche nelle situazioni più critiche” commenta Roberto Buonanno, Country Manager di Tom’s Hardware per l’Italia. “Max Pisu ha ideato uno spettacolo fantastico, che include diversi tra gli artisti più amati da Bruno e che porterà ulteriori fondi alla Fondazione creata in suo nome”, conclude Buonanno.

Lo show, patrocinato dal Comune di Legnano, si terrà presso il Teatro Galleria di Legnano il prossimo tre ottobre alle ore 21:00. Il prezzo del biglietto va dai 20 euro della seconda galleria ai 37 della poltronissima. Tutto il ricavato sarà devoluto alla “Fondazione Bruno Gulotta Onlus”, creata per gestire i fondi raccolti in favore della compagna di Bruno e dei due figli e che in seguito diventerà uno strumento di sostegno per altre situazioni critiche.

I biglietti sono attualmente in vendita su TicketOne.

Contestualmente procede anche la campagna donazioni tramite bonifico su conto corrente o PayPal, di  cui ricordiamo le coordinate:

paypal.me/famigliabrunogulotta mail di riferimento themagicvendor[@]gmail.com

oppure

Conto corrente BPM intestato a Roberto Buonanno con IBAN: IT41Y0558420211000000024155
Banca Popolare di Milano
Largo Franco Tosi, 9, 20025 Legnano MI
Causale: supporto famiglia Bruno Gulotta

Tutte le informazioni relative a come inviare la propria donazione alla famiglia Gulotta sono comunque reperibili sul sito di Tom’s Hardware, che comunicherà quanto sinora raccolto nella prima settimana di ottobre.

A proposito di Tom’s Hardware

Tom’s Hardware è il punto di riferimento nel mondo della tecnologia per chi cerca test sui prodotti, recensioni autorevoli, approfondimenti, tutorial e guide. Oltre ovviamente a novità, indiscrezioni, anteprime e informazioni ufficiali, presentate con cura e professionalità. Tom’s Hardware è la più popolare e influente testata di tecnologia online al mondo. La prima versione del sito nasce nel 1996 negli Stati Uniti dalla geniale intuizione di Thomas Pabst. Tom raccoglie attorno a sé un team di esperti che si dedica quotidianamente al giornalismo tecnologico. L’obiettivo è fornire l’informazione più completa e chiara possibile, distinguendosi per i propri rigorosi test.

L’edizione italiana, curata da 3Labs Srl – A Purch Company, nasce nel 2003 e conta oggi 19 collaboratori a tempo pieno e numerose collaborazioni di prestigio. Da molti anni il magazine è nella top 3 del canale tecnologia di Audiweb ed è in crescita costante. Tom’s Hardware Italia, con sede a Legnano, ha laboratori di prova in America ed Europa ed è il solo sito specialistico ad avere il vantaggio di test multipli. L’editore Purch è una multinazionale con sedi in Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Taiwan e Stati Uniti. Attualmente Tom’s Hardware è diffuso in dodici lingue in tutto il mondo.

CONTATTI PER LA STAMPA

SAB Communications snc
Via della Posta 16
CH – 6934 Bioggio
Tel: +41 91 2342397
email: press@sab-mcs.com

Il fan club torinese blaugrana accoglie Juventus-Barcellona

Scritto da Stefano Rizzo il . Pubblicato in Calcio, Sport

Il Barcellona, a distanza di soli due anni dalla finalissima di Berlino, si trova di nuovo la Juventus sul proprio cammino in Champions. Per questo quarto di finale i tifosi blaugrana di Torino si stanno già preparando a vivere due giorni eccezionali nella loro città.

Il fan club torinese blaugrana si è formato nel maggio del 2010 grazie all’amore che Vittorio Pegone (fondatore e tuttora presidente) nutre per il Barça.

Nel corso degli anni il fan club è cresciuto molto diventando un punto di riferimento per i tifosi del Barcellona residenti a Torino, in Piemonte e non solo. Infatti il club è in sinergia con altri gruppi di italiani amanti del Barça. L’obiettivo è quello di espandere ulteriormente la rete di sostenitori del Barcellona in tutta Italia.

