Posts Tagged ‘alberoni’

Grande successo per il compleanno della Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Si è svolto come un grande evento nel cuore di Milano il festeggiamento del compleanno dello storico spazio milanese della Milano Art Gallery, che si trova in via Alessi 11, vicino Corso Genova, a cinque minuti dal Duomo. L’appuntamento cultural-mondano è stato organizzato venerdì scorso, 31 luglio, dal manager Salvo Nugnes, direttore del circuito di gallerie Milano Art Gallery.

L’iniziativa ha riunito un nutrito gruppo di assidui frequentatori e cultori d’arte, accanto a nomi di spicco del panorama attuale come il cantautore musicista Cristiano De Andrè e il sociologo Francesco Alberoni, intervenuti in qualità di ospiti speciali. Inoltre, erano presenti dei noti curatori e storici d’arte, tra cui il Dott. Paolo Bolpagni e il Prof. Alberto D’Atanasio.

L’organizzatore Salvo Nugnes ha spiegato: “Abbiamo voluto per l’occasione simbolica del compleanno della galleria offrire un momento d’intrattenimento pubblico, che poi è diventato anche un’opportunità per radunare personalità autorevoli ed esperte in materia, insieme a personaggi di fama. L’arte e la cultura da sempre sono degli importanti ponti di collegamento e di connessione tra la gente e noi alla Milano Art Gallery cerchiamo di stimolarne la diffusione a largo raggio e di incentivare anche le generazioni dei più giovani ad avvicinarsi ed appassionarsi“.

E proseguendo ha evidenziato: “Il compleanno poi cade proprio in concomitanza con lo svolgimento dell’Expo, che sta dando tanto prestigio a Milano e a tutta l’Italia. Quindi, è ancora più speciale per noi questo festeggiamento“.

Omaggio a Margherita Hack: il Manager Salvo Nugnes instituisce il “Premio Margherita Hack” in ricordo della grande scienziata e astrofisica

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

È stato recentemente istituito il “Premio Margherita Hack”, ideato dal manager Salvo Nugnes, in ricordo della straordinaria amica scienziata e astrofisica, che ha lasciato un segno indelebile nella storia italiana.

Il prestigioso riconoscimento è diviso più categorie e verrà assegnato a chi si è particolarmente distinto nel campo della scienza, dei diritti civili, della cultura, del sociale, dell’impegno animalista e dell’arte. I vincitori saranno premiati da un comitato di esperti e intellettuali italiani, presieduto dal sociologo Prof. Francesco Alberoni, durante una cerimonia di consegna d’eccezione, prevista per Domenica 28 Settembre 2014, alle ore 11.00 circa, presso lo storico e monumentale Palazzo Falier, a Venezia. Sono già stati svelati i primi due giurati illustri: il noto critico d’arte Prof. Vittorio Sgarbi e il fondatore della Comunità Exodus Don Mazzi.

“Vogliamo mantenere sempre viva la memoria su quanto ha fatto per noi Margherita, nei tanti anni di studi e ricerche. Con esperta conoscenza in materia ci ha offerto il frutto dei suoi sacrifici” afferma l’organizzatore e prosegue “Ha speso l’intera vita, dimostrando un’autentica propensione e ha sempre conservato una spontanea modestia, un’umiltà profonda, una semplicità radicata, che le hanno permesso di rimanere una persona schietta e verace, di non scendere mai a compromessi e di guadagnarsi la stima e il rispetto di tutti”.

In occasione del primo anniversario dalla scomparsa della stimata professoressa, Alberoni, Sgarbi, Don Mazzi e Nugnes hanno da poco tenuto un incontro in sua memoria, nel contesto del rinomato Spazio Culturale “Milano Art Gallery”, evento inserito nel Festival Artistico Letterario “Cultura Milano”.

Al premio Margherita Hack Francesco Alberoni presidente di giuria. Con lui noti personaggi come il Prof. Vittorio Sgarbi e Don Mazzi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

È stato recentemente istituito il “Premio Margherita Hack”, ideato dal manager Salvo Nugnes, in ricordo della straordinaria amica scienziata e astrofisica, che ha lasciato un segno indelebile nella storia italiana.

Il prestigioso riconoscimento è diviso più categorie e verrà assegnato a chi si è particolarmente distinto nel campo della scienza, dei diritti civili, della cultura, del sociale, dell’impegno animalista e dell’arte. I vincitori saranno premiati da un comitato di esperti e intellettuali italiani, presieduto dal sociologo Prof. Francesco Alberoni, durante una cerimonia di consegna d’eccezione, prevista per Domenica 28 Settembre 2014, alle ore 11.00 circa, presso lo storico e monumentale Palazzo Falier, a Venezia. Sono già stati svelati i primi due giurati illustri: il noto critico d’arte Prof. Vittorio Sgarbi e il fondatore della Comunità Exodus Don Mazzi.