Da ormai quasi cinque anni la penya di Torino ha un proprio sito web (www.torinoblaugrana.eu). Questo portale dedicato al F.C. Barcelona è il più completo tra quelli in lingua italiana.

Ogni anno il club crea per i propri iscritti materiale originale ed esclusivo.

I fans club italiani del F.C. Barcellona aspettano la sfida Juventus-Barcellona

Scritto da Stefano Rizzo il . Pubblicato in Calcio, Sport

Il Barcellona, a distanza di soli due anni dalla finalissima di Berlino, si trova di nuovo la Juventus sul proprio cammino in Champions. Per questo quarto di finale i tifosi blaugrana italiani si stanno già preparando a vivere due giorni eccezionali sotto la Mole Antonelliana.

I cinque fans clubs ufficiali italiani del FC Barcellona (Torino, Genova, Lombarda, Bergamo e Roma) accoglieranno in maniera calorosa i tifosi catalani e la dirigenza blaugrana.

Nel corso degli anni il fan club è cresciuto molto diventando un punto di riferimento per i tifosi del Barcellona residenti a Torino, in Piemonte e non solo. Infatti il club è in sinergia con altri gruppi di italiani amanti del Barça. L’obiettivo è quello di espandere ulteriormente la rete di sostenitori del Barcellona in tutta Italia.

MWC 2017: sicurezza mobile componente basilare della rivoluzione digitale

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Aziende, Informatica, Internet, Tecnologia

logo-claim-2015-3c-highresG DATA presenta al Mobile World Congress 2017 di Barcellona le proprie soluzioni di sicurezza completa per smartphone e tablet. Padiglione 6, stand 6B40.

Il leitmotiv del Mobile World Congress 2017 è “basilare” (elemental), uno slogan che simbolizza egregiamente il grado di integrazione dei dispositivi mobili nel nostro quotidiano. Nella nostra penisola il 70% dei consumatori è connesso a Internet unicamente attraverso smartphone e tablet o attraverso device mobili in combinazione con dispositivi desktop. Gli Italiani inoltre trascorrono più tempo su mobile che su desktop, al mobile fa capo infatti il 64% della durata totale delle connessioni (fonte:comScore, analisi 2016). Altrettanto rapidamente cresce il numero di minacce ai danni dei device mobili: con 3.246.284 nuove istanze di malware per Android nel 2016, corrispondente ad un aumento del 40% anno su anno, i cybercriminali hanno messo a segno un nuovo record. A fronte della sua redditività, questo mercato è di forte interesse per i cybercriminali che escogitano metodi sempre più creativi per attirare utenti ignari nella propria trappola.

gdata-infographic-mmwr-h2-16-new-android-malware-per-year-en-rgb

G DATA illustrerà come gli utenti possono rendere sicuri i propri dispositivi mobili con sistema operativo Android e iOS e salvaguardare la propria identità digitale, e come le aziende possano mettere in atto efficaci misure di Mobile Device Management dal 27 febbraio al 2 marzo in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, padiglione 6 – stand 6B40.

Highlight di G DATA al Mobile World Congress

  • Secure Chat per iOS e Android
    L’applicazione G DATA Secure Chat consente di condurre chat temporizzate, protette attraverso una crittografia multipla che garantisce anche lo scambio sicuro di file multimediali. Già inclusa nella suite G DATA Mobile Internet Security per Android, l’applicazione sarà disponibile a breve anche per dispositivi iOS.
  • Modulo VPN integrato
    Anche gli utenti iOS potranno beneficiare di questa funzionalità integrata nel G DATA Mobile Internet Security. Non sarà quindi più necessario installare ulteriori soluzioni per la protezione del traffico dati nelle reti pubbliche di hotel, bar, ristoranti, aeroporti. Il modulo VPN integrato può essere posto automaticamente in background quando l’utente mobile naviga in Internet, controlla le e-mail o effettua le proprie transazioni bancarie.
  • Status del livello di insicurezza mobile
    Le 3.246.284 nuove istanze di malware per Android identificate nel corso del 2016 rappresentano un nuovo record negativo, corrispondente ad un incremento del 40 percento rispetto al 2015 ai danni di una componente ormai basilare per la nostra quotidianità. Oltre a svolgere attività di online-banking, spedire messaggi o navigare in internet tramite smartphone, gli utenti impiegano questi tuttofare sempre più spesso come telecomando per dispositivi IoT. A Barcellona gli esperti di sicurezza di G DATA presenteranno i più recenti attacchi perpetrati contro utenti privati e aziende. Come si possono affrontare in modo efficace le sfide del mondo mobile?

mwc2017

Chi è G DATA

La sicurezza IT è nata in Germania: G DATA Software AG viene considerata a pieno titolo l’inventore dei software antivirus. L’azienda, fondata nel 1985 a Bochum, più di 28 anni fa sviluppò il primo programma contro la diffusione dei virus informatici. Oggi, G DATA è uno dei principali fornitori al mondo di soluzioni per la sicurezza IT.

Numerosi test mirati condotti sia in Germania sia da organizzazioni rinomate a livello internazionale oltre che test comparativi condotti da riviste specialistiche indipendenti hanno dimostrato che la IT security “Made in Germany” offre agli utenti di Internet la miglior protezione possibile.

In Italia la soluzione G DATA Internet Security è stata insignita nel 2016 per il quarto anno consecutivo del bollino “Miglior Acquisto” di Altroconsumo. Inoltre, per il secondo anno consecutivo, G DATA è partner tecnico di Ducati Corse per la MotoGP ed ha il compito di proteggere i sistemi IT di pista del team Ducati

Il portafoglio prodotti G DATA comprende soluzioni di sicurezza sia per privati, sia per le aziende, dalle PMI alle grandi imprese. Le soluzioni di sicurezza di G DATA sono disponibili in oltre 90 Paesi di tutto il mondo.

Ulteriori informazioni su G DATA e sulle soluzioni di sicurezza sono consultabili sul sito www.gdata.it

Parte la nuova stagione di Radio Barça Italia

Scritto da Stefano Rizzo il . Pubblicato in Calcio

Il Programma andrà in onda ogni mercoledì o giovedì dalle ore 21 in diretta su RadioRomaFutura.it

Radio Barça Italia è l’unica trasmissione in lingua italiana che si occupa del FC Barcelona ed è curata, prodotta e condotta da soci, penysti e tifosi culés.

Va in onda tutti i mercoledì o giovedì (dipende dal calendario della Champions League) dalle ore 21.00 sulla webradio Radio Roma Futura.

Nasce da un progetto della Penya Blaugrana di Roma, che dal 4 luglio 2016 è divenuta quinta associazione di tifosi del FC Barcelona ufficiale in Italia.

Da Penya di Roma un anno fa si evolve in Radio Barça Italia allargando la partecipazione a tutte le zone italofone compreso il Canton Ticino Svizzero, dove è attiva la Penya del Ticino.

La redazione e la conduzione sono della Giunta Direttiva della Penya Blaugrana Roma. Questo progetto ha permesso di mettere in contatto tutti i soci, penysti e semplici tifosi italofoni del Barça e di avere ogni settimana una trasmissione radiofonica che si occupa solo del Club Blaugrana. La nuova sfida è rendere la trasmissione più professionale mantenendo sempre la “passion” dei tifosi culés italiani.

Conducono Massimiliano Morgante e il giornalista Stefano Rizzo (direttore del sito Passionedelcalcio.it).

La redazione, che è parte integrante della trasmissione, è composta da Alberto Polinori, Giuseppe De Serio, Francesco Buonagura, Flavio Rollo Miñana e Fabio Cecchini.