“Vogliamo mantenere sempre viva la memoria su quanto ha fatto per noi Margherita, nei tanti anni di studi e ricerche. Con esperta conoscenza in materia ci ha offerto il frutto dei suoi sacrifici” afferma l’organizzatore e prosegue “Ha speso l’intera vita, dimostrando un’autentica propensione e ha sempre conservato una spontanea modestia, un’umiltà profonda, una semplicità radicata, che le hanno permesso di rimanere una persona schietta e verace, di non scendere mai a compromessi e di guadagnarsi la stima e il rispetto di tutti”.

In occasione del primo anniversario dalla scomparsa della stimata professoressa, Alberoni, Sgarbi, Don Mazzi e Nugnes hanno da poco tenuto un incontro in sua memoria, nel contesto del rinomato Spazio Culturale “Milano Art Gallery”, evento inserito nel Festival Artistico Letterario “Cultura Milano”.

Splendido ricordo di Margherita Hack durante la mostra di Giuseppe Santonocito alla Milano Art Gallery con Francesco Alberoni e Don Mazzi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Giovedì 31 Luglio 2014, il prestigioso Spazio Culturale “Milano Art Gallery” ha ospitato un toccante incontro in ricordo della straordinaria Margherita Hack, alla quale hanno partecipato Francesco Alberoni, sociologo di fama mondiale, Don Mazzi, fondatore della Comunità Exodus, e l’organizzatore e manager Salvo Nugnes, in qualità di relatore.

A fare da splendida cornice al grande evento, la mostra dell’eclettico artista fiorentino Giuseppe Santonocito, che fino al 9 Agosto, presenta numerosi dipinti ispirati all’Universo cosmico e al mondo onirico, sfondo perfetto per commemorare la rinomata “amica delle stelle”.

In riferimento al suo esordio nel mondo dell’arte e alla sua formazione in ambito, Santonocito racconta “Ho cominciato a dipingere circa 35 anni fa a livello professionale e sono totalmente autodidatta. Ho studiato esclusivamente per mio conto. Durante il percorso esistenziale ho affrontato tanti problemi e momenti difficili e quando ho capito, che la mia strada doveva orientarsi verso la pittura ho approcciato e approfondito la conoscenza dei grandi maestri del ‘500, facendo tutto per mio conto in modo graduale e progressivo. Poi, ho individuato il mio stile espressivo personale e ho sviluppato il tipo di pittura attuale, a cui mi dedico ormai da 25 anni”.

Il talentuoso pittore ha recentemente partecipato a “Spoleto Arte” l’osservatorio sull’arte contemporanea curato da Vittorio Sgarbi, a Palazzo Leti Sansi, situato nel cuore della suggestiva città umbra, allestita dal 27 Giugno al 24 Luglio.

Incontro in onore di Margherita Hack alla Milano Art Gallery con la presenza d’eccezione di Sgarbi, Alberoni, Don Mazzi e altri illustri ospiti

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Giovedì 31 Luglio 2014, il prestigioso Spazio Culturale “Milano Art Gallery” (via G. Alessi 11, fine Corso Genova) a Milano, è stata la cornice di un emozionante incontro in memoria della famosa “amica delle stelle” Margherita Hack. A ricordarla nel simbolico anniversario del primo anno dalla morte, due personalità illustri: il sociologo di fama mondiale Francesco Alberoni e il fondatore della Comunità Exodus, Don Mazzi, che assieme all’organizzatore e relatore Salvo Nugnes, amico affezionato della Hack, hanno parlato della straordinaria vita per la scienza condotta questa donna così speciale e singolare.

La conferenza era inserita nel ricco calendario di “Cultura Milano” il Festival Artistico Letterario, al quale ha partecipato diverse volte la rinomata scienziata e astrofisica, ideato con l’obiettivo di rendere la cultura accessibile a tutti. Gli incontri ospitano personaggi noti del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo, del calibro di Bruno Vespa, Umberto Veronesi, Vittorio Sgarbi, Corrado Augias, Margaret Mazzantini, Mogol, Piero Chiambretti, Antonino Zichichi, Katia Ricciarelli, Patty Pravo e molti altri.

Tra le numerose significative riflessioni della professoressa, ricordiamo come “L’astronomia ci ha insegnato che non siamo il centro dell’Universo, come si è pensato a lungo e come qualcuno ci vuol far pensare anche oggi. Siamo solo un minuscolo pianeta attorno a una stella molto comune. Noi stessi, esseri intelligenti, siamo il risultato dell’evoluzione stellare, siamo fatti della materia degli astri”.

L’organizzatore spiega “Vogliamo mantenere sempre viva la memoria su quanto ha fatto per noi Margherita, nei tanti anni di studi e ricerche. Con esperta conoscenza in materia ci ha offerto il frutto dei suoi sacrifici. Ha speso l’intera vita, dimostrando un’autentica propensione e ha sempre conservato una spontanea modestia, un’umiltà profonda, una semplicità radicata, che le hanno permesso di rimanere una persona schietta e verace, di non scendere mai a compromessi e di guadagnarsi la stima e il rispetto di tutti, oltre ad un’ammirazione fortissima per l’innata genialità”. E prosegue aggiungendo “È un vero modello ad esempio anche per le generazioni più giovani, che la adorano e non hanno mai perso l’occasione di venire a sentire la sue coinvolgenti lectio magistralis quando è stata ospite più volte presso la -Milano Art Gallery- e in altre location, in cui l’abbiamo convogliata in conferenza”.

Alberoni, Sgarbi e Don Mazzi in conferenza per onorare l’amica delle stelle Margherita Hack alla Milano Art Gallery con l’organizzazione di Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

La storica galleria milanese “Milano Art Gallery” in via G. Alessi 11 (alla fine di Corso Genova, a sinistra), si prepara ad ospitare un evento celebrativo in omaggio simbolico alla grande scienziata Margherita Hack, nell’anniversario del primo anno dalla sua scomparsa.

L’iniziativa si terrà in data Giovedì 31 Luglio, dalle ore 18.30, e vedrà la presenza del sociologo di fama mondiale Francesco Alberoni, di Don Mazzi, fondatore della Comunità Exodus, e di altri personaggi. A fare da relatore, l’amico e organizzatore Salvo Nugnes, che tiene con particolare e affettuosa premura a questo appuntamento in memoria dell’esimia professoressa, più volte intervenuta nel contesto della “Milano Art Gallery” per parlare in conferenza, accolta dal caloroso entusiasmo del nutrito pubblico.

Durante l’incontro, inserito nel ricco calendario del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano”, ci sarà anche occasione per intavolare un vivace dibattito aperto, dove poter esprimere liberamente le riflessioni e i pensieri su questa straordinaria donna dall’incredibile genialità.

Nel ricordarla Nugnes sottolinea “Margherita ha lasciato un segno ben tangibile e radicato del consistente contributo dato alla scienza e all’astrofisica a livello mondiale. E’ stata una scienziata e una studiosa di altissima risonanza, ma anche un modello di donna davvero speciale, con un carattere pieno di vitalità, una simpatia accattivante e un innato carisma, capace di conquistare tutti indistintamente, di qualunque età e status sociale e culturale”.

Il dinamico imprenditore Giovanni Gelmetti assieme a Paolo Limiti, Francesco Alberoni, Max Laudadio e il manager dei vip Salvo Nugnes festeggia il suo compleanno

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Celebrità, Lifestyle

Lunedì 1 Aprile 2014, si è tenuta la grande festa di compleanno del dinamico imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, ideatore della Giax Tower, il grattacielo di moda a Milano, presso il Ristorante Da Berti, ubicato nello splendido capoluogo lombardo. Un ricco parterre di grandi amici, composto da numerosi personaggi noti del modo della cultura e dello spettacolo, hanno festeggiato Gelmetti, tra cui il noto manager Salvo Nugnes, il mitico Paolo Limiti, l’inviato storico di Striscia la Notizia Max Laudadio, il sociologo di fama internazionale Francesco Alberoni e il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi Padre Enzo Fortunato, oltre ai calorosi auguri telefonici ricevuti da personalità del calibro del Principe Alberto, Amanda Lear, Dalila Di Lazzaro, Alba Parietti e Silvana Giacobini, che tenevano particolarmente a far sentire la loro presenza al brillante imprenditore.

Giovanni Gelmetti tra le sue tante imprese, attualmente ha costruito nel cuore di Milano la Giax Tower, un palazzo ecosostenibile alto più 100 m, che mostra lo splendido skyline della città e in vendita a prezzi straordinari.