 

Riconoscimento a Danilo Gigante della Gran Croce al Merito Umanitario

Scritto da Massimo Lucidi il . Pubblicato in Cultura, Dal Mondo

Nella meravigliosa cornice dell’hotel El Palace di Barcellona il grande cuore tricolore, la straordinaria sensibilita’ e generosita’ dell’Italia  viene di nuovo premiata con il riconoscimento della Gran Croce al Merito Umanitario. Sotto i riflettori della nobile commissione presieduta dal Principe di Cappadocia e San Bartolomeo Don Rafael Anduljar y Vilches, il consulente d’arte, Danilo Gigante ha ricevuto la prestigiosa onoreficenza per aver saputo coniugare il Valore dell’Arte e della Cultura come impegno professionale alla Solidarieta’ sociale, verso il prossimo, specie ai bambini.
Sostenendo negli anni,  il progetto “Tommy nel Cuore” e poi con “Non toccate i bambini” la ristrutturazione di scuole e orfanotrofi nel mondo del bisogno, in Nicaragua e in Terra Santa, Danilo Gigante si e’ sempre dedicato al sostegno all’infanzia, spesso negata per ingiustizie sociali ed economiche, delle qualii bambini pagano spesso il prezzo piu alto.
Il silenzio, come e’ abituato a fare chi muove opere di Carita’, non e’bastato a far passare inosservato l’originale impegno filantropico di Danilo Gigante, la cui originale continuita’ tra vendere Arte e dispensare risorse in favore dei piu’ piccoli e’ stata evidenziata a livello internazionale.
In effetti della Gran Croce al Merito Umanitario e’ stata insignita la Rita Levi Montalcini e il Dalai Lama e recentemente la Marina Militare Italiana per aver salvato centinaia di migliaia di vite umane: colpisce quindi il riconoscimento dato a Danilo Gigante perche’ eleva uno stile italiano fatto di ordinaria sensibilita’ e grande umanita’ e attenzione ai deboli, in uno straordinario modo di sentire il prossimo e di vivere lavori e professionalita’ nella nostra societa globale. “Che senso ha -dichiara un commosso Danilo Gigante- arrivare al successo, fare sacrifici se poi non sappiamo essere attenti al prossimo specie il piu piccolo e indifeso tra noi?”

Milan – Barcellona : Una sfida infinita !

Scritto da laprevisione il . Pubblicato in Calcio

Quando il sorteggio di Nyon decretò per la terza volta in due anni che il Milan dovesse affrontare il Barcellona per andare avanti in Champions League, il pronostico calcio su questa partita per molti era scontato e diceva Barcellona. Ma il calcio è bello per questo. Il Milan, armatosi di umiltà, ha preparato la gara di andata in modo perfetto. Squadra e soprattutto difesa alta, per tenere i dei del pallone lontano da Abbiati e ripartenze fulminee con due massimo tre tocchi, e voilà, ne è uscita fuori una gara perfetta. Il portierone del Milan ha toccato palla solo per rimetterla in gioco, Messi & Co sono sembrati molti più umani di quanto appaiono di solito. I rossoneri hanno fatto una partita di sacrificio, a mio avviso la migliore partita dell’anno, con un Montolivo monumentale in mezzo al campo nel spezzare il gioco bluegrana e far ripartire i compagni. Pazzini ha lottato da leone in mezzo ai centrali difensivi del Barca e ad onor del vero oltre a prenderle le ha anche date. Ora i rossoneri dovranno andare a difendere il 2-0 ottenuto all’andata nella tana del Barcellona. Fare dei pronostici oggi su come andrà a finire è difficile. Il Barca in casa ha un rendimento molto superiore rispetto a quello che ha in trasferta, dove quest’anno ha subito già tre sconfitte. Oltre ad avere, come è giusto che sia, il pubblico dalla sua parte, giocherà su un terreno di gioco che agevola molto le qualità degli spagnoli, sia per il manto erboso perfetto, sia perché è leggermente più largo. Tutti questi fattori ne esaltano il possesso palla ed il palleggio e la rendono la squadra che tutti noi conosciamo. Gli uomini di Allegri dovranno stare molto attenti a non subire gol nei minuti iniziali e sperare di fare almeno un rete, per rendere la vita difficile al Barcellona che cercherà e molto probabilmente ci riuscirà, di assediare il Milan nella propria metà campo. Chi l’avrebbe mai detto ad inizio stagione, che il Milan senza Thiago Silva ed Ibra, si sarebbe giocato il passaggio del turno in Champions al Bernabeu, contro il Barcellona ? Scopriremo il 12 Marzo se è stata solo un illusione o se il sogno è diventato realtà.