Corsi e seminari organizzati all’Accademia della Cultura dal Manager Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Il manager Salvo Nugnes, imprenditore del panorama cultural-artistico e agente di illustri personalità, assieme al rinomato sociologo Francesco Alberoni, presentano un innovativo progetto: l’Accademia della Cultura. Nella prestigiosa cornice dello Spazio Culturale Milano Art Gallery, nel cuore di Milano, si terranno interessanti corsi e seminari di formazione e approfondimento aperti a tutti, dagli studenti ai professionisti agli appassionati, che tramite insegnanti di fama internazionale, porteranno i partecipanti in stimolanti viaggi nel mondo dell’imprenditoria, dell’arte, della filosofia, della fotografia, della psicologia, della scienza e di moltissime altre discipline. Le lezioni infatti saranno affidate a docenti d’eccezione, partendo dallo stesso Alberoni, presidente dell’Accademia, e continuando con personaggi del calibro di Vittorio Sgarbi, Massimo Cacciari, Oliviero Toscani,  Katia Ricciarelli, Vittorio Feltri, Ornella Vanoni ed Elio Fiorucci. L’Accademia della Cultura ha lo scopo di permettere a tutti di arricchirsi e portare le conoscenze e competenze acquisite nella propria vita di tutti i giorni.

Per informazioni visitare il sito www.accademiadellacultura.it o inviare una mail a info@accademiadellacultura.it.

Agenzia Promoter: La professionalità e l’esperienza a 360° in management, eventi e comunicazione

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Celebrità, Spettacolo

L’Agenzia Promoter da 25 anni è un punto di riferimento primario con una serie di servizi sviluppati a 360° nel settore del management artistico, degli eventi e della comunicazione per trovare le soluzioni ideali a soddisfare le molteplici richieste della nutrita clientela nazionale ed estera.

Da Francesco Alberoni a Vittorio Sgarbi, da Silvana Giacobini a Katia Ricciarelli, da Umberto Veronesi a Bruno Vespa, da Corrado Augias a Claudio Brachino, da Albano all’indimenticabile Margherita Hack e tanti altre illustri personalità rientrano nel novero delle importanti collaborazioni di Agenzia Promoter con il mondo dell’arte, dello spettacolo, della televisione, della musica, del cinema, del teatro, della moda.

Il direttore Salvo Nugnes, noto manager agente dei vip nonché produttore di prestigiose iniziative tra cui la Biennale Arte di Venezia e il Festival dei Due Mondi di Spoleto, in merito all’attività di management sottolinea come “Lavoriamo nella consapevolezza, che per poter raggiungere dei risultati concreti e pienamente soddisfacenti servono seria professionalità e acquisita competenza in materia, nell’individuare le metodologie d’azione più idonee a salvaguardare l’interesse degli assistiti, per ottenere il massimo vantaggio a loro favore“.

E proseguendo spiega “Ci proponiamo come società ormai collaudata nel tempo, per fornire risposte corrette e mirate ad ogni specifica esigenza. Uno staff di validi professionisti studia e pianifica le strategie vincenti per garantire un percorso di positiva crescita. Affianchiamo i nostri artisti nelle scelte e nelle attività svolte, instaurando un rapporto relazionale basato sulla fiduciosa stima reciproca e improntiamo uno scambio di confronto efficace e costruttivo, finalizzato a tutelarli e valorizzarli al meglio“.

 

Iniziano i corsi dell’Accademia della Cultura con eccelsi insegnanti: da Alberoni a Sgarbi, da Veronesi alla Ricciarelli, da Feltri a Toscani

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Il manager Salvo Nugnes, imprenditore del panorama cultural-artistico e agente di illustri personalità, assieme al rinomato sociologo Francesco Alberoni, presentano un innovativo progetto: l’Accademia della Cultura. Nella prestigiosa cornice dello Spazio Culturale Milano Art Gallery, nel cuore di Milano, si terranno interessanti corsi e seminari di formazione e approfondimento aperti a tutti, dagli studenti ai professionisti agli appassionati, che tramite insegnanti di fama internazionale, porteranno i partecipanti in stimolanti viaggi nel mondo dell’imprenditoria, dell’arte, della filosofia, della fotografia, della psicologia, della scienza e di moltissime altre discipline. Le lezioni infatti saranno affidate a docenti d’eccezione, partendo dallo stesso Alberoni, presidente dell’Accademia, e continuando con personaggi del calibro di Umberto Veronesi, Vittorio Sgarbi, Massimo Cacciari, Dario Fo, Oliviero Toscani,  Katia Ricciarelli, Vittorio Feltri, Ornella Vanoni ed Elio Fiorucci. L’Accademia della Cultura ha lo scopo di permettere a tutti di arricchirsi e portare le conoscenze e competenze acquisite nella propria vita di tutti i giorni.

Per informazioni visitare il sito www.accademiadellacultura.it o inviare una mail a info@accademiadellacultura.it.